fbpx
Seguici anche su

Altri sport

Nuoto: Una strepitosa Benedetta Pilato firma il sesto tempo all-time nei 50 rana

La quindicenne tarantina, si è migliorata di ben 13 centesimi stampando così il sesto tempo all-time.

Pubblicato

il

Benedetta Pilato non smette di stupire e nella seconda giornata del Settecolli, valido anche per il campionato italiano, mette la firma su un clamoroso 29″85 sui 50 rana.

La quindicenne tarantina, argento mondiale 12 mesi fa, si è migliorata di ben 13 centesimi stampando così il sesto tempo all-time. Il risultato è di ottimo auspicio in ottica 100 rana, distanza olimpica al contrario dei 50 rana, fuori dal programma di Tokyo 2021.

GLI ALTRI RISULTATI
Federica Pellegrini vince i 100 stile, conquistando così il suo 124° titolo italiano in carriera. In campo maschile il titolo italiano è andato a Alessandro Miressi che ha nuotato in un ottimo 48”15

Nei 100 farfalla a primeggiare è stata Ilaria Bianchi mentre nei 200 farfalla maschili l’oro è andato a Federico Burdisso che ha nuotato in linea con il primato italiana, firmando un eccellente 1’54”83

Per saperne di più http://fin2020.microplustiming.com/NU_2020_08_11-13_Roma_mobile.php

Ciclismo

Van Aert vince l’Amstel Gold Race.

Van Aert conferma i favori del pronostico vincendo al fotofinish sull’inglese Pidkock.

Pubblicato

il

Conclusione spettacolare della 55esima edizione della Amstel Gold Race con arrivo al fotofinish tra il belga Wout Van Aert e l’inglese Thomas Pidcock. Quest’anno per la situazione Covid la classica olandese si è svolta su un circuito di 17 chilometri ripetuto dodici volte, con il finale che ha ricalcato quello che delle corse 2017, 2018 e 2019. La corsa si è decisa all’inizio dell’ultimo giro quando la Ineos ha forzato i tempi con Kwiatkowsky, su cui si sono riportati velocemente Pidkock, Van Aert e Schachmann. I 3 hanno preso subito il largo ed sono arrivati volando sul traguardo di Valkenburg. Pidkock e Van Aert superano nettamente il tedesco e soltanto un controverso fotofinish ha dato la vittoria al fenomeno Van Aert.

Continua a leggere

Altri sport

Aperture sportive per atleti, amatori e tifosi

Dal 26 aprile dove vige la zona gialla

Pubblicato

il

Riparte lo sport all’aperto, per la grande gioia degli amatori e per i tifosi.

Nell’idea di decreto che il dipartimento sport sottoporrà nei prossimi giorni al Consiglio dei Ministri si indicherà la possibilità di tornare dal 26 aprile a fare sport anche di contatto, a partire dal calcetto, nelle regioni in zona gialla. In zona arancione e rossa tutto chiuso.

In zona gialla da sabato 1 maggio, per la gioia di fortunati, sarà consentito l’accesso del pubblico in impianti all’aperto fino a un massimo di 1.000 spettatori (come è già avvenuto in passato per un breve periodo).

Al chiuso invece al massimo di 500 per tutti gli eventi sportivi agonistici e riconosciuti di preminente interesse nazionale da CONI e CIP . Per quanto riguarda le piscine, su nostre informazioni, dovrebbe essere un’apertura intorno alla metà di maggio. Le terme invece, per rimanere nel benessere, da giugno.

Continua a leggere

Ciclismo

L’Androni Giocattoli al Giro 2021

Pubblicato

il

A seguito della rinuncia della Vini Zabù a partecipare al Giro d’Italia, RCS Sport comunica che una delle tre wild card viene assegnata all’Androni Giocattoli – Sidermec.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti |