fbpx
Seguici anche su

Calcio

Serie B, 6a giornata: precedenti e curiosità

Pubblicato

il

6a giornata Serie BKT 2021/2022: i precedenti

Lecce nel fortino Cittadella, Pisa cerca altri record, Alessandria e L.R. Vicenza per i punti

Ascoli – Brescia (sabato 25 settembre, ore 14.00)

21 incroci ufficiali nelle Marche fra le due squadre: il bilancio vede 12 vittorie bianconere, 8 pareggi ed 1 successo ospite.

Gara 300 in Serie B, considerata la sola regular season, per Mirko Eramo. Esordio datato 17 marzo 2007, Treviso-Bari 0-0. Bari, Piacenza, Crotone, Empoli, Ternana, Trapani, Benevento, Virtus Entella ed Ascoli le maglie finora indossate.

L’Ascoli è una delle 4 formazioni cadette 2021/22 andata finora a segno solo con titolari in un torneo che vede già, dopo sole 5 giornate, 31 reti di subentranti su 145 totali, pari al 21,4% del dato generale. Come i marchigiani, Perugia, Pordenone e Cittadella.

Federico Dionisi ha segnato ad Alessandria la sua rete numero 106 in Serie BKT, considerando la sola regular season, e si è issato al 15° posto della classifica marcatori all-time del torneo cadetto, scavalcando Denis Godeas. La punta bianconera vede ora a quota 107 la quattordicesima poltrona, occupata da Emanuele Calaiò.

Ascoli e Brescia sono 2 delle 7 compagini cadette 2021/22 che, dopo 5 turni, non hanno visto comminata alcuna espulsione, pro o contro come Frosinone, Benevento, Como, Crotone, Vicenza.

Brescia una delle due cooperative del gol nella Serie BKT 2021/22 dopo 5 giornate, alla pari del Frosinone: per entrambe 8 marcatori diversi.

Brescia in rete da 13 turni consecutivi di campionato, considerata la sola regular season: le reti delle “rondinelle” nel periodo sono state 35, ultimo stop a Salerno, 0-1 il 21 marzo scorso (Serie B).

Il Brescia, accanto a Ternana e Lecce, è una delle 3 formazioni cadette 2021/22 da fair-play dopo 5 giornate, con “sole” 8 ammonizioni subite finora.

Brescia una delle 3 squadre della Serie BKT 2021/22 che ha sempre sfruttato, nelle prime 5 giornate, le 5 sostituzioni a partita, 25 su 25, come Ternana e Pisa.

Inedita la sfida tecnica fra Andrea Sottil e Filippo Inzaghi.

Cittadella – Lecce (sabato 25 settembre, ore 14.00)

3 precedenti in Veneto tra le due squadre, padroni di casa imbattuti e sempre a segno: 2 successi granata ed 1 pareggio. Nei 270’ al “Tombolato” 9 le marcature totali dei padroni di casa.

Incredibile “Citta”: l’unica sconfitta interna nelle ultime 13 gare ufficiali disputate al “Tombolato” dai granata è stata proprio la finale playoff contro il Venezia, 0-1 lo scorso 23 maggio; nel mezzo 9 successi e 3 pareggi.

Il Cittadella è una delle 4 formazioni cadette 2021/22 andata finora a segno solo con titolari.

Il Cittadella è la squadra cadetta 2021/22 che, nelle riprese – rispetto ai risultati al 45’ – ha guadagnato il maggior numero di punti nelle prime 5 giornate: saldo granata in attivo di +5.

Il Cittadella, unitamente al Perugia, è una delle due squadre cadette 2021/22 che ha sommato più ammonizioni dopo 5 giornate: 18 per parte. Di contro il Lecce, accanto a Brescia e Ternana, è una delle 3 formazioni cadette 2021/22 da fair-play dopo 5 giornate, con “sole” 8 ammonizioni subite finora.

Lecce a porta chiusa fuori casa da 205’: ultima rete subita da Valeri nello 0-3 a Cremona del 22 agosto scorso; poi si contano i minuti residui allo “Zini” e le gare intere a Benevento (0-0) e Crotone (3-0).

Confronto tecnico inedito tra Edoardo Gorini e Marco Baroni.

Como – Benevento (sabato 25 settembre, ore 14.00)

2 confronti ufficiali fra le squadre al “Sinigaglia”: vittoria lariana 2-1 nella I Divisione Lega Pro 2011/12 e successo sannita per 2-0 nella I Divisione Lega Pro 2009/10.

Il Como, considerata la stagione attuale e l’ultima disputata in Serie B (2015/16), ha vinto una sola volta nelle ultime 15 giornate, 4-0 al “Sinigaglia” sullo Spezia il 15 maggio 2016; nel mezzo 6 pareggi ed 8 sconfitte lariane.

Como a secco da 318’: ultima rete lariana firmata Cerri nel match pareggiato 1-1 a Lecce lo scorso 29 agosto, da cui si contano i minuti residui al “Via del Mare” e le due gare perse in casa da Ascoli (0-1) e Frosinone (0-2) e poi a Cosenza (0-2).

Como e Benevento sono 2 delle 7 compagini cadette 2021/22 che, dopo 5 turni, non hanno visto comminata alcuna espulsione, né pro, né contro.

Tra Giacomo Gattuso e Fabio Caserta secondo confronto tecnico ufficiale: l’8 maggio scorso in Supercoppa di C vittoria del Perugia di Caserta sul Como di Gattuso, 2-1 al “Curi”.

Monza – Pordenone (sabato 25 settembre, ore 14.00)

I precedenti ufficiali in Brianza fra le due squadre sono 5: 3 vittorie biancorosse, 1 pareggio ed 1 successo friulano.

Una sola vittoria biancorossa (1-0 in casa sulla Cremonese) nelle 6 gare ufficiali 2021/22, inclusa Coppa Italia; nel mezzo 3 pareggi e 2 sconfitte brianzole.

100 in Serie B – considerata la sola regular season – per l’ex di giornata Patrick Ciurria, che ha esordito il 24 agosto 2013 in Spezia-Cittadella 0-0 ed ha vestito finora le maglie di Spezia, Pordenone e Monza.

Il Pordenone è una delle 4 formazioni cadette 2021/22 andata finora a segno solo con titolari.

Il Pordenone è rimasta l’unica formazione cadetta 2021/22 nelle cui prime 5 giornate non è stato ancora fischiato un rigore, né a favore, né contro.

È stata a Ferrara l’ultima vittoria esterna del Pordenone, 3-1 il 9 febbraio scorso; nelle successive 10 trasferte i “ramarri” hanno collezionato 1 pareggio (0-0 a Venezia) e 9 sconfitte. La formazione friulana non segna fuori casa da 445’: ultima rete firmata Zammarini nel match perso 1-2 a Cremona lo scorso 10 aprile, da cui si sommano i minuti residui allo “Zini” e le trasferte a casa di Reggiana (0-1) e Venezia (0-0) l’anno scorso e Ferrara (0-5) e Cittadella (0-1) quest’anno.

Perfetta parità nei 6 incroci tecnici ufficiali fra Giovanni Stroppa e Massimo Rastelli: 2 vittorie per parte e 2 pareggi.

Massimo Rastelli ha in settembre il mese più propizio nella sua carriera tecnica: 1,81 la media punti/partita, frutto di un bilancio formato da 23 vittorie, 9 pareggi ed 11 sconfitte in 43 match disputati.

Reggina – Frosinone (sabato 25 settembre, ore 16.15)

7 precedenti ufficiali a Reggio Calabria fra le due squadre: a bilancio 5 successi amaranto, 1 pareggio ed 1 vittoria ciociara.

200 in Serie B per Karim Laribi, che ha esordito il 27 agosto 2011 in Sassuolo-Nocerina 3-1 ed ha vestito le casacche di Sassuolo, Latina, Bologna, Cesena, Hellas Verona, Empoli, Reggiana e Reggina.

Il Frosinone è una delle 7 compagini cadette 2021/22 che, dopo 5 turni, non ha visto comminata alcuna espulsione, né pro, né contro.

Di contro la Reggina vanta già ben 4 “rossi” a favore nelle prime 5 giornate di campionato, regina delle espulsioni a proprio vantaggio, nettamente.

Frosinone una delle due cooperative del gol nella Serie BKT 2021/22 dopo 5 giornate, alla pari del Brescia: per entrambe 8 marcatori diversi.

Frosinone in serie utile da 10 gare ufficiali, fra vecchia e nuova stagione: score di 5 vittorie ed altrettanti pareggi, con ultimo stop che risale al 17 aprile scorso, 0-2 a casa del Pordenone.

Il Frosinone, nella sola regular season di Serie B, giunge da 4 successi di fila senza subire reti: l’anno scorso e 4-0 a Reggio Calabria, in avvio di torneo 2021/22 doppio 2-0 a Vicenza e Como. L’ultima rete esterna subita in campionato dai ciociari risale allo 0-2 a casa-Pordenone del 17 aprile scorso, seconda rete friulana di Ciurria (porta chiusa da 428’).

Tra Alfredo Aglietti e Fabio Grosso 2 precedenti tecnici ufficiali: vittoria reciproca in casa nel doppio Virtus Entella-Bari della Serie B 2017/18.

Cosenza – Crotone (sabato 25 settembre, ore 18.00)

28 le edizioni del derby calabrese al “San Vito-Marulla”: in bilancio 17 vittorie dei padroni di casa, 6 pareggi e 5 affermazioni crotonesi.

È la seconda volta in Serie B che il Crotone non vince alcuna partita nelle prime 5 giornate: nel 2009/10 la prima vittoria giunse addirittura all’ottava giornata.

Godfred Donsah alla 100° partita con club italiani in gare ufficiali: il giocatore del Crotone somma finora 89 gare di serie A, 4 di B e 6 in Coppa Italia con le maglie di Hellas Verona, Cagliari, Bologna e Crotone. Esordio assoluto il 19 aprile 2014, Atalanta-Hellas Verona 1-2 in Serie A.

Il Crotone è una delle 7 compagini cadette 2021/22 che, dopo 5 turni, non ha visto comminata alcuna espulsione, né pro, né contro.

Crotone a porta aperta da 15 trasferte consecutive, per un totale di 50 reti al passivo, oltre 3 di media ad incontro. Ultima porta inviolata dei rossoblù fuori casa nello 0-0 di Udine, Serie A, lo scorso 15 dicembre.

Tra Marco Zaffaroni e Francesco Modesto 2 incroci tecnici ufficiali: nella C dell’anno scorso la Pro Vercelli di Modesto ottenne 1 successo ed 1 pareggio a proprio favore contro l’AlbinoLeffe di Zaffaroni.

Perugia – Alessandria (domenica 26 settembre, ore 14.00)

3 precedenti ufficiali a Perugia tra le due squadre: sempre vittoriosi i padroni di casa.

Il Perugia segna in casa, in gare ufficiali, da 17 match consecutivi: totale di 38 marcature, oltre 2 in media ad incontro. Ultimo stop nel derby di C contro il Gubbio, 0-0 in data 21 novembre 2020.

Al Perugia, in regular season di Serie B, manca la vittoria in casa dal 7 marzo 2020, 1-0 contro la Salernitana. Da allora, tra la fase finale della scorsa stagione e quella appena cominciata, 6 gare senza successi con score di 3 pareggi ed altrettante sconfitte.

Il Perugia, unitamente al Cittadella, è una delle due squadre cadette 2021/22 che ha sommato più ammonizioni dopo 5 giornate: 18 per parte.

Il Perugia è una delle 4 formazioni cadette 2021/22 andata finora a segno solo con titolari.

L’Alessandria è la squadra cadetta 2021/22 che, nelle riprese – rispetto ai risultati al 45’ – ha perso il maggior numero di punti nelle prime 5 giornate: saldo dei grigi di –4.

Michele Marconi riparte da 99 gol in carriera (385 le sue presenze totali), di cui 1 in Serie A, 28 in B, 58 in Lega Pro, 7 in Coppa Italia, 5 nei playoff delle varie categorie. La prima rete siglata in serie A, Atalanta-Genoa 2-0 del 18 maggio 2008.

L’Alessandria cerca punti nella Serie BKT 2021/22. L’ultima vittoria risale all’8 agosto scorso, 2-0 a Padova dopo overtime in Coppa Italia.

In trasferta – in Serie B – l’ultima vittoria dell’Alessandria risale al 24 novembre 1974, 2-1 a Taranto. Poi 17 gare esterne cadette, con score di 6 pareggi ed 11 sconfitte.

Tra Massimiliano Alvini e Moreno Longo confronto tecnico inedito.

Parma – Pisa (domenica 26 settembre, ore 16.15)

I precedenti ufficiali a Parma sono 16 con bilancio che vede 7 successi emiliani, 4 pareggi e 5 vittorie toscane.

Pisa una delle 3 squadre della serie BKT 2021/22 che ha sempre sfruttato, nelle prime 5 giornate, le 5 sostituzioni a partita, 25 su 25, come Ternana e Brescia. Di contro il Parma è una delle 3 compagini che ne ha fatte di meno, soltanto 20, come Crotone e Cosenza.

Pisa in rete da 12 gare ufficiali, tra vecchia e nuova stagione: 27 marcature totali nel periodo – oltre 2 in media ad incontro – con ultimo digiuno il 12 aprile scorso, 0-2 a Verona dal Chievo.

Confronto tecnico inedito tra Enzo Maresca e Luca D’Angelo.

Ternana – Spal (domenica 26 settembre, ore 20.30)

10 precedenti ufficiali al “Liberati” fra le due squadre: 3 le vittorie rossoverdi, 2 i pareggi e 5 affermazioni estensi. Storica l’ultima gara a Terni, 13 maggio 2017, con i ferraresi sconfitti 1-2 ma egualmente promossi aritmeticamente in Serie A dopo 49 anni.

La Ternana, in Serie B, subisce gol da 12 partite consecutive: totale di 26 reti al passivo; ultimo “clean sheet” rossoverde nel 3-0 a Novara datato 14 aprile 2018.

La Ternana, accanto a Brescia e Lecce, è una delle 3 formazioni cadette 2021/22 da fair-play dopo 5 giornate, con “sole” 8 ammonizioni subite finora.

Ternana una delle 3 squadre della serie BKT 2021/22 che ha sempre sfruttato, nelle prime 5 giornate, le 5 sostituzioni a partita, 25 su 25, come Brescia e Pisa.

La Spal a caccia della prima vittoria esterna nel 2021/22: 1-2 a Benevento all’overtime in Coppa Italia, 0-1 a Pisa e 1-2 a Reggio Calabria in campionato. Ultimo risultato esterno utile dei ferraresi datato 7 maggio scorso, vittoria 2-1 a casa della Reggiana.

Spal a porta aperta da 8 trasferte di fila, fra vecchia e nuova stagione: 14 i gol al passivo per gli estensi, ultima porta inviolata nella vittoria a Pescara per 1-0 del 6 marzo scorso.

Confronto tecnico inedito tra Cristiano Lucarelli e Pep Clotet.



Curiosità della 6a giornata della Serie BKT

Brescia contro il tabù Ascoli, Grosso festeggia le 100 da professionista. Brocchi al debutto sulla panchina del Vicenza cerca il suo 100° risultato utile

2007/08     L’unica vittoria del Brescia ad Ascoli su 21 precedenti assoluti risale al 2007/08, 1-0 in B. Da allora 9 sfide al “Del Duca” con 5 successi marchigiani e 4 pareggi.

100                Panchina 100 nel professionismo per Fabio Grosso, che somma finora 3 gettoni di serie A, 89 di B, 6 in coppa Italia ed 1 in altri tornei post-season alla guida di Bari, Hellas Verona, Brescia e Frosinone. Bilancio di 38 vittorie, 34 pareggi e 27 sconfitte, con esordio assoluto datato 6 agosto 2017, coppa Italia, Bari-Parma 2-1.

20                   Di fronte, nel derby calabrese Cosenza-Crotone, due delle 3 squadre cadette 2021/22 che fanno meno cambi dopo 5 giornate: su 25 a disposizione, effettuati finora 20 sia da Zaffaroni che da Modesto, come il Parma di Maresca.

4 / 5                Si sfidano domenica al “Tardini” in Parma-Pisa le due squadre che hanno segnato più reti con subentranti nelle prime 5 giornate della serie B 2021/22: 4 gli emiliani, 5 i toscani. Le reti di subentranti sono una caratteristica specifica in questa fase iniziale del torneo cadetto quest’anno: ne sono state finora segnate 31 su 145 reti totali, pari al 21,4% del dato complessivo.

99                   Debutto sulla panchina del Vicenza per Cristian Brocchi, che potrebbe raggiungere il 100° risultato utile ufficiale da allenatore in campionati italiani: finora ne conta 99, sommando 57 vittorie e 42 pareggi, raggiunti sulle panchine di Milan, Brescia e Monza. Primo risultato utile in un campionato nazionale datato 17 aprile 2016 in serie A, Sampdoria-Milan 0-1.

Fonte: Footballdata.it

Calcio

Serie D, 11a giornata, 13a gironi A, B, D, H e I: tutte le reti (video)

Pubblicato

il

#valangaDgol
⚽️Tutte le reti segnate nel weekend di #SerieD

 Vai sulla pagina Facebook Ufficiale della Lega Nazionale Dilettanti metti il tuo like, guarda e commenta la gol collection dell’11^ giornata, la 13^ dei Gironi A, B, D, H e I
 Grazie di❤️ai club e alle tv che ci aiutano con le immagini del #CampionatoDItalia
 Guarda i gol della stagione  https://bit.ly/ValangaDGol


I GOL DELL’ 11^ GIORNATA IN SERIE D

 ( girone F dal minuto 33′ 10″ )



Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Calcio

Ascoli-Parma: tagliandi in vendita da oggi pomeriggio. A Reggio Calabria 30 tifosi bianconeri

Pubblicato

il

ASCOLI PICENO – Dalle ore 16:00 di oggi, martedì 30 novembre, saranno in vendita online e nei punti vendita abilitati i biglietti per assistere ad ASCOLI-PARMA, match valido per la 16^ giornata del Campionato di Serie BKT, in programma domenica 5 dicembre, alle ore 14:00, al “Del Duca” di Ascoli Piceno.

Prezzi e punti vendita sono consultabili all’interno della sezione del sito “Biglietteria-Prezzi”.

Per l’accesso allo stadio si invitano tutti i tifosi a rispettare lo slot di 45’ se indicato sul biglietto.

Il biglietto potrà essere presentato all’ingresso sia in formato cartaceo che su smartphone.

Tutti gli abbonati della stagione 2019/20 in possesso di voucher potranno utilizzare, anche parzialmente, il credito dello stesso.

Nel rispetto delle misure Anti-Covid, i disabili con invalidità permanente 100% avranno accesso gratuitamente allo stadio, previa prenotazione, secondo le procedure e le modalità indicate sul sito della società.




REGGINA-ASCOLI
dato definitivo biglietti ospiti venduti: 30





Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Calcio

Samb: Comunicato ufficiale

Pubblicato

il

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Comunicato Ufficiale odierno della società rossoblù in merito alle voci riportate dagli organi della carta stampata negli ultimi dieci giorni.

“In merito a quanto riportato in data odierna da alcuni organi di stampa, nel rispetto di una città e di una tifoseria delusa ,la A.S. Sambenedettese intende ribadire la sua massima determinazione e impegno nella continuità del progetto di crescita della società intrapreso ,in tutte le sue aree, e precisa quanto segue:

– Innanzitutto, come già ribadito a più riprese, non c’è stato alcuno screzio tra l’allenatore Mauro Antonioli e il dg Luca Faccioli al termine della gara di campionato Samb-Chieti.

La società ha piena fiducia nel mister e smentisce pertanto che, nei giorni scorsi, ci siano stati contatti con altri allenatori.

-L’area tecnica, e i suoi compiti, sono ben definiti e le operazioni di mercato vengono condotte dalla stessa e tutte le scelte vengono poi avallate dal direttore generale e dal presidente da un punto di vista strettamente economico, quindi nessuna intromissione per quanto riguarda la sfera tecnica.

-La società è ben consapevole di apportare in questa sessione di mercato dei correttivi importanti a una rosa costruita a settembre inoltrato, a mercato chiuso e con l’obbligo di scendere in campo nel giro di pochissimi giorni.”



Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€