fbpx
Seguici anche su

Calcio

L’ex Crescenzi castiga una buona Samb: Trastevere-Samb 3-2. Interviste del dopo gara

Pubblicato

il

ROMA – Una buona Samb che fino a stamattina non sapeva se giocare esce sconfitta di misura dalla Capitale contro il Trastevere.

Peccato veramente.

I rossoblù di mister Massimo Donati, acquistati e assemblati negli ultimi cinque (5) giorni hanno lottato fino alla fine contro i più quotati avversari capitolini.

In vantaggio alla mezzora del primo tempo con Ferretti, la Samb poteva dilagare nella prima frazione di gioco quando ha primeggiato sui padroni di casa sfiorando la rete in diverse occasioni. Si è vista negare anche un evidente calcio di rigore.

Nella ripresa i locali pervenivano al pareggio grazie a un Penalty dubbio.

Era Ciro Cipolletta a riportare in vantaggio la Samb ma cinque minuti dopo Monni, autore di una doppietta ristabiliva l’equilibrio in campo.

Lo stesso Monni a metà del secondo tempo veniva espulso per doppia ammonizione.

I rossoblù, purtroppo, pagavano la scarsa, quasi inesistente preparazione atletica e tiravano i remi in barca,

Alla mezzora era l’ex Crescenzi a trovare il gol del sorpasso e castigare oltremisura i ragazzi di Donati.

La prossima gara di nuovo in terra laziale, a Fiuggi domenica prossima 3 ottobre alle ore 15:00

IL TABELLINO

TRASTEVERE-SAMB 3-2 (0-1)

Reti: 33pt Ferretti (S), 9st rigore Monni (T), 16st Cipolletta (S), 20st Monni (T), 28st Crescenzi (T).

TRASTEVERE: 1 Semprini 2 Cervoni, 3 Laurenzi (77′ Giordani), 4 Massimo, 5 Tarantino (77′ Ilari), 6 Lo Porto, 7 Squerzanti (67′ Prosperini), 8 Crescenzi, 9 Monni, 10 Proia (52′ Lapenna), 11 Sannipoli (84′ Santilli). All. Mazza

SAMBENEDETTESE:  1 Bruno, 2 Alboni, 3 Miruku, 4 De Santis, 5 Cipolletta, 6 Lulli, 7 Ferretti, 8 Isacco (88′ Lorenzoni), 9 De Sena (56′ Mendicino), 10 Lisi (63′ Fabretti), 11 Cum (73′ Amoruso). All. Donati.

Arbitro: Edoardo Manedo Mazzoni della sezione di Prato
Assistente 1: Lucio Magherini della sezione di Prato
Assistente 2: Luigi Ingenito della sezione di Piombino

NOTE:

Ammoniti: Sannipoli, Monni e Prosperini (T), Alboni (S)

Espulso: 23st Monni per doppia ammonizione.

Angoli 9-4

Recupero: 1pt, 5st

Spettatori circa 200 di cui oltre un centinaio supporters rossoblù

LA PAROLA AI PROTAGONISTI: Massimo Donati e Ciro Cipolletta

CIRO CIPOLLETTA

Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Calcio

Vittoria della Ternana contro il Crotone

Primo anticipo di Serie B

Pubblicato

il

Di

La Ternana vince in casa contro il Crotone in giocando per più di un tempo con l’uomo in meno per l’espulsione di Proietti per somma di ammonizioni. Decide un gol di Cesar Falletti all’11 del primo tempo. Per i rossoverdi si tratta del quarto risultato utile consecutivo. Continua invece il periodo assolutamente negativo del Crotone che perde la terza partita di fila. La squadra di Marino però ha avuto nell’arco della partita più di un’occasione per pareggiare con Mulattieri che nel primo tempo ha colpito un palo a Iannarilli immobile, mentre in avvio di ripresa ha colpito una traversa dalla distanza.

da Serie B

Continua a leggere

Calcio

Pallone d’Oro 2021: la classifica finale

Vince Messi

Pubblicato

il

Pallone d’Oro 2021, la classifica finale:

1) Lionel Messi (Barcellona/Psg)

2) Robert Lewandowski (Bayern Monaco)

3) Jorginho (Chelsea)

4) Karim Benzema (Real Madrid)

5) N’Golo Kante (Chelsea)

6) Cristiano Ronaldo (Juventus/Manchester United)

7) Mohamed Salah (Liverpool)

8) Kevin De Bruyne (Manchester City)

9) Kylian Mbappé, (Psg)

10) Gianluigi Donnarumma, (Milan/Paris Saint Germain)

11) Erling Haaland, (Borussia Dortmund)

12) Romelu Lukaku, (Inter/Chelsea)

13) Giorgio Chiellini, (Juventus)

14) Leonardo Bonucci, (Juventus)

15) Raheem Sterling, (Manchester City)

16) Neymar, (Paris Saint Germain)

17) Luis Suarez, (Atletico Madrid)

18) Simon Kjaer, (Milan)

19) Mason Mount, (Chelsea)

20) Riyad Mahrez, (Manchester City)

21) Lautaro Martinez, (Inter); Bruno Fernandes, (Manchester United) (ex aequo)

23) Harry Kane, (Tottenham)

24) Pedri, (Barcellona)

25) Phil Foden, (Manchester City)

26) Nicolò Barella, (Inter); Ruben Dias, (Manchester City); Gerard Moreno, (Villarreal) (ex aequo)

29) Cesar Azpilicueta, (Chelsea); Luka Modric, (Real Madrid) (ex aequo)

Continua a leggere

Calcio

Ronaldo polemico contro il Pallone d’Oro

Pubblicato

il

Ronaldo polemico contro il Pallone d’Oro; duro il post dell’ex attaccante della Juventus.

“È inaccettabile che il responsabile dell’assegnazione di un premio così prestigioso possa mentire in questo modo, in assoluta mancanza di rispetto per chi ha sempre rispettato France Football e il Pallone d’Oro. E ha mentito ancora oggi, giustificando la mia assenza dal Gala con una presunta quarantena che non ha ragione di esistere. Voglio sempre fare i complimenti a chi vince, all’interno della sportività e del fair play che hanno guidato la mia carriera sin dall’inizio, e lo faccio perché non sono mai contro nessuno. Vinco sempre per me stesso e per i club che rappresento, vinco per me stesso e per chi mi vuole bene. Non vinco contro nessuno. La più grande ambizione della mia carriera è vincere titoli nazionali e internazionali per i club che rappresento e per la nazionale del mio paese. La più grande ambizione della mia carriera è quella di essere un buon esempio per tutti coloro che sono o vogliono essere calciatori professionisti. La più grande ambizione della mia carriera è lasciare il mio nome scritto a lettere d’oro nella storia del calcio mondiale. Concludo dicendo che il mio focus è già sulla prossima partita del Manchester United e su tutto ciò che, insieme ai miei compagni di squadra e ai nostri tifosi, possiamo ancora realizzare in questa stagione”.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€