fbpx
Seguici anche su

Ciclismo

Pogacar nuovo re di Liegi

Dopo il Tour e la Tirreno Adriatico il piccolo principe sloveno vince la sua prima classica Monumento.

Pubblicato

il

Tadej Pogacar vince la 107esima edizione della Liegi Bastogne Liegi, ultima delle classiche monumento di Primavera. Il nuovo fenomeno del ciclismo mondiale regola con una volata imperiale il campione del mondo Julienne Alaphilippe. Lulú deve accontentarsi nuovamente del secondo posto dietro uno sloveno visto che l’anno scorso era stato Roglic a soffiargli la vittoria.

La gara : 7 corridori animano la fuga di giornata che raggiunge anche i 10 minuti di vantaggio. L’inglese Laurens Huys, l’olandese Mathijs Paasschens, il belga Loic Vliegen, l’italiano Lorenzo Rota, il russo Sergej Chernetskii, il polacco Tomasz Marczynski ed il belga Aaron Van Poucke rendono dura la vita ai migliori fino ai meno 30 km dall’arrivo. Poi i fuochi di artificio dei big sulla Redoute ed il lavoro della Ineos spengono le velleità dei fuggitivi. Sull’ultima Côte, quella della Roche Aux Faucons, la resa dei conti; dopo l’accelerazione di Davide Formolo riusciti partono in 5: Pogacar (AUE Team Emirates), Alaphilippe (Deceuninck Quick Step), Valverde (Movistar), Woods (Israel Start Up Nation) e Gaudu (Groupama FDJ). Lo sprint finale lo imposta Valverde ma la legge del vincitore parla sloveno tra i rimpianti francesi.

Ciclismo

Solo quinto Ganna a Tokyo 2020

Delusione per il campione del mondo

Pubblicato

il

Il Campione del mondo di Imola 2020 non riesce a vincere il titolo olimpico. Nella gara del pomeriggio Filippo Ganna, a pochi secondi dagli altri ciclisti arriva quinto nella gara di crono.

Oro allo sloveno Roglic, argento all’olandese Dumoulin, bronzo a Dennis.

Continua a leggere

Ciclismo

Elisa Longo Borghini bronzo nel ciclismo

Bissa il risultato di Rio 2016

Pubblicato

il

Elisa Longo Borghini bronzo nel ciclismo, ha ripetuto la medaglia cinque anni fa a Rio 2016 classificandosi dietro all’austriaca Anna Kiesenhofer, oro per distacco e in fuga fin dal primo metro della gara in linea femminile; prima austriaca a vincere nel ciclismo.

Argento all’olandese Annemiek Van Vleuten, che con la medaglia dimentica la terribile caduta di cui fu vittima a Rio quando era in testa.

Continua a leggere

Ciclismo

Ciclismo: Carapaz vince su Van Aert e Pogacar

Campione Olimpico l’ecuadoriano

Pubblicato

il

L’ecuadoriano Richard Carapaz, andato in fuga nel finale, ha preceduto di oltre un minuto il gruppetto dei migliori con i due favoriti della vigilia, il belga Wout Van Aert e lo sloveno Tadej Pogacar, che hanno vinto rispettivamente l’argento e il bronzo nel’arrivo in volata.

Delusione per l’Italia: con i big c’era Alberto Bettiol che però nel finale è stato colpito dai crampi; problemi anche per Giulio Ciccone a 70 km dall’arrivo.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€