fbpx
Seguici anche su

Basket

LBA – SuperCoppa: La Virtus Bologna batte Milano e si riprende la Coppa dopo ben 26 anni.

Pubblicato

il

Si scrive SuperCoppa, si legge Virtus Bologna. E’ andata infatti tra le mani dei ragazzi di coach Sergio Scariolo la SuperCoppa 2021, primo atto ufficiale della stagione.

Le Vu Nere nella sfida, che ormai a ragione si può definire infinita, contro l’Olimpia Milano (84-90) hanno bissato lo scudetto di giugno, grazie ad una gara praticamente sempre in mano e con la coppia Pajola/Jaiteh sugli scudi.

Per Bologna, che con questa ha portato a 5 le vittorie consecutive contro Milano, si tratta della prima vittoria dal 1995, anno della creazione della competizione. Milano invece rimane ferma a quota 4, l’ultima proprio contro la Virtus nella scorsa edizione.

Dopo una primo quarto in sostanziale equilibrio (20-23), per l’Olimpia la partita si complicava già dal secondo quarto, quando la Virtus provava la prima fuga (+9). Le scarpette rosse, troppo legate alle “folate” offensive del Chacho Rodriguez, e alle triple messe a segno nella seconda metà di gara, poco però potevano contro una Bologna solida da entrambe le parti del campo e capace di portarsi anche sul +17.

Armani Exchange Milano – Virtus Segafredo Bologna 84-90. Boxscore: 19 Shields, 17 Rodriguez, 13 Hall, 10+10r Melli per l’Olimpia; 18p+9r Jaiteh, 14p+7as Pajola, 13 Alibegovic, 10 Weems per la Virtus.

per info:   https://oggisport.it/category/basket/ – http://www.legabasket.it/ – https://oggisport.it/tag/lba

Basket

LBA: Il punto sulla 3^ giornata di campionato.

Pubblicato

il

Reyer Venezia - Virtus Bologna

La terza giornata di campionato riduce a solo due le squadre a punteggio pieno: Olimpia Milano e Virtus Bologna, mentre in fondo alla classifica ancora secco di vittorie Brescia. Trento e Fortitudo Bologna trovano il primo successo stagionale mentre Cremona, Varese e Pesaro devono fare i conti con sconfitte dal sapore diverso. Se Varese ha venduto cara la pelle, Cremona e Pesaro sono cadute sotto pesanti passivi.

Dolomiti Energia Trentino 84-68 Vanoli Basket Cremona
Primo successo stagionale per Trento che ha costretto Cremona al secondo stop in campionato. Il successo per i ragazzi di coach Molin è passato per le mani di Cameron Reynolds (20 punti) e Jordan Caroline (19 punti), imprendibili per la difesa della Vanoli Cremona, in un match deciso solo nell’ultimo periodo. Negli ultimi 10′ i padroni di casa piazzavano infatti un break di 17-5 che chiudeva di fatto la partita.

Bertram Derthona Basket Tortona 78-87 Happy Casa Brindisi
Bella vittoria esterna per Brindisi che ha negato a Tortona la gioia del primo successo casalingo in serie A. Dopo un primo tempo chiuso sul 42-44 la partita si decideva negli ultimi 5′. Zanelli, dopo aver segnato un’incredibile tripla in chiusa di terzo quarto, a 3’21” dalla fine metteva a referto anche la tripla del +10, che fiaccava la resistenza dei padroni di casa.

Openjobmetis Varese 79 – 82 AX Armani Exchange Milano
Terza vittoria per l’Olimpia Milano che nel derby del PalaWhirpool ha la meglio su Varese dell’ex Gentile. Le scarpette rosse riescono a portare i due punti a casa soltanto nell’ultimo quarto, fiaccando la resistenza dei padroni di casa che hanno avuto ben 25 punti dall’indemoniato Alessandro Gentile. Ettore Messina può ringraziare Hall e Melli che hanno portato alla causa meneghina 30 punti in due

Umana Reyer Venezia 65 – 84 Virtus Segafredo Bologna
Seconda sconfitta consecutiva, la prima casalinga, della Reyer Venezia che si è arresa alla corazzata Virtus Bologna, prima a punteggio pieno in coabitazione con Milano. Partita in bilico per una buona metà gara ma nel terzo quarto gli uomini di Sergio Scariolo mettevano la freccia. Il parziale di 9-29 in favore delle Vu Nere chiudeva di fatto la partita fino al +21 finale.

Banco di Sardegna Sassari 96 – 93 Unahotels Reggio Emilia
40′ di gioco non sono bastati a Sassari per avere la meglio sulla coriacea Reggio Emilia. I padroni di casa infatti hanno dovuto sudare fino alla fine del primo tempo supplementare, sfruttando la poca lucidità nel finale degli ospiti.
Per i padroni di casa ben 5 giocatori in doppia cifra con Anthony Clemmons (22-5-4) a fare la voce grossa.

GeVi Napoli 82 – 70 Nutribullet Treviso Basket
Primi due punti stagionali per la Gevi Napoli che ha fermato la corsa della NutriBullet Treviso. I padroni di casa hanno costruito gran parte del vantaggio tra il secondo ed il terzo periodo, resistendo negli ultimi 10′ al ritorno degli uomini di Menetti. Da stropicciarsi gli occhi la gara dello strepitoso Giordano Bortolani, per lui ben 23 punti a fine incontro, l’ultimo ad arrendersi tra le fila trevigiane.

Allianz Pallacanestro Trieste 80 – 72 Germani Brescia
Seconda vittoria stagionale di Trieste che condanna Brescia all’ultimo posto solitario in classifica. Trieste, dopo la fuga del secondo quarto (+16 al 20′), subivano il ritorno di Brescia, guidata dal Della Valle (19 punti) dei tempi migliori. La rimonta ospite si fermava sul -4 perchè Banks prontamente ristabiliva le gerarchie in campo.

Fortitudo Bologna 87 – 66 Carpegna Prosciutto Pesaro
Il tedesco Benzing (23 punti) ha regalato la prima gioia stagionale alla Fortitudo, che finalmente riesce a trovare un po’ di serenità dopo avvio di stagione stentato. La Fortitudo ha comandato praticamente sempre la gara, allungando in maniera decisa soprattutto sul finire del terzo quarto. Gli uomini di Petrovic negli ultimi 10′, con le polveri bagnate, alzavano bandiera bianca consentendo ai padroni di casa di allungare fino al definitivo +21.


RISULTATI III GIORNATA

Dolomiti Energia Trentino84-68Vanoli Basket Cremona
Bertram Derthona Basket Tortona78-87Happy Casa Brindisi
Openjobmetis Varese79-82A|X Armani Exchange Milano
Umana Reyer Venezia65-84Virtus Segafredo Bologna
Banco di Sardegna Sassari96-93UNAHOTELS Reggio Emilia
GeVi Napoli Basket82-70NutriBullet Treviso Basket
Allianz Pallacanestro Trieste80-72Germani Brescia
Fortitudo Kigili Bologna87-66Carpegna Prosciutto Pesaro

CLASSIFICA

POS.SQUADRAPUNTIPARTITE
1Virtus Segafredo Bologna63/0
2A|X Armani Exchange Milano63/0
3Allianz Pallacanestro Trieste42/1
4Happy Casa Brindisi42/1
5Banco di Sardegna Sassari42/1
6NutriBullet Treviso Basket42/1
7UNAHOTELS Reggio Emilia42/1
8Umana Reyer Venezia21/2
9Dolomiti Energia Trentino21/2
10Fortitudo Kigili Bologna21/2
11Vanoli Basket Cremona21/2
12GeVi Napoli Basket21/2
13Bertram Derthona Basket Tortona21/2
14Openjobmetis Varese21/2
15Carpegna Prosciutto Pesaro21/2
16Germani Brescia00/3

per info:   https://oggisport.it/category/basket/ – http://www.legabasket.it/ – https://oggisport.it/tag/lba

Continua a leggere

Basket

Basket: Cremona e problemi di formazione

Pubblicato

il

La negativa trasferta di sabato scorso  della Vanoli Cremona a Trento  (84-68 per la Dolomiti Energia) ha evidenziato i vari problemi del sodalizio biancoazzurro. I cremonesi erano privi del loro capitano Peppe Poeta (ancora dolorante al polpaccio) che sicuramente  avrebbe avuto un ruolo determinante. Nell’ultimo quarto in cui si è deciso il match. Poeta avrebbe preso per mano la squadra e non lasciarla andare alla deriva come è avvenuto. 21 a 7 il parziale nell’ultima frazione per i trentini che non hanno più avuto contrasto dagli ospiti che non hanno avuto punti di riferimento. Harris e Cournooh positivi per 30 minuti hanno via via perso in lucidità. La Vanoli Cremona è mancata nel tiro da tre punti ( 5 su 19 26%), Miller al rientro dagli Stati   Uniti per la nascita del primo figlio non ha siglato punti ed è stato totalmente assente dagli schemi. Pecchia e compagni hanno avuto la certezza che solo tenendo alto il ritmo durante i quaranta minuti possono mettere in difficoltà l’avversario. Viceversa se rallentano affossano tutto il lavoro svolto. Coach Paolo Galbiati insieme allo staff ha spesso sollecitato i giocatori sul parquet ma non è servito Evidentemente c’è ancora da lavorare molto per affinare l’intesa di squadra. Si confida nel rientro al piu presto possibile di capitan Poeta, troppo indispensabile al gioco della squadra e nella crescita e stabilizzazione del rendimento di alcuni giocatori ancora tanto altalenante.

Continua a leggere

Basket

LBA: Il punto sulla 2^ giornata di campionato.

Pubblicato

il

NutriBullet Treviso Basket – Umana Reyer Venezia 80-76
Guidata da un buon Tomas Dimsa (15 punti) la Nutribullet Treviso si porta a casa il derby veneto contro la Reyer Venezia, a cui non sono bastati i 20 punti dell’ottimo Stefano Tonut.
Partita sempre in controllo di Treviso che, dopo aver chiuso il primo quarto sul 25-15, e essersi portata al 24′ sul 53-40, ha sempre tenuto a bada i tentativi di rimonta di una mai doma Venezia. I lagunari infatti dal -14 (71-57) si riportavano addirittura sul -2 (76-74), con Tonut che mancava l’occasione per pareggiare.

Happy Casa Brindisi – Banco di Sardegna Sassari 89-80
Un indemoniato Raphael Gaspardo da 29 punti (4/4 da due, 7/8 da tre, 3 rimbalzi, 1 assist, 2 stoppate, 34 di valutazione in 28′ in campo) ha trascinato la sua Happy Casa Brindisi nella vittoria contro il Banco di Sardegna Sassari. I padroni di casa saldamente con le mani sulla partita, ma a 5′ dalla fine Sassari rientra in gara sul 76-72 ma non aveva fatto i conti con il “solito” Gaspardo, Break di 8-0 firmato dal nativo di Bressanone e partita in ghiaccio.

Germani Brescia – Bertram Derthona Basket Tortona 77-79
Prima, storica, vittoria per Tortona in Serie A, che si prende il lusso di espugnare una Brescia alle prese con brutte percentuali al tiro. Come si evince anche dal punteggio la partita è stata molto equilibrata, specie nei primi 30′ di gioco. Il break decisivo avviene nell’ultimo quarto, con gli ospiti bravi a gestire il tentativo di Brescia di riaprire la gara. Top-scorer il bresciano Della Valle (21 punti) mentre in casa Tortona buona prova per Daum (16 punti)

A|X Armani Exchange Milano – Dolomiti Energia Trentino 93-72
Passeggiata per l’Olimpia Milanoche ne ha rifilati ben 21 alla malcapitata Dolomiti Energia Trento. C’è stata partita solo nei primi 10 minuti di gioco, finiti sul 19-11. Dal secondo quarto in poi è stato il lungo monologo delle scarpette rosse fino al +21 di fine gara. MVP il “danese” Shavon Shields autore di una prova da 19 punti e 3 assist. Per Trento, ferma a zero vittorie, l’attenuante di avere incontrato nelle prime due giornate le due pretendenti numero uno per la vittoria finale: la Virtus Bologna e Milano.

Virtus Segafredo Bologna – Openjobmetis Varese 97-56
Partita senza storia a Bologna dove le Vu Nere hanno rullato la malcapitata Varese. Dopo un primo tempo, dove tutto sommato c’è stata partita, chiuso sul 44-35, nei secondi 20 minuti Varese si letteralmente spenta, sotti i colpi degli ottimi Hervey (21 punti, 9 rimbalzi e 4 stoppate), Marco Belinelli (17 punti) e Kyle Weems (19 punti, 6 rimbalzi e 3 assist). In casa Varese da salvare solo Sorokas (13 punti, 8 rimbalzi) e John Egbunu.

Vanoli Basket Cremona – Fortitudo Kigili Bologna 94-78
Ne abbiamo parlato approfonditamente nell’articolo a firma di Marco Ravara https://oggisport.it/basket-cremona-batte-la-fortitudo/

UNAHOTELS Reggio Emilia – GeVi Napoli Basket 102-90
Seconda vittoria in due gare per Reggio Emilia che, dopo aver chiuso in svantaggio il primo tempo, nei secondi 20′ hanno fiaccata la resistenza della GeVi Napoli. La chiave di volta della gara il superlativo terzo periodo dei reggiani che hanno messo a segno otto triple su dieci. 20 punti di Olisevicius e i 13 assist di Andrea Cinciarini la ciliegina sulla torta


RISULTATI II GIORNATA
NutriBullet Treviso Basket 80-76 Umana Reyer Venezia
Happy Casa Brindisi 89-80 Banco di Sardegna Sassari
Germani Brescia 77-79 Bertram Derthona Basket Tortona
A|X Armani Exchange Milano 93-72 Dolomiti Energia Trentino
Virtus Segafredo Bologna 97-56 Openjobmetis Varese
Vanoli Basket Cremona 94-78 Fortitudo Kigili Bologna
UNAHOTELS Reggio Emilia 102-90 GeVi Napoli Basket
Carpegna Prosciutto Pesaro 0-0 Allianz Pallacanestro Trieste

CLASSIFICA

POS.SQUADRAPUNTIPARTITE
1Virtus Segafredo Bologna42/0
2A|X Armani Exchange Milano42/0
3NutriBullet Treviso Basket42/0
4UNAHOTELS Reggio Emilia42/0
5Allianz Pallacanestro Trieste21/0
6Umana Reyer Venezia21/1
7Happy Casa Brindisi21/1
8Vanoli Basket Cremona21/1
9Banco di Sardegna Sassari21/1
10Bertram Derthona Basket Tortona21/1
11Openjobmetis Varese21/1
12Carpegna Prosciutto Pesaro00/1
13Germani Brescia00/2
14Fortitudo Kigili Bologna00/2
15GeVi Napoli Basket00/2
16Dolomiti Energia Trentino00/2

per info:   https://oggisport.it/category/basket/ – http://www.legabasket.it/ – https://oggisport.it/tag/lba

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€