fbpx
Seguici anche su

Calcio

Samb: a Cesena una sconfitta immeritata. Le voci dei protagonisti. Sintesi filmata

Pubblicato

il

CESENA – Una sconfitta immeritata e amara quella dell'”Orogel Stadium-Dino Manuzzi” di Cesena.

La Samb di Mauro Zironelli perde in trasferta dopo tre mesi e sei gare (tre vittorie e tre pareggi) dall’esordio di Carpi 0-2 il 27 settembre scorso.

Un vero peccato e una vera beffa.

I rossoblu pagano la rete a freddo di Steffè dopo 120 secondi di gioco e quella di Zecca al primo minuto di recupero nelle due delle tre azioni pericolose costruite dai romagnoli.

La Samb gioca novanta minuti e schiaccia i bianconeri nella propria area per tutta la ripresa trovando la rete del pareggio e sfiorando diverse volte quella del meritato vantaggio.

Poi, protesa in attacco in tutte le sue forze, si lascia beffare dalla letale ripartenza avversaria quando forse poteva essere più accorta, almeno di un uomo, nella sua corsia di sinistra e più determinata in quella di destra nel bloccare l’incursione romagnola.

In avanti non c’è ancora quel peso determinante che possa approfittare delle occasioni e buttare la sfera in rete. La magistrale prestazione di Botta, marcato duro dalla retroguardia locale, è stata vanificata dall’assenza di un uomo bomber capace di finalizzare le trame offensive.

Ora è importante rialzarsi subito, mercoledì prossimo contro la Virtus Verona di Fresco.

Queste due sconfitte maturate in maniera incredibile, la prima con l’ingenua espulsione di D’Ambrosio e la seconda con il veleno nei titoli di coda dopo una gara ampiamente dominata, potrebbero arrecare danni a livello psicologico.

E’ questo che si deve evitare, cercando di analizzare gli episodi negativi per non commetterli di nuovo.

Ripartire, da qui.



LA SINTESI DI CESENA SAMB



IL CAMMINO IN CAMPIONATO DELLA SAMB



INTERVISTE DEL DOPO GARA

IL PRESIDENTE ROSSOBLU DOMENICO SERAFINO

“Purtroppo il primo gol è stato una doccia gelata.

Poi abbiamo dominato il campo in lungo e in largo con tantissime occasioni, un palo di Maxi e un fallo su Lescano in area.

Abbiamo costruito tantissimo e fa male non riportare neppure un punto a casa.

Ma non posso dire nulla ai ragazzi perché non si sono risparmiati.

Dobbiamo crescere in attenzione, fare questo scatto mentale e anche la fortuna girerà dalla nostra parte”.


IL MISTER MAURO ZIRONELLI


IL DIFENSORE ROSSOBLU GIACOMO BIONDI



ARTICOLI CORRELATI

Beffa finale! La Samb sconfitta dal Cesena nei minuti di recupero


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Calcio

Matelica-Triestina: il commento della DG Roberta Nocelli

Pubblicato

il

Matelica- Triestina: il commento della DG Nocelli

“Eh… 3 punti! Partita tosta, bellissima – ha commentato sui suoi social la DG biancorossa Roberta Nocelli dopo la bella vittoria di ieri sulla Triestina – peccato per l’ennesimo rigore contro, credo siamo vicini al decimo! Comunque contava vincere, ci stiamo avvicinando alla salvezza, a piccoli passi ma con grandi prestazioni. Sono troppo contenta, non mi sembra vero e invece lo è! Abbiamo avuto tantissime occasioni per chiudere la gara addirittura nel primo tempo, non abbiamo mollato un attimo e lottato su ogni palla. Questo è il Matelica che ha qualcosa in più, qualcosa che ci rende immensamente orgogliosi. Siamo una squadra, una squadra vera! Grazie, grazie, grazie”.

“Oggi – ha concluso la DG – inizia un’altra settimana a tutto calcio dove sono in programma due trasferte lunghissime, una a Salò contro la Feralpi e l’altra a Bolzano contro il Sudtirol.  Ogni partita è una storia a sè e per questo motivo, terminati i 90′ precedenti, si chiude un cassetto, si conservano ricordi, esperienze, risultato, si ricomincia tutto da zero. Sapere di avere vicino i tifosi, gli appassionati di calcio, gli amici, gli sponsor ed anche qualche gufo ci stimola tantissimo. Vi vogliamo bene a prescindere perché fate parte tutti del nostro percorso. Forza Matelica!”.


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Calcio

Serie C: Pro Sesto-Juventus U23 1-1, il tabellino

Pubblicato

il

Pro Sesto – Juventus U23 1-1 (0-0) 
 
Marcatori: 58′ Caverzasi (P), 87′ Cerri (J) 

Pro Sesto (4-3-3): Livieri; Giubilato, Pecorini, Caverzasi, Franco (67′ Ntube); Gualdi, Gattoni, Palesi (89′ Di Munno), Cominetti (67′ Ngissah), Mutton, Scapuzzi. (Del Frate, Maldini, Parrinello,  Bertoli, Magonara, Marchesi, Maffei). All. Parravicini  

Juventus (3-4-2-1): Nocchi; Capellini (83′ Gozzi), Alcibiade, De Marino; Barbieri, Ranocchia, Peeters (81′ Leone), Correia; Mosti (69′ Cerri), Dabo (69′ Del Sole); Brighenti. (Bucosse, Senko, Oliveira Rosa, Mendez,  Del Sole,  De Oliveira Andrade, Verducci). All. Zauli 

Arbitro: sig.ra Marotta (Bartolomucci, Vettorel). 4° uomo De Tommaso di Rimini. 

Note: pomeriggio freddo, terreno in ottime condizioni. Ammoniti: Franco, Livieri e Cominetti (P), Peeters (J). 

Continua a leggere

Calcio

Monza: i convocati contro il Brescia

Pubblicato

il

Di

Monza: i convocati contro il Brescia.Al termine della rifinitura a Monzello, Mister Brocchi ha convocato 22 giocatori per Brescia-Monza, gara valida per la 19esima giornata di Serie BKT, in programma lunedì 25 gennaio alle 21 allo stadio Rigamonti.

Di seguito la lista completa:    

Lamanna, Donati, Anastasio, Fossati, Bellusci, Boateng, Barberis, Gytkjaer, D’Errico, Sommariva, Frattesi, Bettella, Scaglia, Barillà, Armellino, Di Gregorio, Maric, Colpani, Carlos Augusto, Sampirisi, Lepore, Mota Carvalho.   

Indisponibili Balotelli, Paletta, Pirola, Ricci e Scozzarella. 

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti |