fbpx
Seguici anche su

Altri sport

Jomi Salerno nuovamente in campo

Dalla Costa: “Contenta di essere tornata”

Pubblicato

il

Torna in campo la Jomi Salerno. Capitan Napoletano e compagne, dopo i rinvii della sfida esterna contro Oderzo e del match casalingo contro Erice causa positività al Covid 19 di alcune tesserate, saranno di scena in trasferta sabato (27 febbraio) alle ore 18:30 contro le Guerriere Malo nel match valevole quale settima giornata di ritorno della Serie A Beretta.

Buone notizie giungono dall’infermeria, coach Laura Avram potrà infatti contare per la sfida in terra veneta anche su Ilaria Dalla Costa, guarita dal Covid.

Al netto delle sfide da recuperare la Jomi Salerno è in testa alla classifica con 30 punti all’attivo, frutto di 15 vittorie ed una sola sconfitta.

Le Guerriere Malo sono ad un passo dalla salvezza avendo sin qui conquistato sedici punti nelle diciotto gare disputate.

Il match d’andata si chiuse con la vittoria della formazione allenata da coach Laura Avram con il netto punteggio di 30 – 17.

“Sono molto contenta di essere tornata – afferma Ilaria Dalla Costa – e di aver superato il Covid.

La positività è capitata nel momento meno indicato, infatti sono stata costretta a rinunciare alla Coppa Italia.

In queste circostanze la cosa più importante è comunque la salute, per fortuna è andato tutto per il meglio”.

Sabato pomeriggio il ritorno in campo… “Finalmente sabato potrò tornare in campo in occasione della sfida esterna contro le Guerriere Malo.

Si tratta di una squadra molto combattiva, hanno dimostrato tutto il loro valore anche senza la straniera Savica MrkikJ, sicuramente venderanno cara la pelle.

Per quanto ci riguarda – termina Ilaria Dalla Costa – puntiamo alla vittoria, nonostante le numerose assenze che continuano a condizionare il nostro cammino.

Dobbiamo piano piano rimettere insieme i pezzi e prepararci al meglio per il finale di stagione dove puntiamo a vincere lo scudetto, dopo aver saltato l’appuntamento con la coppa Italia”.

Altri sport

Aperture sportive per atleti, amatori e tifosi

Dal 26 aprile dove vige la zona gialla

Pubblicato

il

Riparte lo sport all’aperto, per la grande gioia degli amatori e per i tifosi.

Nell’idea di decreto che il dipartimento sport sottoporrà nei prossimi giorni al Consiglio dei Ministri si indicherà la possibilità di tornare dal 26 aprile a fare sport anche di contatto, a partire dal calcetto, nelle regioni in zona gialla. In zona arancione e rossa tutto chiuso.

In zona gialla da sabato 1 maggio, per la gioia di fortunati, sarà consentito l’accesso del pubblico in impianti all’aperto fino a un massimo di 1.000 spettatori (come è già avvenuto in passato per un breve periodo).

Al chiuso invece al massimo di 500 per tutti gli eventi sportivi agonistici e riconosciuti di preminente interesse nazionale da CONI e CIP . Per quanto riguarda le piscine, su nostre informazioni, dovrebbe essere un’apertura intorno alla metà di maggio. Le terme invece, per rimanere nel benessere, da giugno.

Continua a leggere

Ciclismo

L’Androni Giocattoli al Giro 2021

Pubblicato

il

A seguito della rinuncia della Vini Zabù a partecipare al Giro d’Italia, RCS Sport comunica che una delle tre wild card viene assegnata all’Androni Giocattoli – Sidermec.

Continua a leggere

Altri sport

Tokio 2020/1 a rischio pandemia?

In aumento i contagi tra la popolazione

Pubblicato

il

Di

A meno di cento giorni dall’inizio della manifestazione e con le “polemiche” europee sulle aperture degli stadi per gli Europei di Calcio, una notizia poco confortante arriva dal Giappone.

“Dovremo cancellare i Giochi Olimpici senza esitazione, se non sarà più possibile controllare l’epidemia”. Dure le parole di Toshihiro Nikai, in un’intervista al canale televisivo giapponese TBS riportata da diversi siti di agenzie in tutto il mondo.

“Se i contagi si stanno diffondendo a causa delle Olimpiadi, non so a cosa servono”, ha aggiunto il segretario generale del Partito Liberal Democratico, il partito più importante nel governo nipponico.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti |