Seguici anche su

Pallavolo

Volley: Conegliano vince la Supercoppa

Terza vittoria consecutiva per le venete

Pubblicato

il

L’Imoco Conegliano Volley vince la Supercoppa Italiana 2020 donne battendo l’Unet E-Work Busto Arsizio per 3-0 (25-16 25-15 25-15) in un’ora e 9 minuti di gioco a Vicenza.

Per Conegliano è il terzo successo consecutivo nella Supercoppa.

Protagoniste del match sono state Paola Egonu (12 punti) e Elise Adams (12), doppia cifra anche per la centrale Raphaela Folie (10).

Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pallavolo

Pretty woman: l’eterna Francesca

Pubblicato

il

Francesca Piccinini, a 41 anni, si prepara ad un’altra stagione da protagonista

Anni e bicchieri di vino non si contano, recita un antico adagio. Forse i bicchieri di vino, vista la professione, non li prende in considerazione, ma gli anni, oh questi per lei sono solo un semplice dettaglio. Tutti a celebrare la longevità dell’highlander del pallone, sua maestà Zlatan Ibrahimovic, ma anche lei è ancora sulla breccia e con due anni di più, anche se portati divinamente, sul groppone. Lo svedesone volante classe 1981, lei, Francesca Piccinini, classe 1979. Insomma Piccinini batte Ibra due a zero.

Ma non sono solo questi i punti che la bionda pallavolista ha realizzato, ma con la palla da volley tra le mani, il suo attrezzo del mestiere, è pronta a portarne a case altri, fiera schiacciatrice, con la maglia della Uyba, da gennaio 2020, la sua nuova frontiera. Nelle interviste che ha rilasciato alla stampa nei giorni scorsi, la giocatrice di Carrara, ha fotografato al meglio il momento della sua carriera: “Ho lo stesso entusiasmo della prima stagione, nel 1993. Il Covid ha interrotto bruscamente la stagione che avevo ripreso a gennaio con la Uyba, ma a me non piace mollare le cose a metà. Quindi ho scelto di giocare ancora e vedere come va, che apporto posso dare e poi, si vedrà” Queste le parole rilasciate alla Gazzetta Dello Sport di sabato 20 settembre nell’intervista a cura di Davide Romani.

La prima ad avvertire l’adrenalina da partita e a spiegarla alle più piccole, che la considerano loro saggia chioccia. La prima a spiegare come gestire certe situazioni, la prima, che sa quanto infuocata possa essere una palla. L’ultima, ad arrendersi. Nel ritiro, mister Fenoglio ha sottoposto le ragazze di Busto, ad un allenamento sui generis: raccogliere massi in un fiume in Val Chiavenna.

La forza è stata messa in cascina. Pantarei, tutto, compresa l’acqua di quel fiume, scorre. Lei invece, corre. Ora, come il primo giorno, quel lontano 7 novembre 1993, quando, quattordicenne, si preparava ad affrontare, con la Carrarese, la Teodora Ravenna. Una vita controcorrente, parole, scelte e punti, di Francesca Piccinini.

Continua a leggere

Pallavolo

Volley. Parte il campionato serie A maschile della Top Volley Cisterna

Pubblicato

il

Nel week end compreso tra il 26 e 27 settembre, riparte la Super Lega 2020/21, il campionato nazionale maschile serie A di volley. L’unica rappresentante della regione Lazio è la Top Cisterna Volley (Marini – Acqua&Sapone), al suo 49mo anno di storia ed al 19mo campionato nella massima serie. A differenza della scorsa stagione dove c’era anche il Sora, che ha purtroppo quest’anno ha dovuto rinunciare ad iscriversi al massimo campionato, per ripartire dalla serie C.

La squadra del presidente Gianrio Falivene, allenata da Lorenzo Tubertini, viene da un due gare ufficiali di Coppa Italia, una vinta in casa del Piacenza e l’altra persa in casa con il Ravenna. Due partire che seguono la fase di preparazione, che hanno comunque dato buone indicazioni allo staff tecnico.

Il roster della stagione 2020/21 si compone oltre che del nuovo arrivato, l’opposto laziale Giulio Sabbi che torna in Italia dopo la parentesi in Asia, anche di atleti di grande qualità come Oreste Cavuto e Luigi Randazzo. La squadra s’è rinforzata anche con professionisti di notevole spessore internazionale come lo schiacciatore francese Kevin Tillie, il palleggiatore bulgaro Georgi Seganov e il centrale tedesco Tobias Krick. Confermato il centrale polacco Arthur Szwarc e quello toscano Andrea Rossi. Per quanto riguarda i liberi Mimmo Cavaccini è agguerrito come sempre, insieme a lui c’è un’altro laziale, il giovanissimo Andrea Rondoni che, sempre in quanto a giovani, è affiancato da Luca Rossato, la quarta banda della squadra (classe 2001) che è il più giovane della squadra. In regia c’è ancora Daniele Sottile, lo storico palleggiatore della squadra che continua il suo percorso d’amore con il club pontino ed è stato confermato anche il secondo opposto Samuel Onwuelo. La squadra parte con ambizioni di crescita e obiettivi più ambiziosi, ma sarà come sempre il campo a dare la giusta dimensione del progetto.

Continua a leggere

Pallavolo

Scudetto Beach Volley a Caorle

Lupo-Nicolai e Breidenbach-Benazzi, trionfano

Pubblicato

il

Scudetto Beach Volley a Caorle; le coppie formate da Sara Breidenbach e Giada Benazzi e gli azzurri Paolo Nicolai e Daniele Lupo hanno vinto il titolo italiano.
    Prima vittoria scudettata e prima uscita di coppia per Breidenbach-Benazzi. Finale invece piena di titoli quella maschile, a vincere sono stati gli azzurri Paolo Nicolai e Daniele Lupo che hanno ribaltato il tie break allo sprint finale valso lo scudetto, il quarto personale per entrambi.

“Era un po’ che non giocavamo, ed e’ stato importante tornare. Personalmente non sono ancora al top, ma di qui agli Europei ci sono due settimane per crescere” sono state le parole di Paolo Nicolai, mentre il Presidente Fipav Bruno Cattaneo ha aggiunto “La nostra è stata una pausa molto lunga e molto sofferta: questo di Caorle vuole essere un segno di ripresa. Le preoccupazioni non finiscono, svolgiamo una gran parte della nostra attività negli istituti scolastici”

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti