Seguici anche su

Calcio

LA ROMA PASSA A FRIEDKIN

E’ ufficiale il passaggio di consegne tra James Pallotta e Dan Friedkin

Pubblicato

il

Era nell’aria, lo avevamo anticipato, James Pallotta voleva cedere la Roma. I suoi soci gli avevano comunicato a Giugno che ormai la loro avventura calcistica nella capitale giallorossa era terminata. Dopo aver tergiversato un paio di mesi l’imprenditore bostoniano ha capito che dopo il covid la nuova offerta presentata dal gruppo Friedkin era l’unica per uscire di scena. Pallotta ha aspettato rilanci da parte di una cordata formata da imprenditori sudamericani o da parte del kuwaitiano Al-Baker. Ritiratosi ieri mattina il gruppo del Kuwait la storia era scritta e nella notte italiana sono stati firmate le carte per il passaggio di proprietà.

Ecco il comunicato ufficiale (https://www.asroma.com/it/notizie/2020/08/comunicato-ufficiale-sulla-proprieta-dell-as-roma):

Roma, 5 agosto 2020

AS Roma SPV, LLC (“AS Roma SPV”), azionista di maggioranza di AS Roma S.p.A. (il “Club”), annuncia la sottoscrizione di un accordo vincolante di acquisto di azioni con The Friedkin Group, Inc. (“Friedkin”) ai sensi del quale, tra le altre cose, AS Roma SPV cederà a Friedkin la sua partecipazione di controllo detenuta nel Club e alcune attività correlate, compresi i fondi che ha messo a disposizione del Club per supportare la sua prevista capitalizzazione, e Friedkin assumerà alcune passività relative al Club (l’”Operazione”).

L’Operazione sarà effettuata attraverso una cessione a Friedkin dell’intera partecipazione detenuta da AS Roma SPV nel Club pari all’86,6% del capitale sociale del Club, di cui una partecipazione diretta del 3,3% del capitale sociale del Club e di una partecipazione indiretta dell’83,3% detenuta da AS Roma SPV attraverso la sua controllata NEEP Roma Holding S.p.A. (“NEEP”), per un prezzo di acquisto pari a Euro 0,1165 per azione. Più in generale, l’Operazione prevede che Friedkin acquisisca, oltre al 100% del capitale azionario di NEEP, anche il 100% del capitale sociale di ASR Soccer LP S.r.l. e il 100% del capitale azionario di ASR Retail TDV S.p.A. L’Operazione è valutata in circa 591.000.000 di Euro.

L’Operazione dovrebbe concludersi entro la fine di agosto 2020 ed è soggetta a condizioni standard per questo genere di transazioni. In base a determinate condizioni, AS Roma SPV ha il diritto di risolvere gli accordi sottoscritti e trattenere l’importo versato in deposito a garanzia come commissione di risoluzione, nel caso in cui l’Operazione non si concluda entro il 17 agosto 2020 o prima di tale data, e tale termine non sia esteso da AS Roma SPV. Inoltre, fatte salve determinate condizioni, sia AS Roma SPV che Friedkin hanno il diritto di risolvere l’accordo sottoscritto senza trattenere alcuna commissione di risoluzione, nel caso in cui l’Operazione non si concluda entro il 31 agosto 2020.

Il completamento dell’Operazione comporterà l’obbligo per Friedkin di lanciare un’offerta pubblica obbligatoria sulle azioni in circolazione del Club (che rappresentano circa il 13,4% del capitale sociale del Club) ai sensi delle leggi e dei regolamenti applicabili.

Dopo l’annuncio alla CONSOB, Jim Pallotta, il presidente dell’AS Roma, ha dichiarato: “Sono lieto di confermare che abbiamo raggiunto un accordo con il Friedkin Group per la vendita dell’AS Roma. Questa notte abbiamo firmato i documenti e nei prossimi giorni lavoreremo assieme per completare il percorso formale e legale che porterà al passaggio di mano del Club. Negli ultimi mesi, Dan e Ryan Friedkin hanno dimostrato totale dedizione nel voler finalizzare questo accordo e nel guidare il Club positivamente. Sono certo che saranno dei grandi futuri proprietari per l’AS Roma”.

Dan Friedkin, Chairman e CEO del The Friedkin Group ha dichiarato: “Noi tutti al Friedkin Group siamo felici di aver fatto i passi necessari a diventare parte di questa città e club iconici. Non vediamo l’ora di chiudere l’acquisto il prima possibile e di immergerci nella famiglia dell’AS Roma”.

Dan Friedkin

Calcio

Spezia, Bollettino medico: il punto dall’infermeria

Pubblicato

il

LA SPEZIA – Lo Spezia Calcio comunica che gli esami diagnostici ai quali è stato sottoposto Federico Mattiello, hanno evidenziato una lesione adduttoria alla gamba sinistra, subita in occasione di un contrasto di gioco durante la sfida di Coppa Italia contro il Bologna.

Cristian Dell’Orco prosegue invece nel programma di recupero dopo l’importante trauma da impatto subito in allenamento, che ha comportato una lesione di medio grado al vasto intermedio della gamba sinistra.

Dopo gli infortuni subiti rispettivamente nelle trasferte di Milano e Udine, prosegue a pieno ritmo il recupero di Andrey Galabinov e Jeroen Zoet, seguiti con grande professionalità dal centro FK di Aulla.

Visita di controllo in programma per Leo Sena, che prosegue nel proprio programma personalizzato, mentre Paolo Bartolomei e Luca Mora sono tornati in gruppo. Rientro graduale nei ranghi anche per Daniele Verde e Tommaso Pobega. Differenziato per Juan Ramos


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Calcio

Vis Pesaro-Fano, Mainardi: “questa non è una partita come tutte le altre”

Pubblicato

il

FANO – Ludovico Mainardi, attaccante classe 2001, è nato e cresciuto a Fano. Abbiamo chiesto di spiegare ai nostri microfoni al giovane calciatore, che indossa la casacca della squadra della sua città, le sensazioni per il derby con la Vis Pesaro.

“Fin da quando ero piccolo il derby Alma Juventus Fano-Vis Pesaro mi ha trasmesso grandi emozioni. A livello giovanile ne ho giocati tanti di derby, e tutte le volte mi è rimasto un ricordo indelebile. I fanesi sanno che questa non è una partita come tutte le altre, non conta in che campionato si giochi, se sia un’amichevole o una partita di coppa, non conta nemmeno la posizione in classifica, il derby qui a Fano è la partita più importante dell’anno, e noi daremo tutto per i nostri tifosi.

A questo punto questa sfida può veramente essere il punto di svolta del nostro campionato, e sia tutti i ragazzi che lo staff ne sono consapevoli.

Sarà una settimana di grande lavoro e concentrazione che ci preparerà a dare il meglio domenica”.


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Calcio

Samb, Serafino: “Orgoglioso della mia squadra”. Sintesi Arezzo-Samb. Interviste del dopo gara.

Pubblicato

il

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una vittoria importante della Samb del neo presidente rossoblu Domenico Serafino che a fine gara ha voluto mandare un messaggio a tutto l’ambiente:

“Sono orgoglioso della mia squadra: avevamo bisogno di una vittoria ed è arrivata. Sono felice per lo staff che ogni giorno si prodiga per la crescita dei ragazzi, per i tifosi che nonostante “le porte chiuse” fanno sentire il loro calore, per tutti gli sponsor che in questo momento difficile hanno creduto nell’importanza di investire su una realtà del territorio. Sono felice anche per chi non è riuscito a destabilizzare l’ambiente mettendo in giro voci improponibili su cessioni fantomatiche per farsi pubblicità. E ora testa e cuore alla Triestina”. #VamoSamba


La sintesi di Arezzo-Samb 2-3 (Eleven Sports) Clicca QUI


LE INTERVISTE DEL DOPO GARA



ARTICOLI CORRELATI

Samb corsara ad Arezzo dopo 37 anni


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti |