fbpx
Seguici anche su

Calcio

Samb-Padova 0-1: negato un rigore ai rossoblu al 91°

Pubblicato

il

SAN BENEDETTO DEL TRONTO  – Una Samb dalle polveri bagnate per la terza volta in questa stagione fallisce il tris di vittorie. Era successo a Imola e in casa contro il Matelica.

Con Botta in panchina convocato ma non in perfette condizioni in mezzo al campo rossoblu non c’è luce.

La Samb di Zironelli non ha mai impensierito il portiere avversario e nel primo tempo subisce la rete dei veneti su un lungo cross di Ronaldo per Jelenic.

Nella ripresa i rossoblu spingono di più ma non riescono effettivamente mai a tirare in porta.

Al primo dei quattro minuti di recupero un vistoso fallo ai danni di Lescano non viene fischiato dallo scarso Natilla di Molfetta.

Ora la Samb dovrà giocare di nuovo al Riviera contro il Carpi domenica prossima 24 gennaio. 

CRONACA

Primo tempo

1 calcio d’inizio battuto dal Padova.

10 primo tiro in porta di Nocciolini dai venti metri centrali, lento e debole preda del portiere veneto

18 Padova in vantaggio: lancio di Ronaldo dalla metà campo patavina per Jelenic alla trequarti sul filo del fuorigioco. Controllo e girata a rete per il vantaggio degli ospiti. Samb 0 Padova 1.

34 ammonito Hraiech

37 cross Samb dal fondo sinistro nessuno interviene e la difesa avversaria libera

45 nessun minuto di recupero

Primo tempo “congelato”: quasi nulle le conclusioni con la rete del vantaggio di Jelenic su lancio lungo di Ronaldo.

Secondo tempo

Accese le luci artificiali

1 calcio d’inizio della Samb

1 nella Samb esce Rocchi per Maxi Lopez

4 ammonito Germano

7 incursione in area Samb di Paponi che dalla sinistra vede la respinta di piede in angolo di Nobile

11 esce Maxi Lopez, infortunatosi, per Chacon

12 Shaka Mawuli al tiro dai venticinque metri centrali, parata del portiere avversario

23 doppio cambio Padova: escono Paponi e Jelenic per Santini e Pelagatti

27 nella Samb esce Trillò per Liporace

29 nel Padova esce Bifulco per Nicastro

30 angolo di Chacon, Shaka Mawuli sul primo palo al centro dove d’un soffio Cristini manca il tap-in vincente

31 ancora Samb dalla sinistra il cross sul secondo palo per la testa di Nocciolini che non riesce a imprimere la giusta potenza alla sfera preda del portiere bianco scudato

45 quattro minuti di recupero

46 fallo in area di Rossettino su Lescano. Fabio Natilla non fischia.

47 esce Germano per Fazzi

 

IL TABELLINO

San Benedetto del Tronto – Stadio “Riviera delle Palme”

Domenica 17 gennaio 2021 – ore 15:00

19a giornata (ultima di Andata) – Serie C girone B

 

SAMB – PADOVA  0 – 1 (pt 0 – 1)

Reti: 18pt Jelenic.

SAMB (3-5-2) Nobile, Cristini, D’Ambrosio, Enrici; Masini, Shaka Mawuli, Angiulli, Rocchi (1st Maxi Lopez (11st Chacon)), Trillò (27st Liporace); Nocciolini, Lescano.

All.: Mauro Zironelli.

PADOVA (4-3-2-1) Vannucchi; Gasbarro, Rossettini, Germano (47st Fazzi), Curcio; Della Latta, Ronaldo, Hraiech; Jelenic (23st Pelagatti), Bifulco (29st Nicastro); Paponi (23st Santini).

All.: Andrea Mandorlini.

ARBITRO: Fabio NATILLA della sezione di MOLFETTA.

Assistenti: Alessandro MANINETTI della sezione di LOVERE (Ass. 1) e Luca FERABOLI della sezione di BRESCIA (Ass. 2).

Quarto ufficiale: Michele DI CAIRANO della sezione di ARIANO IRPINO.

Ammoniti:  34pt Hraiech (P); 4st Germano (P).

Espulsi:

Angoli: 3 – 7 (pt 2 – 3).

Recupero: 0pt, 4st.

NOTE: gara a “Porte Chiuse” causa CoViD19. Samb in maglia blu con inserto verticale centrale rosso, pantaloncini e calzettoni blu, portiere in Verde. Padova in completo bianco, portiere in Rosso vivo. Terna Arbitrale in divisa “Giallo fluo”. Calcio d’inizio Padova che attacca da destra a sinistra rispetto la nostra postazione in Tribuna Stampa. Cielo nuvoloso, giornata fredda, ventilazione scarsa. Temperatura circa 5°C. Terreno in buone condizioni.


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Calcio

Mendy respinge Benzema ed il Real Madrid: il Chelsea vola in finale di Champions League

Pubblicato

il

Sarà un derby tutto inglese la finale di Champions League 2020/21: il Chelsea elimina il Real Madrid con un netto 2-0 allo Stanford Bridge, dopo l’1-1 dell’andata, e raggiunge il Manchester City nell’ultimo atto della competizione europea. La squadra di Tuchel è una vera e propria macchina da guerra a partire dal portiere, Mendy, che è uno dei principali protagonisti del match con due super paratoni su Benzema nel primo tempo, prima che i blues passassero in vantaggio con Werner. Poi se in difesa hai Thiago Silva e Rudiger che guidano alla perfezione Christensen tutto viene più semplice. Quasi è inutile parlare di Kante che si incastra alla perfezione alla tecnica stupenda di Jorginho: una coppia complementare che si sposa meravigliosamente con la fantasia dei giovani terribili come Havertz, Mount e Werner. Frank Lampard aveva modellato questo gioiellino di squadra, Tuchel lo ha perfezionato e ne ha esaltato maggiormente i tanti pregi. Per il tecnico tedesco è la seconda finale di Champions League consecutiva con due squadre diverse.

Nei 180′ minuti il Real Madrid è stato asfissiato dal pressing del Chelsea, la qualità e la tecnica del centrocampo non sono riusciti a fare la differenza nonostante sia ancora tra i reparti più forti d’Europa. Finirà l’avventura con i Blancos di Zidane? Solo il tempo lo dirà, intanto i tifosi juventini già si esaltano.

Continua a leggere

Calcio

Cambia la Coppa Italia

Le regole per la prossima stagione

Pubblicato

il

Cambia la Coppa Italia. Durante il Consiglio di Lega che si è svolto nel pomeriggio e che ha deciso anche le date del prossimo campionato è stato varato anche nuovo format del torneo: parteciperanno solo 40 squadre, le venti di serie A e le venti di B, con inizio fissato per il prossimo 15 agosto.

Le squadre di serie A entreranno subito nel Torneo con 12 squadre.

Non parteciperanno più le formazioni di Serie C, come avvenuto nel corso delle ultime stagioni.

Continua a leggere

Calcio

Orari dei playoff di Serie C

Gli incontri a partita diretta

Pubblicato

il

Si riportano le gare del Primo turno playoff del Girone in programma nelle date e con gli orari d’inizio sotto indicati:

SABATO 8 MAGGIO 2021
GIRONE B
Cesena – Mantova | Ore 20.45

DOMENICA 9 MAGGIO 2021
GIRONE A
ALBINOLEFFE – PONTEDERA | ORE 17.30
Pro Patria – Juventus U23 | Ore 17.30
Lecco – Grosseto | Ore 15.00GIRONE B
Triestina – Virtusvecomp Verona | Ore 17.30
Matelica – Sambenedettese | Ore 17.30

GIRONE C
Juve Stabia – Casertana | Ore 17.30
Catania – Foggia | Ore 17.30
Palermo – Teramo | Ore 15.30

Modalità di svolgimento
Le squadre vincenti avranno accesso al Secondo turno.
In caso di parità al termine dei 90′ regolamentari, avrà accesso al Secondo turno playoff del girone la squadra meglio classificata al termine della regular season.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti |