fbpx
Seguici anche su

Calcio

Serie C: Matelica-Perugia 1-3

Pubblicato

il

MACERATA – Prima gara del 2021 sfortunata per gli uomini di Colavitto, costretti ad arrendersi di fronte alla corazzata di mister Caserta. Dopo il Gubbio, è il Perugia ad imporsi sul Matelica all’Helvia Recina.
Prima storica sfida con il Grifo prevedibilmente ad alto tasso di difficoltà per i padroni di casa che, sotto una pioggia quasi incessante, dovevano vedersela con una delle sicure protagoniste della cavalcata finale per la cadetteria.
Già 30 i punti incamerati fino ad oggi in classifica dagli umbri, desiderosi di recuperare il meno 4 dalla vetta occupata temporaneamente dal SudTirol. Matelica reduce invece dal successo in rimonta di Fano.
Stessa formazione del match contro il Fano per mister Colavitto con le uniche variazioni nel tridente offensivo dove Volpicelli e Franchi trovavano posto in luogo di Peroni e Leonetti. Subito in panchina il neo arrivato Alberti.
Partenza a spron battuto per Cardinali e compagni che, per nulla intimoriti dal blasone, provavano sin dalle prime battute a fare la partita, conquistando diversi corner e portando diverse insidie dalle parti di Fulignati.
Il Perugia passava però al primo affondo con Murano che insaccava indisturbato sul secondo palo dopo un cross dalla destra di Elia.
Il Matelica non demordeva e continuava a spingere: Angella atterrava Moretti dal limite e dalla mattonella preferita Volpicelli con una punizione magistrale insaccava il pareggio.
La prima frazione terminava però con il Grifo nuovamente in vantaggio con il colpo di testa di Minesso a bucare la difesa di casa dopo il cross dalla destra di Melchiorri.
Nella ripresa continuava a spingere e macinare gioco la truppa di Colavitto, con il tecnico campano che gettava nella mischia le energie fresche di Peroni, Maurizii, Alberti, Baraboglia e Leonetti per provare a sparigliare le carte.
Il terreno pesante sicuramente non favoriva la manovra, i ritmi scendevano di conseguenza, i ragazzi di mister Caserta facevano però sempre buona guardia nonostante i biancorossi di casa provassero fino alla fine a riportarsi in carreggiata.
Nel finale il rigore di Vano per un sospetto mani in area chiudeva la contesa sul definitivo 3-1.
Testa già al prossimo impegno con l’Imolese di domenica 17 Gennaio per l’ultima del girone di andata, prima di conoscere l’ufficialità della data del recupero con il Carpi.

La cronaca

Prima frazione
3’ pt si accentra e prova la conclusione Volpicelli, dopo una bella azione manovrata da parte dei padroni di casa. Il tiro finisce alto sopra la traversa
5’ pt serie di corner per il Matelica
11’ pt GOL!! Murano insacca indisturbato sul secondo palo dopo un cross dalla destra di Elia
19’ pt testa di Angella sugli sviluppi di un punizione per il Grifo, facile per Cardinali
22’ pt GOL!! Punizione vincente di Volpicelli (fallo di Angella su Moretti) e parità ristabilita
30’ pt punizione di Pizzutelli ribattuta dalla barriera
33’ pt GOL!! Si riporta in avanti il Perugia, cross dalla destra di Melchiorri, sotto misura di testa Minesso raddoppia
39’ pt Bordo calcia fuori bersaglio sugli sviluppi di un corner
45’ pt atterrato Balestrero in area, nulla da segnalare per l’arbitro

Seconda frazione
4’ st colpo di testa di Moretti out
17’ st pennella un bel cross sul secondo palo Volpicelli, nessuno ne approfitta. Sul fronte opposto si fa vedere Melchiorri
35’ st Kouan a fil di palo
42’ st GOL!! rigore per il Perugia. Vano insacca

IL TABELLINO

MATELICA – PERUGIA 1-3

MATELICA (4-3-3): 1 Cardinali; 2 Fracassini, 14 Cason (32’ st 16 Baraboglia), 4 De Santis, 18 Magri (27’ st 27 Maurizii); 5 Bordo, 8 Pizzutelli, 11 Balestrero (27’ st 29 Alberti); 7 Volpicelli (32’ st 10 Leonetti), 17 Moretti, 23 Franchi (8’ st 21 Peroni). A disposizione: 22 Martorel, 28 Puddu, 3 Di Renzo, 6 Barbarossa, 13 Santamarianova, 19 Calcagni, 24 Masini. Allenatore Gianluca Colavitto.
PERUGIA (4-3-1-2): 1 Fulignati; 7 Elia, 5 Angella, 4 Sgarbi, 14 Crialese (28’ st 3 Favalli); 17 Moscati (22’ st 28 Kouan), 8 Burrai (22’ st 13 Sounas), 19 Vanbaleghem; 18 Minesso (40’ st 23 Falzerano); 11 Murano, 9 Melchiorri (21’ st 32 Vano). A disposizione: 12 Bocci, 22 Baiocco, 2 Rosi, 6 Monaco, 15 Konate, 16 Lunghi, 24 Negro. Allenatore Fabio Caserta.
ARBITRO: Sig. Francesco Carrione della sezione di Castellammare di Stabia.
ASSISTENTI: Sig. ri Giovanni Dell’Orco della sezione di Policoro e Federico Votta della sezione di Moliterno.
QUARTO UOMO: Sig. Gabriele Scatena della sezione di Avezzano.
RETI: 11’ pt Murano, 22’ pt Volpicelli, 33’ pt Minesso, 42’ st Vano (rig)
NOTE: gara a porte chiuse; ospiti in divisa blu, pantaloncini e calzettoni blu e portiere grigio; locali in divisa biancorossa, pantaloncini e calzettoni rossi e portiere verde; corner 8-3; ammoniti Vano, De Santis, Elia, Crialese; recupero 0’ pt, 4’ st.


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Calcio

Matelica-Triestina: il commento della DG Roberta Nocelli

Pubblicato

il

Matelica- Triestina: il commento della DG Nocelli

“Eh… 3 punti! Partita tosta, bellissima – ha commentato sui suoi social la DG biancorossa Roberta Nocelli dopo la bella vittoria di ieri sulla Triestina – peccato per l’ennesimo rigore contro, credo siamo vicini al decimo! Comunque contava vincere, ci stiamo avvicinando alla salvezza, a piccoli passi ma con grandi prestazioni. Sono troppo contenta, non mi sembra vero e invece lo è! Abbiamo avuto tantissime occasioni per chiudere la gara addirittura nel primo tempo, non abbiamo mollato un attimo e lottato su ogni palla. Questo è il Matelica che ha qualcosa in più, qualcosa che ci rende immensamente orgogliosi. Siamo una squadra, una squadra vera! Grazie, grazie, grazie”.

“Oggi – ha concluso la DG – inizia un’altra settimana a tutto calcio dove sono in programma due trasferte lunghissime, una a Salò contro la Feralpi e l’altra a Bolzano contro il Sudtirol.  Ogni partita è una storia a sè e per questo motivo, terminati i 90′ precedenti, si chiude un cassetto, si conservano ricordi, esperienze, risultato, si ricomincia tutto da zero. Sapere di avere vicino i tifosi, gli appassionati di calcio, gli amici, gli sponsor ed anche qualche gufo ci stimola tantissimo. Vi vogliamo bene a prescindere perché fate parte tutti del nostro percorso. Forza Matelica!”.


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Calcio

Serie C: Pro Sesto-Juventus U23 1-1, il tabellino

Pubblicato

il

Pro Sesto – Juventus U23 1-1 (0-0) 
 
Marcatori: 58′ Caverzasi (P), 87′ Cerri (J) 

Pro Sesto (4-3-3): Livieri; Giubilato, Pecorini, Caverzasi, Franco (67′ Ntube); Gualdi, Gattoni, Palesi (89′ Di Munno), Cominetti (67′ Ngissah), Mutton, Scapuzzi. (Del Frate, Maldini, Parrinello,  Bertoli, Magonara, Marchesi, Maffei). All. Parravicini  

Juventus (3-4-2-1): Nocchi; Capellini (83′ Gozzi), Alcibiade, De Marino; Barbieri, Ranocchia, Peeters (81′ Leone), Correia; Mosti (69′ Cerri), Dabo (69′ Del Sole); Brighenti. (Bucosse, Senko, Oliveira Rosa, Mendez,  Del Sole,  De Oliveira Andrade, Verducci). All. Zauli 

Arbitro: sig.ra Marotta (Bartolomucci, Vettorel). 4° uomo De Tommaso di Rimini. 

Note: pomeriggio freddo, terreno in ottime condizioni. Ammoniti: Franco, Livieri e Cominetti (P), Peeters (J). 

Continua a leggere

Calcio

Monza: i convocati contro il Brescia

Pubblicato

il

Di

Monza: i convocati contro il Brescia.Al termine della rifinitura a Monzello, Mister Brocchi ha convocato 22 giocatori per Brescia-Monza, gara valida per la 19esima giornata di Serie BKT, in programma lunedì 25 gennaio alle 21 allo stadio Rigamonti.

Di seguito la lista completa:    

Lamanna, Donati, Anastasio, Fossati, Bellusci, Boateng, Barberis, Gytkjaer, D’Errico, Sommariva, Frattesi, Bettella, Scaglia, Barillà, Armellino, Di Gregorio, Maric, Colpani, Carlos Augusto, Sampirisi, Lepore, Mota Carvalho.   

Indisponibili Balotelli, Paletta, Pirola, Ricci e Scozzarella. 

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti |