Seguici anche su

Calcio

Samb-Perugia torna dopo tredici anni. I precedenti

Pubblicato

il

31 marzo 1946 - Campo Sportivo Massì Marchegiani (oggi "Fratelli Ballarin"), Serie C, Samb-Perugia 1-0.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono venti i precedenti tra Samb e Perugia in casa rossoblu, diciotto in campionato (6 in serie B, 12 nel Terzo Livello) e due in Coppa Italia di serie C.

I primi dodici incontri si sono giocati sul terreno del “Ballarin”, gli ultimi otto (compresi i due di Coppa) al “Riviera delle Palme”.

Il bilancio complessivo è di 6 vittorie della Samb (una in Coppa), 11 pareggi e 3 vittorie degli umbri (una in Coppa).

Il primo scontro porta la data del 29 gennaio 1933, in serie C, e termina 0-0 come anche in pareggio si conclude quello del 2 ottobre 1938, 1-1.

Nell’immediato dopoguerra i rossoblu vincono quattro incontri consecutivi di cui l’ultimo dal risultato schiacciante, 5-0: è il 31 dicembre 1950.

Sedici anni dopo, il 15 gennaio 1967, la Samb di Giorgio Valentinuzzi non va oltre lo 0-0 contro i grifoni di mister Guido Mazzetti che a fine stagione saranno promossi in serie B.

Otto anni più tardi (19 gennaio 1975) le due compagini si ritrovano proprio nella serie cadetta. Anche in quest’occasione la Samb, allenata da Marino Bergamasco, non va oltre lo 0-0 ma, contro il Perugia di Ilario Castagner che a fine campionato conquisterà la prima storica promozione in serie A, l’undici di casa darà spettacolo davanti a quindicimila tifosi rossoblu.

Il 2 maggio 1982 è ancora pareggio, 1-1. La Samb di Nedo Sonetti va in vantaggio nel primo tempo con un gol di “Juary”-Walter Santo Perrotta; i biancorossi di Gustavo Giagnoni pareggiano a metà ripresa con Giovanni Pagliari.

Sei mesi dopo, il 21 novembre, la Samb torna alla vittoria dopo 32 anni. Per i ragazzi di Sonetti basta la rete di Ipsaro Passione per battere il Perugia di Aldo Agroppi. E’ questa l’ultima vittoria in campionato contro i Grifoni.

Seguono tre pareggi, sempre in serie B: lo 0-0 dell’ 11 settembre 1983, prima giornata di campionato, l’ 1-1 del 25 novembre 1984 (Salvatore Buoncammino porta in vantaggio la Samb, Rondini pareggia) e lo 0-0 del 20 ottobre 1985, primo scontro disputato sull’erba del “Riviera delle Palme” e ultimo in serie B.

La prima sconfitta rossoblu arriva il 3 giugno 1990, ultima giornata di un campionato che sancisce la retrocessione (seconda consecutiva) in serie C2. Al “Riviera” sono presenti soltanto 977 spettatori (20 dall’Umbria) e la Samb di mister Bruno Pace soccombe 2-4: i rossoblu vanno in vantaggio al 7° con Palladini ma i Grifoni ne fanno quattro con Mirisola al 40°, Artistico al 2° della ripresa, Perinelli al quarto d’ora e Catelli a metà tempo; di Sebastiano Vecchiola il 2-4 definitivo.

Poi altri tre pareggi in serie C, lo 0-0 del 1° dicembre 1991 (sulla panca rossoblu siede Giorgio Rumignani), l’ 1-1 del 6 marzo 1994 con oltre settemila paganti e record d’incasso (15pt Damiani, 6st Cornacchini) e l’ 1-1 del 14 gennaio 2007 (gol del perugino Guadalupi dopo quattro minuti di gioco, pareggio di Carlini al quarto d’ora della ripresa).

L’ ultimo precedente è datato 14 ottobre 2007. Davanti a quattromila spettatori i rossoblu di Guido Ugolotti escono sconfitti 0-1. Per gli umbri di Antonello Cuccureddu va a segno Califano al 25° minuto del primo tempo, dieci minuti dopo aver fallito un calcio di rigore.

Luigi Tommolini

TUTTI I PRECEDENTI CONTRO GLI UMBRI IN CASA SAMB


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Calcio

23 novembre: buon compleanno “Lord”, Maurizio Cavazzini!!!

Pubblicato

il

MAURIZIO CAVAZZINI, terzino “fluidificante”, nasce a Parma il 23 novembre 1956;

cresce calcisticamente nel “vivaio” della sua città, il Parma, e la Sambenedettese lo acquista nell’estate del 1978.

Con la maglia rossoblu fa il suo esordio in serie B il 24 settembre 1978 a Genova contro la Sampdoria (0-0).

E’ la Samb di Nicola Tribuiani che però verrà sostituito da “il sergente di ferro” Lauro Toneatto che ci porterà alla salvezza.

Con la Samb disputa quattro tornei consecutivi, tre in B (con Tribuiani, Toneatto, Maroso, Bergamasco e Sonetti) intervallàti da uno in C1 (quello vittorioso con Nedo Sonetti).

In rossoblu colleziona 92 presenze (9 nella “SamBergamasco”) e realizza ben 7 goals (4 in B e 3 in C1) il primo l’11 febbraio 1979 a Nocera Inferiore nella trasferta vittoriosa per 2-1!!

La seconda rete la realizza proprio la domenica successiva nel rocambolesco pareggio al “Ballarin” contro la Sampdoria (2-2) (due volte in vantaggio e due volte raggiunti da autorevoli “papere” del nostro Pigino…).

Va a segno, sempre in serie B, anche nell’81-82 a Pisa (2-2) e al “Ballarin” contro il Foggia (2-2).

In serie C1, nell’80-81, la sua doppietta è determinante nella difficile e vittoriosa trasferta di Pagani contro la Paganese (3-2) ed è suo il goal d’apertura nel rotondo successo al “Ballarin” contro la Nocerina (3-0).

Grande Atleta, difensore, “fluidificante” e realizzatore, un jolly!!!

Un vero “lord”, così lo definisce il mitico rossoblu Walter Santo Perrotta!!

BUON COMPLEANNO MAURIZIO!!


IN ROSSOBLU

TORNEI: 4 (3 in serie B 1978/79, 1979/80 e 1981/82 e uno in serie C1 nel 1980/81).

ESORDIO: 24 settembre 1978, Serie B, Sampdoria-Samb 0-0.

PRIMA RETE: 11 febbraio 1979, Serie B, Nocerina-Samb 1-2 (2’pt Di Risio, 35’pt CAVAZZINI; 27’st Chimenti).

TOTALE GARE: 92 (65 in B e 27 in C1).

TOTALE RETI: 7 (4 in B, a Nocera Inferiore, contro la Sampdoria, a Pisa e contro il Foggia; 3 in C1, doppietta a Pagani e contro la Nocerina).



GALLERIA FOTOGRAFICA

16 settembre 1979. Serie B. Monza-Samb 2-0. (“Almanacco Illustrato del Calcio 1980”. Edizioni Panini Modena).

16 settembre 1979. Serie B. 1a giornata. Monza-Samb 2-0 (20’pt e 45’st Francesco Vincenzi).



11 gennaio 1981. Serie C1. 15a giornata. Samb-Livorno 3-1 (6’pt Perrotta; 16’st rigore Scarpa, 34’st autorete Cappelletti, 44’st Caccia).

Cavazzini è il secondo in piedi da destra.



13 settembre 1981. Serie B. 1a giornata. Samb-Lazio 0-0.

Maurizio Cavazzini è il secondo accosciato da sinistra.



13 dicembre 1981. Serie B. 14a giornata. Samb-Foggia 2-2.

La rete di Cavazzini del momentaneo 2-1 per la Samb (23’pt Bordon, 37’pt Garbuglia; 28’st CAVAZZINI, 43’st rigore Bordon).


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Calcio

Serie C: date e orari recuperi

Pubblicato

il

La Lega dispone che le sotto indicate gare, a suo tempo non disputate, vengano recuperate nelle date e con gli orari di seguito riportati:

12a GIORNATA DI ANDATA – MERCOLEDÌ 2 DICEMBRE 2020

GIRONE C

POTENZA – AVELLINO Ore 15.00

3a GIORNATA DI ANDATA – MERCOLEDÌ 9 DICEMBRE 2020

GIRONE C

AVELLINO – BISCEGLIE Ore 15.00

11a GIORNATA DI ANDATA – MERCOLEDÌ 9 DICEMBRE 2020

GIRONE B

A.J. FANO – LEGNAGO SALUS Ore 15.00

FERMANA – AREZZO Ore 15.00

12a GIORNATA DI ANDATA – MERCOLEDÌ 9 DICEMBRE 2020

GIRONE A

PIACENZA – NOVARA Ore 15.00

11a GIORNATA DI ANDATA – MERCOLEDÌ 16 DICEMBRE 2020

GIRONE C

AVELLINO – MONOPOLI ore 15.00

BISCEGLIE – CASERTANA ore 15.00

12a GIORNATA DI ANDATA – MERCOLEDÌ 16 DICEMBRE 2020

GIRONE B

AREZZO – A.J. FANO Ore 15.00

LEGNAGO SALUS – IMOLESE Ore 15.00


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Calcio

Serie C, 12° turno: le decisioni del Giudice Sportivo

Pubblicato

il

Il Giudice Sportivo di Lega Pro ha deliberato in base alle risultanze degli atti ufficiali ha deliberato le seguenti sanzioni disciplinari:

SOCIETA’ AMMENDA

€ 2.500,00 VIS PESARO per condotta gravemente antisportiva in quanto, con la propria squadra in vantaggio, venivano rallentate le operazioni di restituzione dei palloni da parte dei raccattapalle nonostante i ripetuti richiami dell’arbitro.

€ 1.500,00 CASERTANA perché persone accreditate alla società presenti in tribuna intonavano cori offensivi contro la terna arbitrale e la società avversaria (r.c.c.).

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

ROSSINI ANDREA (CARPI)
per aver spinto con violenza un raccattapalle facendolo cadere.

DANTI DOMENICO (VIRTUSVECOMP VERONA)
quale calciatore in panchina si alzava e entrava sul terreno di gioco e rivolgendo all’arbitro frasi irriguardose nonché frasi minacciose verso un tesserato della squadra avversaria. Allontanato dal campo rivolgeva ulteriori frasi offensive verso la terna arbitrale (calc.sost.).

Il Comunicato ufficiale (clicca QUI)


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti |