fbpx
Seguici anche su

Atletica

Larissa salta 6.91 come mamma Fiona: è record mondiale U20

Pubblicato

il

Larissa Iapichino ha scritto la storia ad Ancona, saltando un 6,91 nel lungo che eguaglia il record italiano indoor di sua mamma Fiona May, saltato nel 1998 a Valencia.

Nella prima giornata degli Assoluti indoor, Larissa si appropria anche del record del mondo under 20 indoor, che apparteneva alla leggenda tedesca Heike Drechsler con 6,88 dal 1983.

Per la saltatrice delle Fiamme Gialle, è ora di pensare a Tokyo. Con la sua giovanissima età, compirà 19 anni a luglio, stesso mese in cui cominceranno i Giochi, Larissa ha tutte le carte in regola per prendersi il ruolo da protagonista.

“Ancora non ho realizzato quello che ho fatto – commenta Larissa -, lo farò con calma. Quando ho visto 6.91 mi sono detta che avevo saltato come mia mamma, poi ho realizzato il resto. E ora tutto mi sembra surreale, un sogno. E anche Tokyo lo è, portare a casa a 18 anni una misura standard per i Giochi non è una cosa da tutti i giorni. Spero di poter imparare dalle tante campionesse che affronterò. Prenderò Tokyo come un’esperienza, serviranno lavoro di testa ed esperienza. Aver battuto un record della Drechsler è una cosa che mi ha sconvolta, lei è stata una delle dee del salto in lungo, e mi è venuto un colpo. Sono molto emozionata”.

Subito è arrivato anche il commento di mamma Fiona: “Incredibile, ho deciso all’ultimo momento di venire a vederla di persona e dopo i primi due salti ho capito che mi avrebbe preso, si vedeva! Adesso Larissa deve affrontare le gare importanti con le grandi e vincere medaglie. Se arriva a 15 medaglie chapeau, diventa la regina della famiglia”.

Continua a leggere
Pubblicità

Altri sport

Atletica: Ruth Chepngetich a Istanbul frantuma il record mondiale di mezza maratona!

Pubblicato

il

Ruth Chepngetich

Impresa clamorosa della keniana Ruth Chepngetich che, nella Mezza Maratona di Istanbul, ha stabilito il nuovo record mondiale con l’incredibile tempo di 1h04:02.
Il precedente record, firmato dall’etiope Ababel Yeshaneh a Ra’s Al-Khaymah il 21 febbraio 2020, è stato abbassato di ben 29 secondi!.

La Campionessa del Mondo di Maratona ha preceduto di 38 secondi l’etiope Yalemzerf Yehualaw, che con 1:04:40 ha firmato il terzo tempo all-time, e di 49 secondi la debuttante sulla distanza Hellen Obiri.

Ruth Chepngetich ha giganteggiato facendo segnare passaggi pazzeschi: 15:07, 30:21, 45:30, 01:00:43, tempi che fanno presagire il prossimo abattimento della barriera del 64 minuti sulla distanza.

Tra gli uomini ha vinto il primatista mondiale Kibiwott Kandie che, con il tempo di 59:35, si è imposto in volata su Geoffrey Kamworor (59:38).

Per saperne di più: https://oggisport.it/tag/atletica-leggera/https://oggisport.it/category/altri-sport/atletica/

Continua a leggere

Atletica

Gianmarco Tamberi positivo al Covid-19

Comunicato via Facebook

Pubblicato

il

Gianmarco Tamberi positivo al Covid-19, lo comunica via Facebook lo stesso atleta. Questo è il suo lungo post.

Ho aspettato qualche giorno a dirvelo amici miei, aspettavo di star di nuovo bene e trovare le parole giuste… Purtroppo al ritorno a casa dopo i campionati europei di Torun, a distanza di 72 ore, ho scoperto di essere positivo a questo maledetto virus. Fortunatamente sto bene: a parte febbre alta (39.9°) e mal di testa per i primi due giorni non ho nessun altro sintomo e la situazione si è normalizzata velocemente.Ho cercato di avvertire chiunque abbia incontrato in questi giorni, ma se mi fossi dimenticato di qualcuno vi prego di farvi controllare per essere sicuri che stiate bene.Non farò un post filo-drammatico perché a causa di questa malattia ci sono tante persone che stanno male davvero, vorrei invece invitare tutti a stare molto attenti in qualsiasi situazione. Zona gialla non significa “il virus non esiste” e zona rossa non significa “devo trovare un modo per….”, non sono di certo io a dover dire che periodo delicato stiamo passando e a giudicare comportamenti, vi voglio solo trasmettere la mia esperienza…. Chi mi conosce sa che per 3 mesi prima degli Europei non ho visto anima viva per non rischiare nulla e fortunatamente è andata bene…. ora mi ritrovo positivo perché rimasto contagiato in una delle situazioni che sembravano più sicure dove stare. Una bolla fatta ad hoc dove tutti erano tamponati. Per entrare e rimanere in quella bolla ho dovuto fare ben 5 tamponi e come me chiunque fosse al suo interno. Eppure qualcosa non ha funzionato. Non abbassate mai la guardia amici miei, fatelo per chi rischia di star male davvero se non avete paura per voi, fatelo per i vostri cari, fatelo per tutti coloro che ormai non percepiscono uno stipendio da mesi… facciamolo perché dobbiamo TORNARE A VIVERE.ps per quanto riguarda la mia positività vi terrò aggiornati, ma davvero non preoccupatevi per me, sto bene!

Continua a leggere

Atletica

Euroindoor di Atletica: Tamberi argento e Dal Molin bronzo

Al momento tre medaglie per l’Italia

Pubblicato

il

Due medaglie nella seconda giornata agli Europei indoor di Torun, in Polonia. Dopo l’oro di Marcell Jacobs e l’argento di Gianmarco Tamberi, arriva il bronzo di Paolo Dal Molin nei 60 ostacoli.

Il 33enne poliziotto azzurro, medaglia d’argento otto anni fa, con 7″56 arriva a un solo centesimo dal primato stagionale.Primo posto per il francese Wilhem Belocian, in 7″42, l’iridato britannico Andy Pozzi, secondo in 7″43.

Gianmarco Tamberi ha vinto invece la medaglia d’argento. L’azzurro ha chiuso la prova con la seconda misura di 2.35. L’oro è andato al bielorusso Maksim Nedasekau con 2.37.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti |