fbpx
Seguici anche su

Calcio

Samb-Chieti: i precedenti (video)

Pubblicato

il

Foto Sgattoni - S.S.Sambenedettese. Samb-Chieti del 1° maggio 2016.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Diciassette sono i precedenti giocati in casa Samb, contando anche i due incontri di Coppa Italia di serie C nel 1980/81 (0-0) e nel 1993/94 (2-0).

Su quindici incontri di campionato sono otto le vittorie ottenute dai rossoblù, l’ultima diciotto anni fa.

Il primissimo incontro tra le due squadre, in programma nel girone di ritorno del torneo di serie C 1940/41, non viene disputato per il ritiro della Samb dopo la quinta giornata del girone discendente.

Bisogna aspettare il dopoguerra, è il 17 marzo 1946, quando il Chieti di mister Antonio Moretti (un ex) e i rossoblù di Paolo Colli pareggiano 1-1: la rete sambenedettese è realizzata dal grande Gigi Traini.

A suon di gol, la prima vittoria arriva il 23 febbraio 1947: 6-2 per la beneamata.

Il ritorno sulla panca rossoblù del trainer romagnolo (classe 1902) Antonio Moretti  (il torneo precedente al Chieti), porta alla grande prestazione della Samb che nei primi 45 minuti è già in vantaggio per 4-0: i teatini segnano due reti ma negli ultimi 10 minuti di gara subiscono la doppietta di Gigi Traini.

Le prime quattro reti dei locali sono realizzate da Flammini su calcio di rigore, da Amalberto e dalla doppietta di Ferrari.

Questa prima vittoria sui neroverdi è seguita da altri tre successi, tutti in serie C, quello del 7 dicembre 1947 (4-1) grazie alle reti di Armando Rosati (fratello di Tom), di Zazzaretta e di Flammini, autore di una doppietta (Alfredo Notti nelle vesti di allenatore-giocatore);  quello del 27 aprile 1952 (2-0) con Valeriano Ottino allenatore e quello del 1° dicembre 1963 (1-0) grazie al calcio di rigore che, in un terreno pesantissimo per l’abbondante pioggia caduta il mattino, Pagani trasforma a dieci minuti dal termine per fallo di mano in area di Alberti: il suo preciso rasoterra s’insacca alla destra del portiere teatino Milan.

La quinta vittoria rossoblù è datata 13 febbraio 1966: la Samb di Alberto Eliani mette in campo un giovanissimo Franco Causio (futuro campione del mondo nel 1982) e vince di misura grazie al gol ad inizio ripresa di Virgili che con un delizioso colpo di testa a parabola su assist di Pagani, supera Bellagamba.

La sesta vittoria va in scena nel primo scontro giocato al “Riviera delle Palme”.

E’ il giorno dell’Epifania del 1991 in serie C2, la Samb di Giorgio Rumignani dopo sei gare di campionato torna al successo grazie alla rete di Samaritani al quarto d’ora di gioco.

La Samb è cinica e consolida il secondo posto che le varrà il pronto ritorno in serie C1 dopo un anno di “purgatorio”. Promosso anche il Chieti, vincitore del torneo.

La settima vittoria, in C1, è un rotondo 3-0 alla terza giornata, il 26 settembre 1993.

I rossoblù di Diego Di Feliciantonio partono sull’acceleratore e dopo nemmeno un quarto d’ora mettono in cassaforte il successo contro i neroverdi di Assetta grazie alla doppietta di Esposito al 2° e all’11° minuto.

A sei minuti dal termine De Amicis firma la terza rete della Samb.

L’ottava e ultima vittoria (in C1) è quella del combattutissimo incontro disputato il 14 dicembre 2003 e terminato 3-2 per i rossoblù.

Dopo la rete di Zerbini nei primi minuti di gioco, il teatino Quagliarella pareggia di testa al 10° minuto della ripresa. In tribuna, intanto, arrivano Luciano Gaucci e il sindaco Martinelli, accolti da una sonora contestazione.

Alla mezz’ora è di nuovo Zerbini, su calcio di rigore, a riportare in vantaggio i rossoblù. Ora il pubblico applaude, nonostante il gol del secondo pari abruzzese con Califano a 5 minuti dal termine.

E’ immediato il nuovo e definitivo vantaggio sambenedettese grazie alla rete di Scandurra, un minuto dopo.

La gara termina con l’espulsione al novantesimo del tecnico di casa Sauro Trillini. Una bella partita con Zerbini e l’estremo difensore Aprea sugli “scudi”.

Il 12 aprile 2015, nel primo scontro in serie D, l’indegna gara della Samb di Paolucci permette agli avversari teatini di vincere la loro prima partita nella tana rossoblù. Vittorio Esposito è l’artefice del 4-2 finale. La Curva Nord, al termine dell’incontro, chiama tecnico e giocatori sotto il settore e li invita a deporre sul manto erboso tuta e casacche, indegnamente indossate nel match perso vergognosamente contro la squadra di mister Ronci.

C’è un clima di grande festa nell’ultimo precedente datato 1° maggio 2016 ma il risultato è di nuovo negativo. Si gioca l’ultima gara casalinga del vittorioso torneo di serie D. La promozione matematica in serie C è stata già raggiunta da tre settimane, al termine della partita vinta al “Riviera” contro la Jesina. I neroverdi d’Abruzzo vincono in rimonta 2-1 e interrompono l’esaltante cavalcata degli uomini di Ottavio Palladini imbattuti nelle ultime 24 gare (62 punti con 19 vittorie e 5 pareggi). La sconfitta dei rossoblù nasce negli ultimi secondi di una sfida che la Samb poteva sicuramente vincere. Il vantaggio firmato alla fine del primo tempo dal diciannovenne Vallocchia è annullato e ribaltato dagli abruzzesi nei minuti finali con Massimo all’85° e Dos Santos al 93°.

CLICCA QUI


TUTTI I PRECEDENTI IN CASA SAMB


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Calcio

Serie D, 11a giornata, 13a gironi A, B, D, H e I: tutte le reti (video)

Pubblicato

il

#valangaDgol
⚽️Tutte le reti segnate nel weekend di #SerieD

 Vai sulla pagina Facebook Ufficiale della Lega Nazionale Dilettanti metti il tuo like, guarda e commenta la gol collection dell’11^ giornata, la 13^ dei Gironi A, B, D, H e I
 Grazie di❤️ai club e alle tv che ci aiutano con le immagini del #CampionatoDItalia
 Guarda i gol della stagione  https://bit.ly/ValangaDGol


I GOL DELL’ 11^ GIORNATA IN SERIE D

 ( girone F dal minuto 33′ 10″ )



Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Calcio

Ascoli-Parma: tagliandi in vendita da oggi pomeriggio. A Reggio Calabria 30 tifosi bianconeri

Pubblicato

il

ASCOLI PICENO – Dalle ore 16:00 di oggi, martedì 30 novembre, saranno in vendita online e nei punti vendita abilitati i biglietti per assistere ad ASCOLI-PARMA, match valido per la 16^ giornata del Campionato di Serie BKT, in programma domenica 5 dicembre, alle ore 14:00, al “Del Duca” di Ascoli Piceno.

Prezzi e punti vendita sono consultabili all’interno della sezione del sito “Biglietteria-Prezzi”.

Per l’accesso allo stadio si invitano tutti i tifosi a rispettare lo slot di 45’ se indicato sul biglietto.

Il biglietto potrà essere presentato all’ingresso sia in formato cartaceo che su smartphone.

Tutti gli abbonati della stagione 2019/20 in possesso di voucher potranno utilizzare, anche parzialmente, il credito dello stesso.

Nel rispetto delle misure Anti-Covid, i disabili con invalidità permanente 100% avranno accesso gratuitamente allo stadio, previa prenotazione, secondo le procedure e le modalità indicate sul sito della società.




REGGINA-ASCOLI
dato definitivo biglietti ospiti venduti: 30





Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Calcio

Samb: Comunicato ufficiale

Pubblicato

il

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Comunicato Ufficiale odierno della società rossoblù in merito alle voci riportate dagli organi della carta stampata negli ultimi dieci giorni.

“In merito a quanto riportato in data odierna da alcuni organi di stampa, nel rispetto di una città e di una tifoseria delusa ,la A.S. Sambenedettese intende ribadire la sua massima determinazione e impegno nella continuità del progetto di crescita della società intrapreso ,in tutte le sue aree, e precisa quanto segue:

– Innanzitutto, come già ribadito a più riprese, non c’è stato alcuno screzio tra l’allenatore Mauro Antonioli e il dg Luca Faccioli al termine della gara di campionato Samb-Chieti.

La società ha piena fiducia nel mister e smentisce pertanto che, nei giorni scorsi, ci siano stati contatti con altri allenatori.

-L’area tecnica, e i suoi compiti, sono ben definiti e le operazioni di mercato vengono condotte dalla stessa e tutte le scelte vengono poi avallate dal direttore generale e dal presidente da un punto di vista strettamente economico, quindi nessuna intromissione per quanto riguarda la sfera tecnica.

-La società è ben consapevole di apportare in questa sessione di mercato dei correttivi importanti a una rosa costruita a settembre inoltrato, a mercato chiuso e con l’obbligo di scendere in campo nel giro di pochissimi giorni.”



Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€