Seguici anche su

Atletica

Tamberi: vittorie che fanno morale

Vittoria in Germania per l’azzurro, appena tornato a gareggiare da atleta “civile” con la squadra abruzzese dell’Atletica Vomano, supera la misura di 2.29 alla prima prova, record regionale e batte il campione europeo Przybylko (2,26)

Pubblicato

il

Tamberi: vittorie che fanno morale. La stagione di Gianmarco Tamberi riparte con una vittoria all’estero. Al meeting di Leverkusen, in Germania, l’azzurro si prende il successo saltando 2,29 al primo tentativo e riesce a sconfiggere il tedesco Mateusz Przybylko, oro continentale all’aperto, secondo con 2,26. Una prova di carattere per il 28enne marchigiano, campione europeo indoor dell’alto e Mondiale indoor, che tira fuori il suo temperamento da agonista, sotto l’attenta guida di Marco Papà e allenatore. Per due volte rimane in gara superando la misura con il terzo e ultimo salto a disposizione, a 2,23 e 2,26, mentre aveva iniziato senza problemi a 2,15 e proseguito con 2,20 dopo un nullo a questa misura. Poi il match point decisivo, nella prima trasferta dell’estate, e infine tre errori a 2,31. Mister Half Shaved, tornato a gareggiare da atleta “civile” con la squadra abruzzese dell’Atletica Vomano, con la misura di 2.29 stabilisce il nuovo record Regionale, che lui stesso deteneva dal 2011 con la misura di 2.25, arriva così a un solo centimetro dal suo miglior risultato della stagione outdoor, il 2,30 del 28 giugno ad Ancona. E proprio nella sua città Gimbo è atteso venerdì sera, per una sfida di livello internazionale insieme all’altro azzurro Stefano Sottile: sarà la rivincita con il tedesco Przybylko, ma sono annunciati in pedana anche l’olandese Douwe Amels (oggi sesto con 2,20) e il messicano Edgar Rivera, con il via alle ore 21.30, in un appuntamento spettacolare da non perdere per i tanti appassionati di atletica, tra salti e musica.
“Per Gimbo, tornare ai livelli che gli competono non era così semplice, ma grazie al suo talento e tenacia agonistica, l’Atletica Italiana ha ritrovato un forte talento, che può contare sul valore aggiunto, papà Marco allenatore personale, sul supporto della squadra dell’Atletica Vomano e sullo staff tecnico della nazionale azzurra dei salti guidato dal teramano Claudio Mazzaufo”

Atletica

Milano: il Sindaco riapre l’Arena

Pronta la nuova pista d’atletica e il campo di calcio

Pubblicato

il

Milano: il Sindaco riapre l’Arena. Con un post su Facebook il Sindaco di Milano Giuseppe Sala presenta i lavori fatti per ammodernare e rendere nuovamente fruibile l’Arena “Gianni Brera” di Milano.

L’Arena è la casa degli sportivi milanesi, un luogo a cui tutta la città è molto affezionata. In poco più di un anno e con un investimento pari a 2,5 milioni di euro abbiamo ristrutturato tutta la pista di atletica ed esteso il pistino, rinzollato il campo da calcio e rifatto le pedane per accogliere anche gli atleti con disabilità. A causa del perdurare dell’emergenza sanitaria ovviamente non possiamo fare previsioni, ma l’Arena ora è una struttura che in futuro potrà sicuramente ospitare grandi manifestazioni sportive di livello nazionale e internazionale, un luogo bello e funzionale dove torneranno ad allenarsi e a giocare centinaia di atleti di tutte le età.

da Facebook Beppe Sala

Continua a leggere

Atletica

La Maratona di Pescara “Dannunziana” del dopo Covid-19

Notizie in preparazione dell’evento

Pubblicato

il

Di

Il lavoro preparatorio verso la ventesima edizione della Maratona di Pescara “Dannunziana” è iniziato con la convinzione di voler portare avanti un vero e proprio rilancio della manifestazione podistica regina di tutto l’Abruzzo.

Grazie agli sforzi della Vini Fantini Running e all’esperienza di Alberico Di Cecco nel settore (in qualità di referente nazionale Uisp per le maratone e le ultra maratone), sarà un’edizione che porterà sicuramente grande beneficio a tutto il movimento podistico targato Uisp Abruzzo e Molise e a tutto lo sport regionale abruzzese nonostante le difficoltà legate al protocollo sanitario dettato dalla Uisp nazionale e alle norme anti-contagio con gli attuali decreti governativi.

La partecipazione all’evento è aperta ai tesserati Fidal, possessori di run card e ad enti di promozione sportiva, senza alcun vincolo, con la maratona, la mezza maratona e una vetrina dedicata ai pattinatori a tenere banco domenica 18 ottobre.

Con il coinvolgimento di alcune realtà podistiche abruzzesi come la Manoppello Sogeda (ristori lungo il percorso), la Polisportiva Hat Atri (ristoro all’arrivo), l’Asd Passologico (logistica del villaggio maratona) e Inline Skating Montesilvano (per la parte tecnica relativa all’organizzazione della gara dei pattinatori), l’edizione 2020 della Maratona di Pescara prevede una programmazione ad hoc a cominciare da sabato 17 ottobre, giorno della vigilia, con l’apertura del villaggio maratona dalle 9:00 del mattino in Piazza Salotto (dove è vivamente consigliato effettuare il ritiro dei pettorali e dei pacchi gara). Nel pomeriggio dalle 16:00 si svolgeranno a braccetto la passeggiata e una colorita anteprima per bambini e ragazzi dai 0 ai 15 anni su diverse distanze con mini percorsi in piazza.

Il clou, domenica 18, con la maratona di 42 chilometri e 195 metri con chiusura adesioni a quota 400: il via sempre da Piazza Salotto, partenza scaglionata a gruppi di 50 atleti ogni minuto, percorso che abbraccia il lungomare sud di Pescara fino alle porte di Francavilla, il Ponte del Mare, lungomare direzione Nord da via Ugo Foscolo al confine di Montesilvano e ritorno a Piazza Salotto per compiere due anelli conclusivi di 10,5 chilometri cadauno nella parte nord di Pescara con traguardo sempre a Piazza Salotto.

Nello stesso giorno in gara anche i partecipanti (max 800) alla mezza maratona: via alle 10:00, tracciato circoscritto tra Francavilla e Montesilvano rientrando a piazza Salotto, partenza scaglionata a ondate di 50 runners per volta ogni minuto.

Prima della mezza maratona (9:20) toccherà ai pattinatori effettueranno un giro della parte superiore del percorso (da piazza Salotto a via Ugo Foscolo, direzione nord fino al confine di Montesilvano e ritorno a piazza Salotto).

Tanta attenzione sarà posta alla gestione dei ristori sul percorso e all’arrivo con alimenti confezionati e sigillati, mentre il giorno della gara il parcheggio nella zona dell’area di risulta sarà gratuito per tutti i partecipanti.

Se siamo arrivati alla ventesima edizione – spiega Alberico Di Cecco – il merito non è sicuramente solo nostro, ma è da condividere con i nostri fedelissimi partecipanti ed anche tutti i nostri collaboratori che si stanno prodigando con grande professionalità e passione. Nonostante le restrizioni anti Covid-19, ce la stiamo mettendo tutta perché la città di Pescara e l’Abruzzo non possono rimanere senza la nostra maratona che è un fiore all’occhiello di tutto il movimento nazionale della Uisp. Non possiamo dimenticare la sinergia con l’amministrazione comunale di Pescara con in testa il sindaco Carlo Masci e l’assessore allo sport Patrizia Martelli che continuano ad affiancarci oltre ai nostri partners che ci aiutano a crescere e a fare questo sforzo supplementare in questo insolito 2020“.

Continua a leggere

Altri sport

Successo per la Settimana Europea dello sport

Le attività dell’Atletico Vomano

Pubblicato

il

L’associazione sportiva e di promozione sociale Atletica Vomano, ha aderito con entusiasmo alla European Week of Sport 2020, in programma ogni anno dal 23 al 30 settembre, iniziativa lanciata dalla commissione europea nel 2015, per promuovere lo sport, gli stili di vita sani e attivi e conseguentemente il benessere fisico e mentale dei cittadini della comunità Europea. Gli obiettivi prefissati dalla Commissione Europea, sono ampiamente condivisi dalla squadra dell’atletica Vomano, che da sempre valorizza gli aspetti educativi e sociali, ancora prima di quelli agonistici, pur avendo un palmares sportivo di tutto rispetto costellato di successi in ambito Nazionale e Internazionali, incoraggiando l’intera popolazione del territorio a praticare attività fisica nei luoghi all’aperto e al coperto in caso di avverse condizioni atmosferiche, per trarre benefici mentali e fisici, favorendo l’inclusione e l’integrazione di individui con fragilità. Il programma itinerante dell’attività proposte e svolte dai tecnici dell’atletica Vomano, in collaborazione con associazioni del territorio ASD Torri del Vomano (Scacchi) ASD Fionda Floriano (Sport tradizionali), ASD Silvi Basket (Basket). La tappa Abruzzese dell’atletica Vomano  ha coinvolto  n. 213 partecipanti in presenza, nel pieno rispetto delle norme sanitarie in vigore per il contrasto alla diffusione del coronavirus19,  tra bambini, ragazzi, giovani, adulti normodotati e diversamente abili, che si sono cimentati in diverse discipline sportive in palestra, danza classica, moderna e hip-hop,e mini basket, all’aperto nei centri sportivi e parchi, il gioco atletica, scacchi e giochi tradizionali. L’edizione 2020 della settimana Europea dello Sport Abruzzese dell’atletica Vomano,  ha avuto Testimonial di eccezione i Campioni del Mondo di salto in alto Gianmarco Tamberi e di ciclismo Marta Bastianelli.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti |