fbpx
Seguici anche su

Pallanuoto

Pallanuoto, Le Naiadi: Di Fulvio allena i giovani

“Orgoglioso di partecipare all’iniziativa”

Pubblicato

il

Si è tenuto questo weekend, il Waterpolo camp presso la struttura sportiva Le Naiadi di Pescara. Presente anche il campione del mondo, Francesco Di Fulvio, pescarese doc.

Chi è Francesco Di Fulvio

Classe ’93, attaccante della Pro Recco e della nazionale, il campione pescarese conquista il titolo mondiale nel 2019, oltre al titolo di miglior giocatore del torneo e miglior pallanuotista del mondo, eletto da Swimming World Magazine.

“Orgoglioso di partecipare all’iniziativa” – ha dichiarato Di Fulvio. Nell’impianto pescarese, il campione ha infatti allenato ragazzi e ragazze, nati tra 2006 e 2014, che hanno partecipato all’iniziativa denominata “Vieni ad allenarti con il Campione del Mondo”.

La dichiarazione di Di Fulvio

“Una grande soddisfazione per me essere con questi ragazzi – ha spiegato Di Fulvio- ma anche un orgoglio essere con così tanti ragazzi che amano questo sport. Ringrazio Le Naiadi e il dg Nazzareno Di Matteo per avermi dato questa opportunità che mi servirà per crescere. A Pescara oggi invece che in Giappone? Sarei stato a Tokyo oggi per le Olimpiadi in tempi normali. Sapevamo però da tempo che sarebbe stato tutto rinviato”.

Leggi anche: Serie A: si parte il 19 settembre

Pagina ufficiale Le Naiadi: https://www.naiadi2020.it/

Altri Sport

PRO RECCO LA CHAMPIONS È TUA

I liguri vincono la 9 Coppa dei Campioni della loro storia battendo il Ferencvaros completando la stagione europea perfetta con 13 vittorie consecutive.

Pubblicato

il

Nella piscina Vlaho Orlic di Belgrado la Pro Recco si laurea Campione d’Europa dopo la gara perfetta giocata dai ragazzi di Gaby Hernandez. I liguri battono i campioni in carica del Ferencvaros per 9 a 6 completando la stagione europea perfetta, 10 vittorie in regular season e poi la cavalcata della Final Eight. Primi due quarti di grande equilibrio conclusi sul 5 pari. Come nella semifinale, il Recco fa la differenza nel terzo quarto. In difesa chiude ogni varco annullando Demes Varga e Vamos. In attacco Mandic si prende sulle spalle la squadra scavando il solco tra le 2 compagini. Di Fulvio nel quarto periodo porta il vantaggio a +4, Vucariu accorcia e Bihac completa l’opera parlando il rigore a Vramos. La Pro Recco del Presidente Felugo così diventa la squadra europea più titolata aggiungendo nella sua bacheca la 9 COPPA DEI CAMPIONI. A fine gara Dusan Mandic è stato eletto miglior giocatore della Final Eight.

Continua a leggere

Altri Sport

Il Recco vola in finale, Brescia si arrende al Ferencvaros.

La Pro Recco batte gli spagnoli del Barceloneta e domani affronterà i Campioni d’Europa in carica del Ferencvaros che spengono il sogno di una grande Brescia.

Pubblicato

il

Sarà Pro Recco – Ferencvaros la finale di Champions League di pallanuoto, dopo le semifinali di quest’oggi a Belgrado. La compagine recchelina supera la corazzata spagnola del Barceloneta in una partita ricca di tensione e dura nei contatti. La Pro Recco ha subito i catalani nei primi due quarti chiusi con il vantaggio spagnolo. Ma nel terzo quarto i ragazzi di Gaby Hernandez hanno cambiato le sorti della partita con un parziale di 4 a 1 che dava alla Pro Recco l’inerzia della gara. 12 a 10 il risultato finale e Recco che dopo 3 anni torna in finale di Champions.

Brescia fuori a testa alta: Non è riuscita una nuova impresa alla Leonessa d’Italia che cede ai campioni in carica del Ferencvaros per 14 a 12 dopo un match giocato alla pari. Partenza shock dei magiaro che volano sul 4 a 0. I ragazzi di Bovo reagiscono iniziando ad essere precisi con l’uomo in più ed ad arginare meglio i fantastici cannonieri ungheresi. Dopo la fine del secondo quarto sotto di 2 reti i bresciani al 3^ minuto pareggiano a 8 con Renzuto. Vamos riporta sul più 2 i magiari, ma Dolce a fil di sirena segna il goal del pari 11. Quarto quarto per cuori forti; Varga riporta gli ungheresi in vantaggio, ma ancora Dolcè li riprende. A 40″ dalla fine Brescia ha la palla del sorpasso in superiorità numerica ma non concretizza l’opportunità mentre a 21″ dalla fine Constantin-Bicari trascina il Ferencvaros in finale. Finisce 14 a 12 ma per Brescia solo applausi. Domani il Ferencvaros va per conservare il titolo, il Recco per riportare la Coppa in Italia.

Continua a leggere

Altri Sport

Brescia e Recco missione compiuta

Inizio a tinte azzurre della Final Eight di pallanuoto di Belgrado. Recco e Brescia passano alle semifinali di domani.

Pubblicato

il

Le magnifiche 2 della pallanuoto italiana vincono il loro quarto di finale nella giornata di apertura delle Final Eight di Champions League di Belgrado. La formazione recchelina lascia in Italia la delusione del campionato annichilendo la squadra tedesca della Waspo Hannover fin dalle prime battute della gara. Partita sempre in controllo per i ragazzi di Gaby Hernandez, 5 a 2 il primo quarto, dilagando fino al 16 a 9 finale. Migliore di giornata Ivovic autore di 5 goal.

La Leonessa d’Italia: Brescia con il morale a mille dopo lo scudetto fa sua la battaglia contro lo Jug Dubrovnik. 12 a 10 per la squadra di Sandro Bovo il risultato finale. Partita sempre in equilibrio come dimostrano i parziali (3-2/ 3-3/ 3-3/ 3-2), giocata ad un gran ritmo da entrambe le compagini. Brescia senza Di Somma e con Presciutti a mezzo servizio ha ribattuto colpo su colpo grazie alle giocate nel quarto periodo di Alessiani e Cannella e le grandi parate di Marco Del Lungo anche oggi in versione de Luxe. L’unica nota negativa per i bresciani è l’espulsione di Renzuto dopo un mancato fischio dell’arbitro greco Stavridis, che poteva costare cara ai bresciani. Domani semifinali. Il Brescia affronta un’altra corazzata, i Campioni d’Europa in carica del Ferencvaros, mentre la Pro Recco aspetta la vincente di Olympiacos – Cn Barceloneta.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€