fbpx
Seguici anche su

Ciclismo

Pogacar Re a Prati di Tivo

Il Re delle corse a tappe detta legge a Prati di Tivo e mette un ipoteca sulla Tirreno Adriatico. Buona la prova di Mattia Fabbro.

Pubblicato

il

La tappa regina della Tirreno Adriatico, la Terni – Prati di Tivo viene vinta dal Re delle corse a tappe. Il nuovo “Cannibale” sloveno Tadej Pogacar da una nuova dimostrazione di forza in salita e mette un ipoteca per la conquista della sua prima corsa dei due mari. Soltanto l’inglese Simon Yates resiste al campione del Team Emirates.

La corsa: Dopo la fuga di giornata animata dagli italiani Bais e Canola, i danesi Vinjebo e Wurtz Schmidt ed il francese Thomas, che ha raggiunto i 9′ minuti di vantaggio il Team Emirates inizia a fare sul serio rilanciando l’andatura per il suo capitano, Pogacar. Alle pendici della salita finale l’abruzzese Ciccone con uno scatto incendia la corsa. Ripreso Ciccone partono in coppia gli ultimi due vincitori del tour, Bernal e Pogacar. La Ineos reagisce è Thomas si riporta sui due. Nella piazza del Comune di Pietracamela Pogacar rilancia e saluta tutti andando in solitaria per 5 km. Yates arriva secondo a 6 secondi Higuita terzo a 30 secondi. Il leader Van Aert forza nel finale e limita i danni. Buon settimo l’italiano Fabbro.

Classifica Generale 1) Tadej Pogacar (UAD) in 17h53’21”
2) Wout Van Aert (TJV) +35”
3) Sergio Higuita (EFN) +35”
4) Mikel Landa Meana (TBV) +38”
5) Nairo Quintana (ARK) +41”
6) Joao Almeida (DQT) +45”
7) Jakob Fuglsang (APT) +55”
8) Simon Carr (EFN) +1’03”
9) Matteo Fabbro (BOH) +1’12”
10) Geraint Thomas (IGD) +1’25”

Ciclismo

Paraciclismo: a Marina di Massa debutto per Ivano Pizzi nel tandem con Riccardo Panizza di IFI Giant

Dopo il raduno della nazionale in Abruzzo

Pubblicato

il

Di

Il ritiro di Francavilla al Mare di fine marzo ha aperto la strada a una nuova stagione di paraciclismo per la IFI Giant Store Roma che per il 2021 ha confermato il suo atleta di punta Ivano Pizzi.

La Ifi Giant Store Roma (IFI è l’acronimo di Istituto Fisioterapia Integrata – http://www.istitutofisioterapiaintegrata.it) non è nuova nell’accogliere atleti di paraciclismo: nel 2019 fece parte anche la romana Cinzia Brecciaroli che si aggiudicò il tricolore nel triciclo.

Ipovedente dopo due incidenti subiti sia in ambito sportivo che domestico una ventina di anni fa, il lancianese Pizzi è tornato nel giro azzurro della nazionale del cittì Mario Valentini ed ha affinato la preparazione in “sintonia” con il neo componente del tandem Riccardo Panizza, il tutto sotto l’occhio attento di Simone Sanclimenti, presidente del sodalizio con sede a Palestrina (nonché massaggiatiore e componente dello staff della nazionale italiana di paraciclismo) coaudivato dal suo vice Matteo Fiorentini.

Ivano Pizzi: “Il raduno è servito a focalizzare nuovi obiettivi, speriamo che si possa gareggiare quest’anno in maniera regolare e con un buon calendario di avvicinamento alle prossime Paralimpiadi ma anche altri appuntamenti in giro per l’Italia e per l’Europa dove daremo il meglio di noi stessi“.

Lavorando in ottica gare di Coppa del Mondo, Mondiali e Paralimpiadi, il primo vero banco di prova per Pizzi e la guida Panizza è il campionato italiano su strada in programma domenica 11 aprile a Marina di Massa.

Si continua il percorso intrapreso circa 3 anni fa con il paraciclismo – spiega Simone Sanclimenti  – dove proveremo a dire la nostra con il tandem Pizzi-Panizza nelle gare che contano e specialmente quest’anno che si recuperano le Paralimpiadi. Questo sforzo nel paraciclismo lo dobbiamo ai tanti sponsor che ci supportano anche in momenti difficili in piena pandemia e ringrazio per l’occasione IFI Palestrina, Fisioterapia Fiorentini e Giant Store Roma“.

Continua a leggere

Ciclismo

Giro d’Italia Abruzzo, oggi a L’Aquila presentazione ufficiale delle Città di Tappa

Pubblicato

il

Ad un mese dalla partenza, l’Abruzzo si prepara per il Giro d’Italia. Un programma ricco di appuntamenti che occuperà i prossimi giorni.

Ieri, alle ore 19 protagonista la città di L’Aquila, Piazza Duomo, con l’accensione della cattedrale di rosa.

La conferenza stampa di presentazione delle Città di Tappa si sta svolgendo oggi, 9 aprile dalle ore 10.30 nell’auditorium della sede della Regione Abruzzo, palazzo Silone a L’Aquila.

Quest’anno la corsa rosa infatti toccherà l’Abruzzo con tre partenze e un arrivo: 14 maggio Notaresco; 16 maggio Castel di Sangro; 16 maggio Campo Felice – Rocca di Cambio; 17 maggio L’Aquila.

Per questo importante appuntamento sportivo verrà portato in Abruzzo, in esclusiva, l’originale Trofeo Senza Fine edizione 2021 con lo scopo di promuovere al meglio il territorio abruzzese sulle 200 testate giornalistiche internazionali accreditate per il Giro.

Il Trofeo seguirà un programma di esposizione in tutte le città di Tappa:

-9 aprile ore 15.30 Teramo, Provincia di Teramo

-10 aprile ore 11.00 Castel di Sangro, Piazza Plebiscito

-10 aprile ore 16.30 Campo Felice – Rocca di Cambio

Alla conferenza stampa di presentazione, saranno presenti, Davide Cassani, commissario tecnico della nazionale ciclismo e Stefano Garzelli, già vincitore del Giro d’Italia e commentatore sportivo, Giulio Ciccone, ciclista, Mauro Vegni, direttore Giro d’Italia, Gianluca Ginoble, componente del gruppo musicale Il Volo. Per l’occasione sarà esposto il Trofeo Senza Fine.

Continua a leggere

Ciclismo

Paraciclismo, concluso il ritiro della nazionale a Francavilla al Mare

Pubblicato

il

Si è concluso il ritiro della Nazionale Italiana di paraciclismo a Francavilla al Mare (Chieti).

Tra i vari appuntamenti che vedranno gli azzurri impegnati verso le Paralimpiadi di Tokyo 2021, un pensiero speciale va ad Alex Zanardi.

“Alex per noi rappresenta tanto – spiega il capitano Pierpaolo Addesi – è un amico importante, la situazione non è delle migliori, ma è un lottatore. A me e a tutti noi della nazionale manca molto”. Anche il ct azzurro, Mario Valentini ha dedicato un pensiero ad Alex: “Undici anni insieme a noi con la nostra nazionale, Alex è un grande lottatore, è uno di noi ma sono sicuro che diventerà il simbolo del nostro movimento paralimpico”.

La preparazione e la programmazione della nazionale italiana verso le Paralimpiadi di Tokyo 2021 (tra fine agosto e inizio settembre) passeranno necessariamente per i Campionati Italiani su strada a Marina di Massa in Toscana l’11 aprile, la prova di Coppa del Mondo a Ostenda in Belgio tra il 6 e il 9 maggio e i Mondiali a Cascais in Portogallo tra il 9 e il 13 giugno. Quasi certo lo slittamento a data da destinarsi dell’unica prova di Coppa del Mondo in Italia, tra Bassano del Grappa e Marostica, che si sarebbe dovuta svolgere tra il 13 e il 16 maggio in Veneto.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti |