fbpx
Seguici anche su

Ciclismo

Tirreno-Adriatico, la tappa abruzzese a Prati di Tivo

Si parte da Terni e si valica Passo Capannelle

Pubblicato

il

Prati di Tivo si prepara a riabbracciare la Tirreno-Adriatico a otto anni di distanza: quella di sabato 13 marzo è la giornata più impegnativa, in procinto di offrire spunti tecnici di rilievo con lo svolgimento della tappa regina della Corsa dei Due Mari che parte da Terni.

Tra Umbria, Lazio e Abruzzo, la quarta tappa si sviluppa sul crinale degli Appennini e segna lo spartiacque della corsa a tappe organizzata dalla Rcs Sport, giunta alla 56°edizione, di scena tra il 10 e il 16 marzo in sette tappe e con al via un parterre di alto livello (Vincenzo Nibali, il francese campione del mondo in carica Julien Alaphilippe, lo sloveno Tadej Pogacar, il colombiano Egan Bernal, il britannico Simon Yates vincitore uscente della Tirreno-Adriatico, lo slovacco pluri campione del mondo Peter Sagan e i corridori abruzzesi doc Giulio Ciccone e Dario Cataldo solo per citarne alcuni).

È una frazione piuttosto breve di soli 148 chilometri ma che nella seconda parte presenta tre salite in un crescendo di difficoltà: Sella di Corno (990 metri), Passo delle Capannelle (1299 metri) e l’ascesa finale che porta ai 1450 metri di Prati di Tivo (stazione sciistica ricadente nel comune di Pietracamela), 14 chilometri al 7% di media con punte al 12 %.

Già traguardo storico dell’edizione 1975 del Giro d’Italia (successo di Giovanni Battaglin che poi vinse la Corsa Rosa nel 1981), la Tirreno-Adriatico ha consacrato su questa ascesa due campioni del calibro di Vincenzo Nibali e Chris Froome che ottennero una memorabile vittoria di tappa: il corridore siciliano nel 2012, all’epoca in maglia Liquigas, ha vinto anche la classifica finale della Corsa dei Due Mari; l’anno successivo il britannico, con la casacca del Team Sky, iniziò la sua parabola ascendente che lo portò qualche mese dopo a conquistare il primo dei suoi quattro Tour de France.

Michele Petraccia, sindaco di Pietracamela: “Esprimo la soddisfazione mia e di quanti hanno collaborato per aver riportato nel nostro territorio questa importante competizione di livello nazionale ed internazionale come la Tirreno-Adriatico. Dopo alcuni anni di trattative, siamo riusciti a riavere la Corsa dei Due Mari con questa quarta tappa che dirà molto sull’andamento della classifica finale. Pietracamela, Prati di Tivo e la nostra montagna teramana vogliono trasmettere messaggi positivi che esaltano la bellezza, la panoramicità e l’appeal del nostro territorio. Questa vetrina che ci offre la Tirreno-Adriatico, costituisce una riscossa di una stagione invernale che non è mai partita per il secondo anno di fila a causa dell’emergenza pandemica. Ad oggi i grandi eventi sportivi sono al momento la migliore risorsa per una primavera nel segno della rinascita e della ripartenza. Di recente abbiamo portato a termine un tavolo tecnico con la Provincia per sistemare le strade e per metterle in sicurezza in vista dell’evento”.

Ciclismo

L’Androni Giocattoli al Giro 2021

Pubblicato

il

A seguito della rinuncia della Vini Zabù a partecipare al Giro d’Italia, RCS Sport comunica che una delle tre wild card viene assegnata all’Androni Giocattoli – Sidermec.

Continua a leggere

Ciclismo

Incidente in allenamento per Nibali

Domani il campione siciliano verrà operato

Pubblicato

il

Faccio fatica a trovare le parole per descrivere l’enorme dispiacere che provo. Anzi, non ce ne sono. Un incidente banale con conseguenze disgraziate che, purtroppo, mette in seria discussione tutti gli sforzi fatti per preparare le prossime gare. E’ un verdetto che devo accettare. Domani mi opero e poi comincerò un percorso, non semplice e non immediato, per cercare di essere al via del Giro. Questo è l’obiettivo che ho davanti e farò anche l’impossibile per centrarlo. Promesso.

Con queste parole sui social network Vincenzo Nibali commenta la caduta in allenamento che ha procurato l’infortunio al polso. Un forte in bocca al lupo dalla nostra redazione.

Continua a leggere

Ciclismo

Paraciclismo: a Marina di Massa debutto per Ivano Pizzi nel tandem con Riccardo Panizza di IFI Giant

Dopo il raduno della nazionale in Abruzzo

Pubblicato

il

Di

Il ritiro di Francavilla al Mare di fine marzo ha aperto la strada a una nuova stagione di paraciclismo per la IFI Giant Store Roma che per il 2021 ha confermato il suo atleta di punta Ivano Pizzi.

La Ifi Giant Store Roma (IFI è l’acronimo di Istituto Fisioterapia Integrata – http://www.istitutofisioterapiaintegrata.it) non è nuova nell’accogliere atleti di paraciclismo: nel 2019 fece parte anche la romana Cinzia Brecciaroli che si aggiudicò il tricolore nel triciclo.

Ipovedente dopo due incidenti subiti sia in ambito sportivo che domestico una ventina di anni fa, il lancianese Pizzi è tornato nel giro azzurro della nazionale del cittì Mario Valentini ed ha affinato la preparazione in “sintonia” con il neo componente del tandem Riccardo Panizza, il tutto sotto l’occhio attento di Simone Sanclimenti, presidente del sodalizio con sede a Palestrina (nonché massaggiatiore e componente dello staff della nazionale italiana di paraciclismo) coaudivato dal suo vice Matteo Fiorentini.

Ivano Pizzi: “Il raduno è servito a focalizzare nuovi obiettivi, speriamo che si possa gareggiare quest’anno in maniera regolare e con un buon calendario di avvicinamento alle prossime Paralimpiadi ma anche altri appuntamenti in giro per l’Italia e per l’Europa dove daremo il meglio di noi stessi“.

Lavorando in ottica gare di Coppa del Mondo, Mondiali e Paralimpiadi, il primo vero banco di prova per Pizzi e la guida Panizza è il campionato italiano su strada in programma domenica 11 aprile a Marina di Massa.

Si continua il percorso intrapreso circa 3 anni fa con il paraciclismo – spiega Simone Sanclimenti  – dove proveremo a dire la nostra con il tandem Pizzi-Panizza nelle gare che contano e specialmente quest’anno che si recuperano le Paralimpiadi. Questo sforzo nel paraciclismo lo dobbiamo ai tanti sponsor che ci supportano anche in momenti difficili in piena pandemia e ringrazio per l’occasione IFI Palestrina, Fisioterapia Fiorentini e Giant Store Roma“.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti |