fbpx
Seguici anche su

Amarcord

Samb in Lutto: Nick Troli non c’è più. Tre reti nella Samb, aveva 77 anni

Pubblicato

il

12 ottobre 1969 - Stadio Ballarin - Samb-Del Duca Ascoli 1-0: Beni, Marchini, Migliorini, Orlandini, Carnevali, Troli. Accosciati Frigeri, Urban, Romani, Di Pucchio, Traini.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Se n’è andata ieri, mercoledì 11 agosto, un’altra icona del calcio locale sambenedettese.

Pier Nicola Troli detto Nick non c’è più.

Difensore centrale, Stopper come si diceva in quei tempi, era nato a San Benedetto del Tronto il 31 marzo 1944 e aveva indossato la casacca rossoblù della Samb dalla stagione 1963/64, in serie C appena retrocessa dalla B, fino al torneo di C 1969/70.

Nel mezzo, 1967/68, un campionato con il Crotone sempre in Terza Serie.

Il suo esordio con la Samb è datato 24 maggio 1964 quando mister Mario Caciagli lo schiera titolare al Ballarin contro la Salernitana, 0-0,  nell’ultima giornata di campionato.

Sei presenze la stagione seguente, cinque nel 1966/67.

Trentasei con il Crotone sempre in serie C nel 1967/68 poi l’anno successivo il ritorno in patria: il nostro stopper di casa è maturato, 20 presenze e la sua prima rete con la maglia della Samb l’8 giugno 1969 al Ballarin contro i bianconeri della Massese, 3-0. Nick realizza il gol dell’1-0 al 39° minuto del primo tempo.

La stagione successiva, ultima nella Samb, due reti ancora nel Tempio del Tifo ed entrambe decisive: la prima nel derby contro l’Ascoli vinto 1-0 il 12 ottobre 1969 (19° del secondo tempo) e la seconda contro l’Entella Chiavari, 1-0, il 18 gennaio 1970 (14° della ripresa).

E’ stato l’ultimo cittadino sambenedettese ad aver segnato contro i cugini bianconeri. Dopo il suo gol nel derby del 12 ottobre 1969, la Samb nelle successive dodici gare ufficiali (11 in campionato e una in Coppa Italia) realizzerà 6 reti contro l’Ascoli, quattro in casa e due fuori, con giocatori non sambenedettesi: autorete di Steno Gola in Del Duca Ascoli-Samb 1-1 del 18 ottobre 1970, Giovanni Carnevali (nato a Roma) e Alfiero Caposciutti (Montevarchi) in Samb-Del Duca Ascoli 2-0 del 7 marzo 1971, Francesco Chimenti (Bari) su calcio di rigore in Samb-Ascoli 1-1 del 14 novembre 1976, Pierluigi Giani (Colnago, Milano) in Ascoli-Samb 2-1 del 30 ottobre 1977 e Sauro Fattori (Firenze) in Samb-Ascoli 1-1 del 5 gennaio 1986.

Lascia la moglie Corinne e i figli Stefania e Cristano.

I funerali saranno celebrati alle ore 11:30 di venerdì 13 agosto nella chiesa di Sant’Antonio di Padova in via Toscana a San Benedetto del Tronto.

Le Redazioni Tutte de “Il Martino” e “OggiSport” esprimono le più sentite condoglianze alla Famiglia.


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Amarcord

Pelé di nuovo in terapia intensiva

Aggiornamenti dall’ospedale brasiliano

Pubblicato

il

Di

Pelé è di nuovo ricoverato in terapia intensiva all’ospedale Albert Einstein, a San Paolo. Il ricovero, come rilanciato dal media sudamericano ESPN Brasil, sarebbe stato deciso a scopo precauzionale per monitorare più da vicino le condizioni di salute.

Sempre stando a quanto riportato dal media brasiliano, ripresa in tutto il mondo, Pelé avrebbe avuto ieri un problema di reflusso che ha motivato la decisione dei medici al ricovero, a seguito dell’operazione a cui si è sottoposto a fine agosto, quando era purtroppo finito sotto i ferri per un intervento di asportazione di un pericoloso tumore al colon, cosa che aveva colto completamente alla sprovvista gli amanti del calcio di tutto il mondo e non solo.

Come tutti speriamo di avere notizie confortanti dello stato di salute del grande protagonista del calcio mondiale. Pelé di nuovo in terapia intensiva.

Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Amarcord

Il mondo del calcio piange Morini

Morto l’ex difensore Juve e Samp a 77 anni

Pubblicato

il

Francesco Morini, ex giocatore dei bianconeri (e Samp) e ex dirigente sportivo e commentatore è morto all’età di 77 anni.

Lo stopper (nella vecchia definizione di difensore centrale) dopo un inizio alla Samp (dal 1963 al 1969) arrivò in maglia bianconera rimanendo fino. Fu tra i primi a chiudere la carriera all’estero , precisamente in Canada ai Toronto Blizzard.

Nel corso della sua carriera in bianconero ha vinto  5 scudetti, 1 coppa Italia e 1 coppa Uefa, quella del primo successo internazionale della Juventus.

Continua a leggere

Amarcord

De Sisti parla della mitica Italia-Germania

Un incontro a San Benedetto del Tronto

Pubblicato

il

Di

Hārena si prepara ad accogliere un ospite d’eccezione, nonché uno dei veri beniamini del popolo italiano del pallone. Domani sera mercoledì 21 il tempio sacro del food ospiterà Giancarlo De Sisti, famoso calciatore, tecnico di serie A e soprattutto uno dei protagonisti di quella semifinale Italia-Germania del 1970 poi definita la “partita del secolo”. Il leggendario match che vide, al termine dei due tempi supplementari, trionfare 4-3 gli azzurri guidati dall’indimenticato ct Valcareggi si consumò allo stadio Azteca di Città del Messico in occasione della nona edizione dei mondiali. Grazie alla titolare Patrizia Ferrara lo storico centrocampista, che disputò interamente quella gara scendendo in campo nella formazione titolare e restando in campo fino alla fine dei fatidici supplementari, passerà la serata ad Hārena per condividere una cena insieme a tutti i presenti. De Sisti arriverà nella caratteristica e suggestiva Riviera delle Palme nel pomeriggio di domani per poi raggiungere la Palazzina Azzurra dove nei giorni scorsi è stata allestita la mostra itinerante ‘Un secolo d’Azzurro’ con tanti cimeli legati alla storia della nazionale italiana. A seguire alle ore 20 circa l’eroe dello scontro vinto con la Germania Ovest proseguirà la serata presso Hārena. Per trascorrere la serata in compagnia di Giancarlo De Sisti si potrà prenotare contattando il 366/7653107 oppure attraverso i canali social di Hārena.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€