fbpx
Seguici anche su

Altri sport

Rugby, Sei Nazioni 2021: “Vacanze Romane” per il Galles contro l’Italia.

Pubblicato

il

Italy_Wales

Se potessimo attribuire un titolo di un film alla prestazione del Galles vista a Roma contro l’Italia, nella quarta giornata del Sei Nazioni 2021, sicuramente il primo che ci viene in mente è: “Vacanze Romane”.
Per il XV di Wayne Pivac la trasferta romana, purtroppo per l’Italrugby, si è trasformata in poco più di una formalità… quasi una bella vacanza in un caldo sabato di metà marzo.

Agli XV italiano non si chiedeva una vittoria, troppa è infatti la differenza di gioco e qualità in favore dei dragoni lanciati verso il “Grande Slam”, ma un accenno di crescita e miglioramento rispetto alle ultime uscite… quello sì.

La partita, finita con il punteggio di 7-48 in favore del Galles, è durata poco più di 13′, il tempo di vedere gli ospiti issarsi sul 0-15 grazie alla meta di Faletau. Al 29′ andava definitivamente in ghiaccio, con il Galles che, con la seconda meta di Owens in 8 minuti, aveva già conquistato il punto di bonus (0-27), avendo segnato già 4 mete (!).

L’Italia purtroppo attualmente è poco cosa. E’ giovane (ma di per se’ questo non basta a portare mete), ha delle buone individualità come Garbisi, Varney, Negri, Iaone e Bellini ma non può aggrapparsi praticamente a nessuna fase di gioco. Le migliori ItalRugby viste negli ultimi 15 anni, come ad esempio quelle del 2006/2007 e del 2012/2013, magari pur non avendo a disposizione una grossa potenza di fuoco, trovavano invece soddisfazione in un’ottima organizzazione difensiva e nel pacchetto di mischia, tra i migliori al mondo. E proprio dalla mischia il XV azzurro si è ancorato, nei momenti buoni come in quelli meno buoni, per costruire le sue vittorie. Attualmente la truppa di Franco Smith non può aggrapparsi (purtroppo) praticamente a nulla, trovando le sole soddisfazioni a gioco rotto, con isolate iniziative personali, come la bella meta di Ioane nel secondo tempo. Il nostro rugby non è ancorato a nessun punto fermo, e quando non si hanno ancoraggi è difficile tenere la bussola dritta.

I secondi 40′ erano purtroppo, per usare un termine caro alla pallacanestro, un lungo, lunghissimo “garbage time”, dove i gallesi hanno pensato più che altro a divertirsi e, soprattutto, a non farsi male, in ottica della gara decisiva contro la Francia e l’Italia a cercare di limitare i danni per rendere più accettabile il passivo, fino al 7-48 finale.

Per infohttps://www.world.rugby/ – https://www.federugby.it/ – https://oggisport.it/category/altri-sport/rugby/ – https://www.sixnationsrugby.com/it/calendario-e-risultati/

Kickboxing

Kickboxing, bottino di medaglie per l’ASD M.M.A. di Avezzano (AQ)

Pubblicato

il

Un bel bottino di medaglie per gli atleti della ASD MMA di Avezzano (AQ). Sabato 10 Aprile, i ragazzi del Maestro Massimo Persia, hanno preso parte alla fase regionale Lazio di Kickboxing FEDERKOMBAT che si è svolta ad Anguillara Sabazia (RM).

Due ori, due argenti ed un bronzo: questo è il medagliere che i 3 atleti dell’associazione sportiva MMA, hanno riportato a casa dalla trasferta laziale.

Oro per Cesidio Biocca, che si aggiudica il primo posto nella specialita’ del Kick Light, categoria Juniores cinture nere -74kg e vince anche l’argento nella specialità del Light Contact. Doppia medaglia anche per l’esperto senior -63kg Davide Piperni che torna con un argento nella Kick Light ed un bronzo nel Light Contact. Ottima prestazione anche per il Maestro Massimo Persia che riporta a casa la medaglia d’oro nella categoria Kick Light -94kg.

Molto soddisfatti dai risultati ottenuti, anche i tecnici, Vincenzo Giffi Marco Morelli, ed il direttore tecnico Maestro Alessandro Cavidossi.

Continua a leggere

Altri sport

Talk Time. Sport e dintorni (LIVE) #Chapter45

Pubblicato

il

Eccezionalmente alle 18:45 i nostri Adriano|Fabrizio|Luca, come sempre, divagheranno senza peli sulla lingua sui temi sportivi della settimana.

Per intervenire in diretta:

👉 https://www.facebook.com/TalkTimeWeb/
👉 https://www.facebook.com/oggisport2/
👉 https://www.facebook.com/ilMartino.it/
👉 https://www.youtube.com/channel/UCtCIOoECcgpGEtVYoKX1uCg/live
👉 https://www.twitch.tv/talktime_snowice

Continua a leggere

Altri sport

L’Aquila, Città Europea dello Sport 2022

Pubblicato

il

Ieri mattina il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, ha partecipato alla cerimonia promossa da Aces Europe nell’ambito della quale sono state consegnata la targa e la ‘ciotola della benemerenza’ per il conferimento del titolo al capoluogo abruzzese di “Città europea dello sport 2022″.

L’iniziativa si è svolta nel salone d’onore del Coni, a Roma, con la partecipazione del sottosegretario alla presidenza del consiglio dei ministri con delega allo Sport, Valentina Vezzali, il presidente del Comitato olimpico nazionale Italiano, Giovanni MalagòAll’evento, hanno preso parte anche diversi sindaci e amministratori locali italiani. Era presente anche l’assessore regionale allo Sport, Guido Liris.

“Un riconoscimento per il percorso compiuto nel processo di candidatura con cui sono stati premiati gli sforzi per riqualificare e valorizzare gli impianti sportivi della città e delle frazioni. – spiega il sindaco Biondi-  In un momento così complicato per lo sport italiano, con decine di associazioni che svolgono attività essenziale per i nostri giovani e da un anno sono alle prese con i problemi e le conseguenze legate alla pandemia, compito delle istituzioni è quello di far sentire il proprio sostegno e vicinanza. Oltre che elemento di coesione sociale crediamo nello sport quale veicolo di promozione turistica e consolidamento dell’immagine della città. Adesso, con l’assessore allo Sport, Vito Colonna, lavoreremo per la calendarizzazione degli eventi e perché sia tutto pronto per ospitare delegazioni e gare”.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti |