Seguici anche su

Calcio

Matelica: la Dg commenta la sconfitta di Verona

Pubblicato

il

MATELICA – Il commento della DG Nocelli post VirtusVecomp Verona – Matelica

Assolutamente non per cercare alibi, la DG del Matelica Roberta Nocelli ieri sera si è espressa con un lungo post sui suoi social personali.

“È proprio vero – ha scritto – per giocare a calcio non basta essere dotati dalla nascita, ben allenati e tatticamente preparati. Ai tempi del Covid questo, purtroppo, assume un altro valore ed un altro peso. Con la VirtusVecomp Verona abbiamo perso per 1-0 e non penso che i ragazzi siano scesi in campo per aspettare il fischio finale. Credo che ognuno di loro avrebbe voluto portare a casa i punti a tutti i costi, peccato. Non è andata così, ma non ci abbattiamo”.

“In settimana abbiamo vissuto con ansia l’attesa dei risultati dei tamponi (tutti negativi) che sono arrivati sabato e poi tutto il gruppo squadra è partito sereno, ma mai tranquillo. Il fattore mentale nel calcio – ha proseguito la Nocelli – incide tantissimo. In questo momento gli equilibri corrono su un filo di lana e bastano cinque linee di febbre, anche una semplice influenza, per creare subbuglio, incertezze e panico. Leggo, ascolto e spesso non condivido questa visione che hanno i più del calcio, soprattutto in serie C che è l’ultimo anello dei professionisti, di certo non per importanza. Il calcio ai nostri livelli è un lavoro. Dentro alla società c’è un mondo di persone che in modo professionale lavorano ininterrottamente dal lunedì alla domenica. Dovremo tutti fare uno sforzo in più, dovremmo allenare la nostra mente alla ‘positività’, termine quanto meno paradossale oggi, ma quanto mai ricco di significato”.

“Per la prima volta – ha concluso la DG – non sono andata alla partita e ho dovuto seguirla in tv. Non vivere la sfida dal campo non mi ha dato le stesse emozioni che di solito mi godo dal vivo quando sento le voci, i rumori ecc ecc. Teniamo duro ragazzi, rispettiamo il distanziamento, usiamo la mascherina, igienizziamoci le mani e non perdiamo mai di vista il nostro obiettivo. Come dice sempre mister Colavitto, restiamo concentrati”.

“Questo – ha precisato oggi la DG – non per cercare scusanti o altro, ci mancherebbe. Non voglio dire che la sconfitta di ieri sia stata figlia di questa motivazione. La mia era una riflessione generale, non solo rivolta al Matelica nel caso specifico. Vista la situazione attuale, con i casi in crescendo e tante possibili strette in tutto il Paese, tutti i giocatori che scendono in campo con la testa occupata da preoccupazioni ne possono essere condizionati. La concentrazione e l’adrenalina pre-gara risentono del clima che c’è intorno e mai come in questo periodo c’è bisogno di trasmettere ai ragazzi non solo impegno ed attenzione, ma anche serenità. Altrimenti il momento più atteso di questo sport, ovvero la partita, diventa un concentrato di tensione e non più solo il teatro di quelle emozioni che ci fanno battere il cuore, gioire, arrabbiare e lavorare duro tutti i giorni”.



Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan


Calcio

23 novembre: buon compleanno “Lord”, Maurizio Cavazzini!!!

Pubblicato

il

MAURIZIO CAVAZZINI, terzino “fluidificante”, nasce a Parma il 23 novembre 1956;

cresce calcisticamente nel “vivaio” della sua città, il Parma, e la Sambenedettese lo acquista nell’estate del 1978.

Con la maglia rossoblu fa il suo esordio in serie B il 24 settembre 1978 a Genova contro la Sampdoria (0-0).

E’ la Samb di Nicola Tribuiani che però verrà sostituito da “il sergente di ferro” Lauro Toneatto che ci porterà alla salvezza.

Con la Samb disputa quattro tornei consecutivi, tre in B (con Tribuiani, Toneatto, Maroso, Bergamasco e Sonetti) intervallàti da uno in C1 (quello vittorioso con Nedo Sonetti).

In rossoblu colleziona 92 presenze (9 nella “SamBergamasco”) e realizza ben 7 goals (4 in B e 3 in C1) il primo l’11 febbraio 1979 a Nocera Inferiore nella trasferta vittoriosa per 2-1!!

La seconda rete la realizza proprio la domenica successiva nel rocambolesco pareggio al “Ballarin” contro la Sampdoria (2-2) (due volte in vantaggio e due volte raggiunti da autorevoli “papere” del nostro Pigino…).

Va a segno, sempre in serie B, anche nell’81-82 a Pisa (2-2) e al “Ballarin” contro il Foggia (2-2).

In serie C1, nell’80-81, la sua doppietta è determinante nella difficile e vittoriosa trasferta di Pagani contro la Paganese (3-2) ed è suo il goal d’apertura nel rotondo successo al “Ballarin” contro la Nocerina (3-0).

Grande Atleta, difensore, “fluidificante” e realizzatore, un jolly!!!

Un vero “lord”, così lo definisce il mitico rossoblu Walter Santo Perrotta!!

BUON COMPLEANNO MAURIZIO!!


IN ROSSOBLU

TORNEI: 4 (3 in serie B 1978/79, 1979/80 e 1981/82 e uno in serie C1 nel 1980/81).

ESORDIO: 24 settembre 1978, Serie B, Sampdoria-Samb 0-0.

PRIMA RETE: 11 febbraio 1979, Serie B, Nocerina-Samb 1-2 (2’pt Di Risio, 35’pt CAVAZZINI; 27’st Chimenti).

TOTALE GARE: 92 (65 in B e 27 in C1).

TOTALE RETI: 7 (4 in B, a Nocera Inferiore, contro la Sampdoria, a Pisa e contro il Foggia; 3 in C1, doppietta a Pagani e contro la Nocerina).



GALLERIA FOTOGRAFICA

16 settembre 1979. Serie B. Monza-Samb 2-0. (“Almanacco Illustrato del Calcio 1980”. Edizioni Panini Modena).

16 settembre 1979. Serie B. 1a giornata. Monza-Samb 2-0 (20’pt e 45’st Francesco Vincenzi).



11 gennaio 1981. Serie C1. 15a giornata. Samb-Livorno 3-1 (6’pt Perrotta; 16’st rigore Scarpa, 34’st autorete Cappelletti, 44’st Caccia).

Cavazzini è il secondo in piedi da destra.



13 settembre 1981. Serie B. 1a giornata. Samb-Lazio 0-0.

Maurizio Cavazzini è il secondo accosciato da sinistra.



13 dicembre 1981. Serie B. 14a giornata. Samb-Foggia 2-2.

La rete di Cavazzini del momentaneo 2-1 per la Samb (23’pt Bordon, 37’pt Garbuglia; 28’st CAVAZZINI, 43’st rigore Bordon).


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Calcio

Serie C: date e orari recuperi

Pubblicato

il

La Lega dispone che le sotto indicate gare, a suo tempo non disputate, vengano recuperate nelle date e con gli orari di seguito riportati:

12a GIORNATA DI ANDATA – MERCOLEDÌ 2 DICEMBRE 2020

GIRONE C

POTENZA – AVELLINO Ore 15.00

3a GIORNATA DI ANDATA – MERCOLEDÌ 9 DICEMBRE 2020

GIRONE C

AVELLINO – BISCEGLIE Ore 15.00

11a GIORNATA DI ANDATA – MERCOLEDÌ 9 DICEMBRE 2020

GIRONE B

A.J. FANO – LEGNAGO SALUS Ore 15.00

FERMANA – AREZZO Ore 15.00

12a GIORNATA DI ANDATA – MERCOLEDÌ 9 DICEMBRE 2020

GIRONE A

PIACENZA – NOVARA Ore 15.00

11a GIORNATA DI ANDATA – MERCOLEDÌ 16 DICEMBRE 2020

GIRONE C

AVELLINO – MONOPOLI ore 15.00

BISCEGLIE – CASERTANA ore 15.00

12a GIORNATA DI ANDATA – MERCOLEDÌ 16 DICEMBRE 2020

GIRONE B

AREZZO – A.J. FANO Ore 15.00

LEGNAGO SALUS – IMOLESE Ore 15.00


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Calcio

Serie C, 12° turno: le decisioni del Giudice Sportivo

Pubblicato

il

Il Giudice Sportivo di Lega Pro ha deliberato in base alle risultanze degli atti ufficiali ha deliberato le seguenti sanzioni disciplinari:

SOCIETA’ AMMENDA

€ 2.500,00 VIS PESARO per condotta gravemente antisportiva in quanto, con la propria squadra in vantaggio, venivano rallentate le operazioni di restituzione dei palloni da parte dei raccattapalle nonostante i ripetuti richiami dell’arbitro.

€ 1.500,00 CASERTANA perché persone accreditate alla società presenti in tribuna intonavano cori offensivi contro la terna arbitrale e la società avversaria (r.c.c.).

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE

ROSSINI ANDREA (CARPI)
per aver spinto con violenza un raccattapalle facendolo cadere.

DANTI DOMENICO (VIRTUSVECOMP VERONA)
quale calciatore in panchina si alzava e entrava sul terreno di gioco e rivolgendo all’arbitro frasi irriguardose nonché frasi minacciose verso un tesserato della squadra avversaria. Allontanato dal campo rivolgeva ulteriori frasi offensive verso la terna arbitrale (calc.sost.).

Il Comunicato ufficiale (clicca QUI)


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti |