fbpx
Seguici anche su

Altri Sport

Rugby, Sei Nazioni 2021: Valanga verde sull’Italia

Nuova sconfitta sul prato dell’Olimpico per la giovane Italia di Franco Smith attuata nettamente dall’Irlanda.

Pubblicato

il

Sconfitta pesante della nazionale azzurra nella terza giornata del Sei Nazioni. L’Irlanda vince all’Olimpico per 48-10 dando un’altra severa lezione di gioco alla giovane brigata di Franco Smith.

Come contro L’Inghilterra l’Italia parte subito all’attacco e dopo 3 minuti realizza un piazzato che la porta in vantaggio. La nazionale irlandese non è spettacolare ma si ancora alla forza dei suoi avanti e del pick and go marchio di fabbrica della nazionale del trifoglio.
Sexton prima impatta sul 3 a 3 poi tre mete trasformate ed un altro piazzato allargano il solco tra le due formazioni.

Nel finale di tempo gli azzurri trovano la metà del 10 – 27 con cui si conclude la prima frazione e di gioco.

Il secondo tempo non sarà ricordato negli annali come una frazione indimenticabile. Gli azzurri non trovano varchi nell’attenta difesa irlandese non potendosi ancorare in nessuna fase di gioco statica. Touche e mischia devono crescere tanto.
Agli irlandesi basta accelerare ogni tanto, per segnare prima la meta che dà loro il punto di bonus e poi le altre segnature per allargare il divario con gli azzurri.
Franco Smith ieri ha chiesto pazienza prefigurando un futuro competitivo tra 8 anni. La partita di oggi però rispetto alla partita in Inghilterra è un passo indietro da colmare nei due ultimi match con Scozia e Galles.

Canottaggio

Canottaggio: Cesarini e Rodini d’oro

Seconda medaglia azzurra

Pubblicato

il

Di

Federica Cesarini e Valentina Rodini alla fine di una competizione straordinaria hanno conquistato la medaglia d’oro che sembrava non arrivare mai e hanno rilanciato, con una risonanza che solo l’Olimpiade riesce ad ottenere a livello mediatico, l’attenzione sul canottaggio, sport di fatica e di sofferenza che ha goduto di clamore solo durante l’epoca dei fratelli Abbagnale.

Continua a leggere

Olimpiadi

Tokyo 2020: L’Italia vince ancora

Grazie ai 9 punti conquistati le azzurre vicine al passaggio del turno

Pubblicato

il

Arriva il terzo successo in altrettanti incontri per l’Italia che oggi ha battuto con un netto 3-0 (25-21, 25-16, 25-15) l’Argentina.

Prova di forza per le ragazze di Davide Mazzanti che dopo aver dovuto gestire una parziale resistenza delle sudamericane nel primo set hanno progressivamente preso le misure lasciando sempre meno campo alle avversarie che si sono dovute arrendere alla netta superiorità della formazione tricolore.  

Grazie alle 3 vittorie e ai 9 punti conquistati l’Italia ha fatto un altro importante passo in avanti verso il passaggio del turno.  

Primo set equilibrato con le squadre molto ravvicinate nel punteggio e con l’Italia in grado di piazzare il break decisivo solo nel finale riuscendo comunque ad aggiudicarsi il parziale per 25-21 chiudendo grazie a un ace di Fahr. Nel corso della frazione Mazzanti ha sostituito la palleggiatrice inserendo Orro al posto di Malinov.

Secondo set iniziato con la conferma della palleggiatrice sarda nel sestetto, col passare dei minuti Mazzanti ha poi inserito Folie al posto di Fahr e Chirichella per Danesi. La rotazione degli effettivi da parte del CT ha fatto sì che la squadra proseguisse sulla strada già intrapresa in precedenza riuscendo così a portarsi sul 2-0 grazie al 25-16 decretato da un muro di Folie alla seconda palla set.

Terzo e ultimo set che ha visto scendere in campo anche il capitano Miriam Sylla per una passerella conclusasi sul 25-15 e il conseguente 3-0 senza particolari sussulti.

ITALIA-ARGENTINA: 3-0 (25-21, 25-16, 25-15)

Italia: Malinov, Egonu 17, Danesi 1, Fahr 7, Pietrini 9, Bosetti 10, De Gennaro (L). Orro 1, Folie 8, Chirichella 3, Sylla 3, Sorokaite. All: Mazzanti
Argentina: Rodriguez 5, Nizetich 8, Farriol 2, Lazcano 3, Mayer 1, Mercado 7, Rizzo (L). Bulaich 6, Fortuna, Germanier, Nosach, Herrera 1, All: Ferraro
Arbitri: Rodriguez (ESP), Liu (CHN)
Durata set: 26’, 24’, 22’
Italia: a 6 bs 10 mv 11 et 19.
Argentina: a 2 bs 8 mv 3 et 16.

Continua a leggere

Ciclismo

Solo quinto Ganna a Tokyo 2020

Delusione per il campione del mondo

Pubblicato

il

Il Campione del mondo di Imola 2020 non riesce a vincere il titolo olimpico. Nella gara del pomeriggio Filippo Ganna, a pochi secondi dagli altri ciclisti arriva quinto nella gara di crono.

Oro allo sloveno Roglic, argento all’olandese Dumoulin, bronzo a Dennis.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€