Seguici anche su

Calcio

Serie C, Matelica-Modena, sabato a Macerata: Colavitto ne chiama 23

Pubblicato

il

MATELICA – Torna all’Helvia Recina il Matelica che domani alle 15.00 sfiderà il quotatissimo Modena di mister Michele Mignani per riscattare subito il passo falso di Pesaro.

I gialloblù sono in testa alla classifica del girone B con 9 punti, frutto di tre vittorie (Gubbio, Vis Pesaro e Ravenna) e una sconfitta, avvenuta nel turno infrasettimanale del 7 Ottobre con la Triestina.

“Il Modena è una corazzata – ha dichiarato mister Colavitto – una squadra in forma, costruita per vincere e dalle grandi motivazioni. Un vero osso duro che sicuramente venderà cara la pelle e cercherà di strappare anche domani un risultato positivo. Noi dal canto nostro vogliamo subito riprendere il nostro percorso, visto che la gara di Pesaro ci ha fatto molto male. La prestazione c’è stata, ma i tre punti sono andati all’avversario. Ci impegneremo quindi al massimo per tornare a fare bene e provare a dire la nostra contro un avversario davvero ostico e temibile in ogni reparto”.

Di seguito l’elenco dei giocatori convocati da mister Colavitto per la gara con il Modena. Squalificato Calcagni.

PORTIERI Cardinali, Martorel, Puddu.

DIFENSORI Baraboglia, Cason, De Santis, Di Renzo, Fracassini, Magri, Masini, Maurizii.

CENTROCAMPISTI Balestrero, Barbarossa, Bordo, Pizzutelli, Ruani, Santamarianova.

ATTACCANTI Franchi, Leonetti, Moretti, Peroni, Rossetti, Volpicelli

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calcio

Inter: anche Hakimi positivo al Covid-19

Lo comunica la società milanese

Pubblicato

il

Di

FC Internazionale Milano comunica che @AchrafHakimi è risultato positivo al Covid-19 in seguito all’ultimo controllo Uefa.

Il messaggio dal Twitter dell’Inter non lascia dubbi. Nuova assenza per la partita di questa sera per la fromazione di Conte.

Continua a leggere

Calcio

L’assedio del Frosinone al fortino della VirtusEntella

Pubblicato

il

Frosinone VirtusEntella

Inizia la partita con il Frosinone che si schiera con il consueto 3-5-2 seguito a specchio anche dall’VirtusEntella che rinuncia nelle circostanza aalla difesa a 4. Ciociari subito in avanti, come lo sarà poi per il resto della partita. Al 2’, sulla trequarti Kastanos ruba palla, va sul fondo e crossa per Dionisi che colpisce la traversa. Frosinone fa la partita ed al 6’ è Rohden che sfiora il gol calciando fuori di poco. Lo svedese si ripete al 19′ con la stessa sorte. Il Frosinone pur stabilendosi nella metà campo avversaria non concretizza. Al 31’ Novakovich non riesce a toccare ad un metro dalla linea di porta. Bardi fino a questo momento è inoperoso. Ancora Frosinone: al 37’ Kastanos da fuori area, alto sulla traversa, al 39’ è Maiello a tirare alto sempre da fuori area. Negli ultimi minuti del primo tempo esce timidamente fuori l’Entella. Fine primo tempo 0 a 0.

Secondo tempo prima sostituzione per il Frosinone, fuori Novakovich dentro Parzyszek. L’Entella cerca di farsi vedere in avanti ma sono solo azioni di alleggerimento e nulla più. Al 9’ Dionisi entra in area dalla destra ma viene anticipato al momento del tiro. Da questo momento il poi il Frosinone riprende il comando del gioco. AL 12’ tiro in diagonale di Brighenti, salva il portiere Borra. Al 14′ Tedino effettua i primi cambi per l’Entella: escono Brescianini per Toscano e Costa per Pavic. Al 19’ Dionisi esce dal campo per infortunio ed entra Ciano che da ancora più vivacità alla manovra offensiva della gialloblu. Al 22′ terza sostituzione per i biancocelesti, esce Brunori ed entra Mancosu. Al 23’ Rohden manca l’appuntamento con il gol su un cross di Ciano, il suo tiro quasi a botta sicura viene deviato in angolo da Poli. Al 32′ doppia sostituzione per i gialloblu, Beghetto per Zampano e Tabanelli per Rohdén. Un minuto dopo Tedino cambia anche la seconda punta, esce Petrovic ed entra la “zanzara” De Luca. Il Frosinone tenta l’ultimo sforza per vincere la partita. L’ultima occasione è al 42’, ma è ancora Borra con una grande parata ad evitare la rete dei padroni di casa. Al 49’ l’arbitro Pezzuto di Lecce fischia la fine, 0 a 0.

Un punto per i gialloblu di Nesta che viste le occasioni avrebbero meritato i tre punti. L’Entella rientra a Chiavari con un ottimo punto grazie ad una ottima prova difensiva e deve rinviare ad altra occasione l’appuntamento con la prima vittoria stagionale.

Alcuni dati statistici che fanno capire la supremazia del Frosinone nel match: 15 tiri in porta per il Frosinone contro i 3 dell’Entella; 12 calci d’angolo per i ciociari e 0 per i liguri; possesso palla 69% per Frosinone 31% per l’Entella.

FROSINONE 3-4-1-2: BARDI; BRIGHENTI, ARIAUDO, CAPUANO; SALVI, KASTANOS, MAIELLO, ZAMPANO; ROHDÉN; DIONISI, NOVAKOVICH Allenatore: Nesta

VIRTUSENTELLA 3-5-2: BORRA; PELLIZZER, POLI, CHIOSA; COPPOLARO, BRESCIANINI, PAOLUCCI, KOUTSOUPIAS, COSTA; PETROVIC, BRUNORI Allenatore: Tedino

intervista nesta
intervista zampano

Continua a leggere

Calcio

Serie B, Venezia-Pescara 4-0: abruzzesi ultimi in graduatoria

Pubblicato

il

VENEZIA – Terza sconfitta consecutiva per il Pescara di Massimo Oddo. Crollo verticale e squadra fragile quella biancazzurra come afferma il suo coach. Ora gli abruzzesi occupano, solitari, l’ultima posizione in classifica. Sabato 24 alle 16:00 all’Adriatico-Cornacchia arriveranno i ciociari del Frosinone.


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti