fbpx
Seguici anche su

Altri sport

SI RICOMINCIA DALLA 18^ GIORNATA

Riparte la serie A Beretta maschile

Pubblicato

il

La settimana post-Finals di Coppa Italia ha prodotto esiti di discreta rilevanza. Conversano ha vinto, festeggiato – secondo titolo dopo la Supercoppa di febbraio – e beneficia di un turno di riposo prezioso offerto dal calendario. La Raimond Sassari ha registrato le dimissioni del tecnico Luigi Passino, per ora sostituito dal suo vice Lorenzo Vosca, mentre Bolzano vedrà debuttare tra i pali Benno Pfattner chiamato per sostituire l’infortunato Pedro Hermones. Così, con tutto questo, si arriva alla 18^ giornata di Serie A Beretta maschile in programma domani (sabato).

Detto dello stop per Conversano, altre due gare rinviate lasceranno incompleto il calendario in attesa dei recuperi: Ego Siena – Trieste e Teamnetwork Albatro – Acqua&Sapone Junior Fasano, posticipate per casi di accertata positività al Covid-19 tra giuliani e pugliesi. 

Sassari invece fa visita alla Banca Popolare Fondi. Il tecnico dei laziali, Giacinto De Santis, ha parlato della partita nell’ultima puntata di HandballMania. Sulla panchina sarda siederà invece Lorenzo Vosca, già nella stagione 2017-18 impiegato nelle vesti di allenatore-giocatore. A lui il compito di ridare stimoli e nuova verve alla squadra dopo la cocente eliminazione in semifinale a Salsomaggiore Terme. Inizio alle 16:30 per il primo match di giornata. 

L’eliminazione degli isolani è giunta per mano del Cassano Magnago dei ragazzi terribili di Davide Kolec. Per i lombardi, come per altre squadre della massima serie, l’obiettivo più verosimile è quello di una qualificazione alle coppe europee, in particolare alla EHF Cup. Per farlo bisognerà però perdere meno punti possibili da qui in avanti, a cominciare dalla trasferta del fine settimana in casa della Santarelli Cingoli, a sua volta costretta a racimolare quanti più punti possibili in una classifica che nella parte bassa si è fatta intricatissima. 

Un rebus, quello per la salvezza, difficile da risolvere e nel quale rientrano anche i lombardi della Salumificio Riva Molteno. Salvatore Onelli avrebbe volentieri fatto a meno della pausa per le Finals dopo la vittoria casalinga del 6 febbraio contro Appiano. Reset e si ricomincia domani ancora in casa e ancora contro un’altoatesina, l’Alperia Merano, che non ha sfigurato in Coppa Italia nonostante la chiamata last-minute e l’eliminazione ai quarti per mano di Conversano.

Il Pressano di Alessandro Fusina ha confermato il suo buon feeling con la Coppa Italia, ben figurando tra quarti e semifinale. Ora di nuovo testa al campionato col derby del Trentino-Alto Adige in casa di Bressanone. I gialloneri si godono l’eccezionale stato di forma di Loizos, a confronto sabato con Valerio Sampaolo, il portiere di cui ha raccolto l’eredità al Palavis. Il match va in scena in via del Laghetto, dove la squadra di Cutura ha raccolto sei dei suoi 17 punti attuali. 

Il programma si completa con Sparer Eppan – Bolzano, altro confronto tutto altoatesino. Annotazione per i biancorossi, costretti a rinunciare all’infortunato Pedro Hermones per il prossimo mese. L’estremo difensore verrà sostituito da Benno Pfattner, ex capitano di Bressanone. Con 21 punti Bolzano vede ancora acceso il lumicino della speranza Scudetto: otto punti di ritardo sulla vetta sono molti, ma questa Serie A Beretta ha già dato prova di poter tramutare in realtà scenari impensabili. 

(foto: Isabella Gandolfi per FIGH)

Altri sport

Semifinale play off scudetto, gara uno è della Jomi Salerno

Il team salernitano supera in trasferta Erice

Pubblicato

il

Gara uno della semifinale play off è della Jomi Salerno. Al Pala Cardella il sette allenato da coach Laura Avram supera l’Ac Life Style Erice con il punteggio finale di 36 – 31 al termine di una prestazione senza alcuna sbavatura.

Match point già alla Palestra Caporale Maggiore Palumbo per capitan Napoletano e compagne intenzionate a chiudere subito i conti.

La Jomi Salerno è cinica e spietata, al 17′ le salernitane sono avanti con il risultato di 11 – 5. Capitan Napoletano e compagne chiudono la prima frazione di gioco avanti di otto reti (20 – 12).

Nel secondo tempo l’Ac Life Style Erice si aggrappa alle reti della brillante Perazic (ben 14 reti a referto per lei). Le siciliane riescono a ricucire in parte lo strappo sino al 31 – 25 ma senza mai mettere in discussione il dominio della formazione salernitana.

Il match si chiude con la vittoria della Jomi Salerno con il risultato finale di 36 – 31. Capitan Napoletano e compagne torneranno in campo sabato (8 maggio) alle ore 18:30 tra le mura amiche della Palestra Caporale Maggiore Palumbo per la gara due di semifinale.

La squadra guidata in panchina da coach Laura Avram è intenzionata a ripetere la prestazione senza sbavature offerta nei primi sessanta minuti ed a chiudere i conti senza fare alcuno sconto alle siciliane.

Continua a leggere

Altri sport

Talk Time. Sport e dintorni (LIVE) #Chapter48

Pubblicato

il

Eccezionalmente alle 18:45 i nostri Adriano|Fabrizio|Luca, come sempre, divagheranno senza peli sulla lingua sui temi sportivi della settimana.

📍 Gradito ospite della puntata Federico Principi, Il nostro espertone di Sport Motoristici.

Per intervenire in diretta:

👉 https://www.facebook.com/TalkTimeWeb/
👉 https://www.facebook.com/oggisport2/
👉 https://www.facebook.com/ilMartino.it/
👉 https://www.youtube.com/channel/UCtCIOoECcgpGEtVYoKX1uCg/live
👉 https://www.twitch.tv/talktime_snowice

Continua a leggere

Pallamano

Jomi Salerno ad Erice per la gara uno di semifinale

E’ tempo di play off scudetto

Pubblicato

il

E’ tempo di play off scudetto in serie A Beretta femminile, parte la caccia al 51° scudetto della storia nella massima serie femminile.

Domani (mercoledì 5 maggio) con fischio d’inizio alle ore 17 la Jomi Salerno sarà di scena al Pala Cardella contro l’AC Life Style Erice nella gara uno di semifinale.

A decidere le contendenti e gli abbinamenti è stata la regular season: prima contro quarta, Jomi Salerno – AC Life Style Erice, e seconda contro terza ovvero Mechanic System Oderzo – Brixen Südtirol.

Primo atto in casa della peggiore classificata. Tre i precedenti stagionali tra le due formazioni. In Regular Season nel match d’andata disputato il 5 dicembre 2020 capitan Napoletano e compagne si imposero con il risultato di 30 a 22, nel match di ritorno disputato lo scorso 30 marzo la formazione salernitana s’impose con il risultato di 31 – 25.

Nella semifinale di Coppa Italia disputata lo scorso 13 febbraio una rimaneggiata Jomi Salerno superò il team siciliano con il punteggio di 28 a 22.

“Siamo al round finale – afferma il tecnico della formazione salernitana Laura Avram – adesso dobbiamo raccogliere i frutti del nostro lavoro.

C’è solo una direzione da seguire: concentrazione, disciplina, unione e rispetto dell’avversario”.

Il tecnico della Jomi Salerno poi aggiunge: “Ogni gara ha una sua storia, nessuna partita è uguale ad un’altra, sono convinta che ci attende una gara di fuoco. Tutto è possibile, giocheremo in trasferta e non sarà una gara facile, anzi…

Erice è una squadra di tutto rispetto che si è ben comportata nel corso della stagione regolare”.

La stessa Laura Avram poi conclude: “La squadra è al completo, abbiamo lavorato bene e sodo nel corso della settimana. Ora dobbiamo tornare a casa con un risultato positivo”.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti |