fbpx
Seguici anche su

Calcio

Serie B, 1° turno: precedenti. I numeri di maglia delle 20 squadre

Pubblicato

il

1a giornata Serie BKT 2021/2022: i precedenti

Il Brescia è la squadra più presente, D’Angelo il tecnico più longevo, ex compagni si ritrovano da avversari

Frosinone – Parma (venerdì 20 agosto, ore 20.30)

Sono 3 i precedenti in terra ciociara fra le due squadre: 2 vittorie giallazzurre (ultima 3-2 nella serie A 2018/19), 1 successo emiliano (2-1 nella serie B 2008/09) e nessun pareggio.

Il Parma, retrocesso in Serie B per la terza volta nella sua storia dopo le stagioni 2007/08 e 2014/15, non vince una gara di campionato dal 2-0 casalingo sulla Roma del 14 marzo scorso (Serie A); da allora 1 pareggio (2-2 a Benevento lo scorso 3 aprile) e 10 sconfitte, nove delle quali nelle ultime 9 giornate della massima divisione 2020/21.

Inedita la sfida tecnica fra Fabio Grosso ed Enzo Maresca.

Attenzione alla statistica che accompagna il neo-tecnico crociato, Enzo Maresca: esordiente assoluto alla guida tecnica di un club professionistico, ma che in Serie B ha totalizzato – da calciatore – 21 presenze (senza reti) tra Palermo ed Hellas Verona, raccogliendo in entrambi i casi altrettante promozioni in Serie A, rispettivamente nelle stagioni 2013/14 e 2016/17.

Pordenone – Perugia (sabato 21 agosto, ore 18.00)

Un solo confronto ufficiale tra le due squadre in Friuli: vittoria dei “ramarri” neroverdi per 3-0 nel novembre 2019, in Serie B.

Pordenone imbattuto e a porta inviolata nella prima giornata dei 2 precedenti campionati di Serie BKT disputati: vittoria interna 3-0 sul Frosinone nel 2019, pareggio 0-0 a Lecce la scorsa stagione.

Aleandro Rosi festeggia le 100 in Serie B (regular season): il calciatore biancorosso ha debuttato in categoria l’1 settembre 2007, ChievoVerona-Triestina 3-0 ed ha finora vestito le maglie di ChievoVerona, Livorno e Perugia.

Inedito il confronto tecnico tra Massimo Paci e Massimiliano Alvini.

Cittadella – Vicenza (sabato 21 agosto, ore 20.30)

12° derby veneto al “Tombolato”: bilancio di 5 vittorie granata (ultima 3-0 nella Serie B 2020/21), 3 pareggi (ultimo 2-2 nella Serie B 2012/13) e 3 successi biancorossi (ultimo 1-0 nella Serie B 2014/15).

La prima partita casalinga nella storia del Cittadella nel calcio professionistico – 23 agosto 1989, Coppa Italia di Serie C, è stata proprio contro il Vicenza: la gara si chiuse 1-1.

L’ultima gara ufficiale in cui il Vicenza non ha subito reti è stata proprio quella contro il Cittadella, al “Menti” lo scorso 2 aprile: 1-0 biancorosso; nelle 8 partite ufficiali successive, biancorossi hanno sempre subito gol: 17 reti al passivo (oltre 2 in media ad incontro).

Subito amarcord per Federico Proia, uno dei grandi colpi del Vicenza nel calciomercato 2021/22: dal 2018 al 2021 in granata, ha totalizzato 100 presenze, segnando 19 reti.

Inedito il confronto tecnico fra Edoardo Gorini e Domenico Di Carlo.

Reggina – Monza (domenica 22 agosto, ore 18.00)

12 precedenti ufficiali in Calabria fra le due formazioni: bilancio di 10 successi amaranto (ultimo 1-0 nella serie B 2020/21), 1 pareggio (0-0 nella serie B 1998/99) ed 1 vittoria brianzola (2-0 nella serie B 1972/73).

Monza senza reti al “Granillo” oramai da 454’: ultima rete datata Reggina-Monza 0-2 del 15 aprile 1973 (Serie B).

Reggina a secco, in partite ufficiali, da 243’: ultima rete firmata Montalto al 27’ del match pareggiato 2-2 a Lecce lo scorso 7 maggio (Serie B).

Tra Alfredo Aglietti e Giovanni Stroppa i precedenti tecnici ufficiali sono 3: coach amaranto mai vittorioso, in bilancio 2 pareggi ed 1 successo del mister brianzolo.

Tra i 20 allenatori delle squadre al via della Serie BKT 2021/2022, quello che vanta il maggior numero di presenze in categoria è Alfredo Aglietti, neo-tecnico della Reggina, a quota 293 panchine (regular season).

Aglietti e Stroppa sono due dei 7 allenatori al via della Serie BKT 2021/22 che hanno vestito la casacca della squadra che stanno oggi guidando: il coach amaranto ha giocato in riva allo Stretto i tornei 1994/95 (serie C-1) e 1995/96 (serie B), segnando 38 reti in 69 partite, laureandosi capocannoniere in C-1 con 20 reti e firmandone poi 18 in B; per il mister biancorosso 71 presenze e 5 gol nel Monza dal 1987 al 1989, primo anno in C-1, secondo in B, dopo la promozione in cadetteria.

Ternana – Brescia (domenica 22 agosto, ore 18.00)

18 precedenti ufficiali fra le due squadre: 6 vittorie rossoverdi (ultimo 1-0 nella serie B 2016/17), 7 pareggi (ultimo 1-1 nella serie B 2017/18) e 5 successi ospiti (ultimo 2-1 nella serie B 2013/14).

La Ternana segna da 9 gare interne consecutive contro il Brescia, per un totale di 14 reti. L’ultimo stop risale a Ternana-Brescia 0-1, Serie B (27 gennaio 1980). Mai nella storia di questo confronto in Umbria, i rossoverdi di casa avevano segnato tanto costantemente.

L’ultima partita in Serie BKT della Ternana risale al 18 maggio 2018: Ternana-Avellino 0-1.

Ternana sempre in rete nelle ultime 37 partite ufficiali, 101 marcature totali (media di 2,69 per incontro). Ultimo digiuno rossoverde lo 0-0 del “Liberati” contro il Palermo, datato 7 ottobre 2020.

63° Campionato di Serie B per il Brescia, la formazione più presente nel torneo cadetto. I lombardi hanno festeggiato finora 12 promozioni in massima divisione: stagioni 1932/33, 1942/43, 1964/65, 1968/69, 1979/80, 1985/86, 1991/92, 1993/94, 1996/97, 1999/00, 2009/10, 2018/19, capolisti assoluti alla pari dell’Atalanta.

Tra Cristiano Lucarelli e Filippo Inzaghi sfida tecnica inedita. Da giocatori, i due si sono incrociati 11 volte da avversari, con 2 vittorie dell’attuale mister rossoverde, 4 pareggi e 5 successi di Inzaghi. In queste 11 partite sono stati segnati 21 gol: 5 li ha firmati “SuperPippo” e 2 Lucarelli. Sfida fra due grandissimi bomber da calciatori: per Lucarelli 485 presenze e 205 reti con le sole squadre italiane; 288 gol per 622 presenze in match ufficiali per Inzaghi.

Ascoli – Cosenza (domenica 22 agosto, ore 20.30)

Sono 11 i precedenti ufficiali nelle Marche: lo score recita 4 vittorie bianconere (ultima 3-2 nella serie B 2019/20), 5 pareggi (ultimo 1-1 nella serie B 2018/19) e 2 successi calabresi (ultimo 3-0 nella serie B 2020/21).

Tra i giocatori al via della Serie BKT 2021/22, quello che ha segnato più reti nel mese di agosto in categoria è Federico Dionisi: 5 centri per la punta bianconera, di cui 4 con la casacca del Livorno ed 1 con la maglia del Frosinone 2016/17.

Ascoli reduce, a fine stagione 2020/21, da 4 vittorie consecutive al “Del Duca”, di cui le ultime 3 senza subire reti (270’). Ultima squadra uscita indenne dallo stadio dei bianconeri è stata la Cremonese: 0-0 lo scorso 19 marzo.

Record di partecipazioni consecutive per l’Ascoli tra le squadre al via della Serie BKT 2021/22 ed anche nella storia del club bianconero, visto che al massimo erano stati 6 gli anni consecutivi tra i cadetti (dal 2007/08 al 2012/13 inclusi).

Il Cosenza non segna da 419’: l’ultima rete rossoblù è di Tremolada al 31’ di Cosenza-Pescara 3-0 del 1 maggio scorso; da allora si contano i restanti 59’ di quel match e i 4 interi successivi: in Serie BKT contro Empoli, Monza, Pordenone e in Coppa Italia 2021/22 contro la Fiorentina.

Cosenza senza gol esterni da 537’: ultimo firmato in gare ufficiali da Gliozzi al 3’ di Reggiana-Cosenza 1-1 del 20 marzo scorso (Serie BKT). Di lì in poi si contano i residui 87’ al “Mapei Stadium” e le intere gare a casa di Venezia e Pisa, i match in casa contro Empoli e Pordenone nella stagione scorsa (Serie BKT) e in casa della Fiorentina nella Coppa Italia 2021/22.

Andrea Sottil e Marco Zaffaroni al secondo incrocio da allenatori avversari dopo Monza-Livorno 1-1, Serie C 2017/18. Entrambi “figli” del florido vivaio del Torino targato Sergio Vatta a cavallo degli anni ‘80/’90, entrambi hanno vinto titoli con la “primavera” granata: il primo il campionato nazionale di categoria 1991/92, il secondo il campionato 1987/88, le edizioni di coppa Italia 1987/88 e 1988/89 ed il Torneo di Viareggio 1989.

Benevento – Alessandria (domenica 22 agosto, ore 20.30)

A Benevento l’unico precedente risale al 2009/10, I Divisione Lega Pro: 3-1 a favore dei sanniti.

4^ stagione assoluta in Serie BKT per il Benevento: nei 3 precedenti tornei sono arrivate ben 2 promozioni in A per i sanniti, nel 2016/17 e 2019/20.

L’Alessandria torna in serie B dopo 46 anni: l’ultima gara risale al 22 giugno 1975, Alessandria-Sambenedettese 2-0. In trasferta l’ultima vittoria dei grigi tra i cadetti risale al 24 novembre 1974, 2-1 a Taranto. Poi 14 gare esterne cadette: 6 pareggi ed 8 sconfitte.

100^ in Serie BKT per Andrea Beghetto (regular season): il neo giocatore dei grigi piemontesi ha debuttato in categoria il 27 agosto 2016, proprio come oggi al “Vigorito”, Benevento-Spal 2-0, ed ha vestito finora le casacche di Spal, Frosinone e Pisa.

Fra Fabio Caserta e Moreno Longo primo incrocio tecnico ufficiale.

Cremonese – Lecce (domenica 22 agosto, ore 20.30)

19 precedenti ufficiali fra le due compagini allo “Zini”: 9 le vittorie grigiorosse (ultimo 2-0 nella Serie B 2018/19), 6 i pareggi (ultimo 1-1 nella I Divisione 2012/13), 4 i successi salentini (ultimo 2-1 nella serie B 2020/21).

La Cremonese non segna in match ufficiali da 228’: ultima rete firmata da Valzania al 72’ di Cremonese-Pescara 3-0 del 7 maggio scorso.

Lecce a porta aperta da 8 partite ufficiali: 13 le reti subite dai salentini nel periodo; ultima porta inviolata dei salentini a Pisa, vittoria per 1-0 il 5 aprile scorso.

Fra Fabio Pecchia e Marco Baroni 4 incroci tecnici ufficiali e perfetta parità: 1 successo a testa e 2 pareggi. Si sfidano 2 dei 6 tecnici al via della serie B 2020/21 già promossi una volta in Serie A: il coach grigiorosso è salito nel 2016/17 alla guida dell’Hellas Verona, Baroni con il Benevento nella medesima stagione.

Ex di turno Marco Baroni, già allenatore della Cremonese dal luglio all’ottobre 2010 in Lega Pro e dall’ottobre al dicembre 2019 in B: 25 panchine totali, 8 successi, 9 pareggi ed 8 sconfitte.

Marco Baroni è l’allenatore più “anziano” all’anagrafe fra i 20 ai blocchi di partenza della Serie BKT 2021/22: 58 anni per lui il prossimo mese di novembre.

Crotone – Como (domenica 22 agosto, ore 20.30)

A Crotone 2 precedenti ufficiali tra le due squadre: in bilancio 1 vittoria rossoblù (2-0 nella Serie B 2015/16) ed 1 pareggio (1-1 nella Serie B 2001/02).

Il Crotone ha lasciato la Serie BKT con la promozione al termine del torneo 2019/20: allo “Scida” nelle ultime 17 partite cadette, “squali” sempre in rete, totale di 33 marcature: ultimo stop il 15 settembre 2019, 0-0 contro l’Empoli.

Il Como ha disputato la sua ultima gara in serie BKT il 20 maggio 2016, sconfitta 0-1 all’ “Arechi” contro la Salernitana.

Da 18 trasferte cadette consecutive il Como subisce gol: ultimo “clean sheet” nel 2-0 a casa del Novara del 28 settembre 2015, poi un totale di 31 reti al passivo.

Tra Francesco Modesto e Giacomo Gattuso incrocio tecnico inedito.

Il “cucciolo” tra i 20 allenatori al via della Serie BKT 2021/22 è Francesco Modesto, neo-allenatore del Crotone, classe 1982, che a febbraio ha spento 39 candeline sulla torta di compleanno.

Pisa – Spal (domenica 22 agosto, ore 20.30)

25 precedenti ufficiali in Toscana tra le due squadre: a bilancio 11 vittorie per i nerazzurri (ultima 3-0 nella serie B 2020/21), 8 pareggi (ultimo 0-0 nella serie C-1 2003/04) e 6 successi estensi (ultimo 1-0 nella serie B 2016/17).

Il Pisa va a segno da 6 match ufficiali consecutivi: 12 le marcature nerazzurre, 16 le reti al passivo. Ultimo digiuno toscano in ChievoVerona-Pisa 2-0 del 12 aprile scorso; ultima porta inviolata in Pisa-Cosenza 3-0 del 17 aprile scorso.

Fra Luca D’Angelo e Pep Clotet un solo incrocio tecnico ufficiale: il 7 maggio scorso, Brescia-Pisa 4-3.

Dodici allenatori su 20 della Serie BKT sono cambiati nel corso dell’estate 2021. Tra gli 8 “superstiti”, cessato il lunghissimo rapporto tra Cittadella e Venturato, adesso quello che da più tempo siede sulla stessa panchina è Luca D’Angelo, alla guida del Pisa dalla stagione 2018/2019 (quarta annata di fila).

Nuovo volto in panchina: arriva da Brescia Pep Clotet, unico straniero al via del torneo cadetto 2021/22, 34 punti in 17 partite con le “rondinelle” (media di 2 punti ad incontro). Era dal 1975/76 che sulla panchina estense non si vedeva un tecnico straniero, anche allora era spagnolo: si trattava di Luisito Suarez, anche lui alla guida dei ferraresi in un campionato di Serie B.
Fonte: Footballdata

Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan


Calcio

Serie D gir.F, 1a giornata: Risultati, Marcatori, Classifica

Pubblicato

il

SERIE D GIRONE F – 1a giornata (19 settembre 2021)

Risultati, Marcatori, Classifica

Alma Juventus Fano-Vastese 2-2 (16’pt Tortori, 33’pt Casolla – 8’pt Attili, 44’st Alessandro)
Atletico Terme Fiuggi-San Nicolò Notaresco 0-1 (25’st Loviso)
Aurora Alto Casertano-Montegiorgio 0-0
Nereto-Chieti 0-2 (27’pt Akammadu, 23’st Akammadu)
Pineto-Castelnuovo Vomano 1-2 (36’st Cardella – 6’pt D’Egidio, 24’pt Emili)
Porto D’Ascoli-Fc Matese 2-1 (32’pt Napolano, 49’st D’Alessandro – 18’st El Ouazni)
Recanatese-Tolentino 0-4 (4’pt Capezzani, 11’st Nonni, 23’st Nonni, 43’st Strano)
Vastogirardi-Castelfidardo 1-2 (39’st Guida – 13’st autogol, 18’st, 24’st Braconi)
Trastevere-Samb rinviata

Classifica girone F – Serie D 2021-2022
Tolentino 3
Chieti 3
Castelfidardo 3
Castelnuovo Vomano 3
Porto D’Ascoli 3
Notaresco 3
Fano 1
Vastese 1
Montegiorgio 1
Alto Casertano 1
Samb 0*
Trastevere 0*
Vastogirardi 0
Pineto 0
Matese 0
Fiuggi 0
Nereto 0
Recanatese 0

* una partita in meno


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Calcio

Ascoli-Brescia: biglietti in vendita da domani. Novità: la tariffa Under 18

Pubblicato

il

L’Ascoli Calcio informa che dalle ore 16:00 di martedì 21 settembre saranno in vendita i biglietti per assistere alla partita ASCOLI-BRESCIA, 6^ giornata del Campionato di Serie BKT 2021/22, in programma sabato 25 settembre, alle ore 14, al Del Duca di Ascoli.

I BIGLIETTI SONO IN VENDITA SOLO ONLINE per tutti i tifosi, ad eccezione degli Over 65 (si veda paragrafo sottostante). Importante novità: oltre alla tariffa Junior (prezzo del biglietto 3,00 €), è stata inserita anche la tariffa Under 18 (14,00 € in Tribuna Mazzone, 10,00 € in Curva Nord).

OVER 65 (nati entro il 31/12/1956): in alternativa alla procedura online, a scopo semplificativo, l’Ascoli Calcio dà agli Over 65 la possibilità di acquistare il tagliando anche presso i punti vendita TicketOne abilitati ad Ascoli Piceno:

– Store Ascoli Calcio – Via Cairoli, 32
– Biglietteria Oasi – Via del Commercio, 52
– Biglietteria IDF3 – Via Narciso Galiè, 25
– Bar Borgo Chiaro – Via Delle Zeppelle, 5

ABBONATI s.s. 2019/20 in possesso di voucher: il voucher è spendibile, anche parzialmente, per acquistare il biglietto.

NON DEAMBULANTI (invalidità permanente 100%): nel rispetto delle misure anti-Covid, avrà accesso al settore riservato un numero limitato di persone (con accompagnatore). La richiesta di accesso (modulo da scaricare nell’area “Biglietteria-accrediti” del sito www.ascolicalcio1898.it) va inviata entro le ore 13:00 del giovedì antecedente alla gara.

TESSERE CONI/FIGC/AIA: a causa della riduzione dei posti prevista dalla normativa vigente, non saranno rilasciati accrediti.

ACCESSO ALLO STADIO: è consentito solo ai possessori di Green Pass (QR code ottenuto con vaccinazione, guarigione o tampone negativo – valido per 48 ore). A chi è sprovvisto di Green Pass o test non sarà rimborsato il biglietto eventualmente acquistato. Tale disposizione non si applica agli Under 12.

All’ingresso sarà rilevata la temperatura corporea. Il tifoso, che dovrà avere con sé una mascherina FFP2 o chirurgica, dovrà esibire: documento di riconoscimento, biglietto, Green Pass (per over 12).

PREZZI:

TRIBUNA MAZZONE Intero 25,00 € – Under 18 14,00 € – Junior 3,00 €

CURVA NORD Intero 14,00 € – Under 18 10,00 € – Junior 3,00 €

SETTORE OSPITI Intero 14,00 – *Junior 10,00

TARIFFA UNDER 18 valida per i nati dal 1/1/2003; TARIFFA JUNIOR valida per i nati dal 1/1/2014

PER L’ACCESSO ALLO STADIO, SI INVITANO TUTTI I TIFOSI A RISPETTARE LO SLOT DI 45 MINUTI, SE INDICATO SUL BIGLIETTO.

Non è consentito il cambio utilizzatore.

Dettagli all’interno della sezione del sito “Biglietteria-Prezzi”.

L’Ascoli Calcio ricorda ai propri sostenitori che in tutto il periodo di permanenza all’interno dell’impianto sportivo è obbligatorio attenersi alle principali misure anti contagio, come la frequente igienizzazione delle mani, indossare la mascherina e mantenere il distanziamento sociale di almeno un metro dalle altre persone. Gli spettatori sono obbligati ad occupare il posto indicato sul biglietto e devono restare seduti, come previsto dalla normativa vigente.

Continua a leggere

Calcio

Alessandria-Ascoli: i convocati bianconeri. Il ricordo di Luigi Mascitti

Pubblicato

il

Foto Ascoli Calcio 1898

ASCOLI PICENO – Al termine della seduta di rifinitura, che la squadra ha svolto stamane al Picchio Village, Mister Sottil ha parlato della sfida di domani con l’Alessandria:

“Ci siamo confrontati, abbiamo archiviato la sconfitta, come avevamo archiviato le tre vittorie, la squadra sta bene, ha capito, ha recepito e ha saputo subito svoltare. Saric ha preso una botta alla caviglia, non sarà della trasferta, ma ho giocatori pronti che scalpitano, ho la possibilità di scegliere. Turn over? Sono abituato a valutarlo bene, credo che la continuità sia sempre la strada giusta, ma ho la fortuna e la garanzia di avere tanti calciatori che possono giocare, domani valuterò dopo l’ultima rifinitura. Conosco Longo, un allenatore molto bravo, l’Alessandria è reduce da quattro sconfitte, ci attenderà un ambiente teso, ma anche noi siamo reduci da una sconfitta e dobbiamo andare col coltello fra i denti. La B insegna che non si può mai abbassare la guardia neanche per un minuto, questa è la lezione che abbiamo imparato, la squadra è intelligente e matura, sa dove vuole andare, ha l’obbligo di non commettere gli stessi errori”.


Sono 24 i bianconeri convocati da Mister Sottil per la sfida di domani pomeriggio con l’Alessandria al “Moccagatta” (calcio d’inizio ore 18). Out Salvi per un problema muscolare e Saric, che non ha recuperato dalla contusione alla caviglia rimediata sabato col Benevento.

PORTIERI: 13 Guarna, 1 Leali, 22 Raffaelli

DIFENSORI: 24 Avlonitis, 6 Baschirotto, 33 Botteghin, 3 D’Orazio, 5 Felicioli, 15 Quaranta, 23 Spendlhofer, 4 Tavcar

CENTROCAMPISTI: 77 Buchel, 32 Caligara, 8 Castorani, 18 Collocolo, 21 Donis, 27 Eramo, 37 Maistro

ATTACCANTI: 26 Bidaoui, 40 De Paoli, 9 Dionisi, 31 Fabbrini, 11 Iliev, 7 Petrelli



4a FESTA DEL PICCHIO



I FAMILIARI DI LUIGI MASCITTI RINGRAZIANO

Foto Ascoli Calcio 1898


Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€