fbpx
Seguici anche su

Motociclismo

Inizio scoppiettante, ritorna così il Motomondiale

Pubblicato

il

Scattato il Mondiale MotoGP 2021. Trionfa uno scatenato Viñales, poi Zarco e Bagnaia sul podio, beffato Mir all’ultimo secondo. Male l’italiano Rossi, il risultato è stato al di sotto delle aspettative. Il Dottore ha chiuso in 12esima posizione: a fine gara ha detto ai suoi tecnici di aver sentito forti vibrazioni al posteriore. Nel frattempo i tecnici stanno verificando i dati confrontandoli con quelli di Franco Morbidelli, solo 18esimo, che non sembra aver avuto gli stessi problemi.

Inizio gara travolgente. Scelta unica di gomma, doppia soft per tutti e al via lo scatto premia subito le Ducati: al primo passaggio ne sono quattro a occupare le corrispondenti posizioni, con Bagnaia, Zarco, Miller e Martin . Qualche giro più tardi e Quartararo e Vinales iniziano a recuperare mentre Rossi è scavalcato anche dalle Suzuki e perde terreno,finendo in coda al gruppo.

MotoGP 2021, GP Qatar: classifica gara e annessi tempi
1. Vinales ( Yamaha) – 42’28”663
2. Zarco ( Ducati) – 1”092
3. Bagnaia (Ducati) – 1”129
4. Mir (Suzuki) – 1”222
5. Quartararo (Yamaha) – 3”030
6. Rins ( Suzuki) – 3”357

Motociclismo

Moto GP: Quartararo vince la seconda a Doha

Male Rossi, solo 16esimo

Pubblicato

il

Di

A Doha, nella seconda gara di MotoGP, vince un fantastico Fabio Quartararo . Podio completato da Zarco e Martin . A 4 giri dalla fine il pilota il francese supera anche Zarco e  Martin , diventando leader a sorpresa.

Quartararo va a vincere in solitaria. Rins quato e Vinales  quinto davanti alle Ducati di Bagnaia (6°) e Miller (7°). Male gli altri italiani: 11esimo Bastianini , 12esimo Morbidelli , 16esimo Rossi e Petrucci chiude 19esimo.

Continua a leggere

Motociclismo

Morbidelli: delusione dopo prima gara

Problemi di velocità con le luci

Pubblicato

il

Di

C’è un pò di delusione nello stato d’animo e nelle parole di Franco Morbidelli dopo il primo GP stagionale in Bahrain. Il pilota della Yamaha Petronas SRT 2021 rimane leggermente dubbioso anche per la seconda gara in programma domenica 4 aprile sempre al Losail International Circuit.

Le prestazione della Yamaha M1 del pilota italo-brasiliano, che in gara aveva avuto un problema anche all’ammortizzatore posteriore, calano con il calar del sole, un problema che con la squadra non è ancora riuscito a risolvere nonostante in Qatar si siano anche effettuati i test pre-season.

“Potrebbe essere un fine settimana difficile. Abbiamo visto dopo i test pre-season e dopo la gara che qualcosa non andava nel nostro pacchetto. Ci sono momenti della giornata in cui funziona bene e altri no; abbiamo una buona velocità nel pomeriggio, prima che faccia notte. Dobbiamo analizzare i dati di questo weekend per cercare di capire il motivo. Spero di poter risolvere il problema per questo weekend, vedremo cosa succederà. In caso contrario, sarà un weekend di limitazione dei ‘danni’, in cui cercheremo di difenderci il più possibile e prendere i punti che possiamo.”

da Virgilio Sport

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti |