fbpx
Seguici anche su

Atletica

Il Bilancio 2020 dell’Atletica Vomano

Il club abruzzese, tra attività sportiva di base, agonistica e impegno sociale, guarda al futuro con fiducia

Pubblicato

il

L’Atletica Vomano, a fine anno traccia un bilancio delle attività svolte durante la stagione sportiva 2020, e del suo rinnovato impegno sociale, anche in questo particolare periodo di pandemia, mettendo a disposizione la propria esperienza ultratrentennale allo scopo di motivare i propri tesserati a praticare attività motorie e sportive e rimanere fisicamente attivi anche durante i lockdown.
Infatti, a seguito della prima chiusura di marzo 2020 l’Atletica Vomano, A.S.C. (Attività sportive confederate) Teramo, il consultorio familiare di Silvi – ASL Teramo (sez. supporto integrato) e la CRI Comitato locale Roseto -sezione di Silvi, hanno promosso lo sportello di ascolto psico-sociale integrato a distanza per tutta la durata dell’emergenza legata al covid 19,  mettendo a disposizione dei propri tesserati e delle famiglie della rete territoriale, un team di professionisti volontari pronti a fornire un supporto Sociale, Pedagogico, Psicoterapeutico, e di training autogeno sportivo a distanza.
L’Atletica Vomano, con il suo fiore all’occhiello, il Centro Coni Vomano, è stata una delle prime associazioni a ripartire il 25 maggio con l’attività motoria di base e di danza all’aperto nei parchi dopo il primo lockdown, come testimoniato dal Tg3 Abruzzo che ha mandato in onda un ampio servizio in merito.
Anche in tempo di pandemia l’Atletica Vomano si è messa a disposizione delle Amministrazioni locali per l’organizzazione e gestione, a seguito di avvisi pubblici, della XXIV edizione dei centri estivi, da quest’anno Edu camp Coni, riservati a minori, avvalendosi di ulteriore formazione sulla prevenzione e sicurezza contro la diffusione del coronavirus da parte della Scuola Regionale dello Sport e del Comitato Provinciale A.S.C. Teramo.  L’iniziativa ha visto l’adesione di 247 partecipanti dei Comuni di Cellino Attanasio, Notaresco, Cermignano, Morro D’Oro, Castellalto, Atri, Roseto degli Abruzzi, Canzano, Montesilvano, Cappelle sul Tavo, nelle quattro strutture operative allestite nel pieno rispetto delle norme sanitarie vigenti, nel periodo fine giugno-inizio agosto.
Nel mese di luglio, l’Atletica Vomano è tornata alla ribalta nazionale per il ritorno in Abruzzo del Campione Azzurro e primatista Italiano, già Campione Mondiale indoor e Europeo outdoor di Salto in alto Gianmarco Tamberi, che ha regalato rinnovate emozioni ai giovani tesserati e simpatizzanti a manifestazioni Nazionali e Internazionali, oltre a conquistare il Titolo Italiano assoluto di salto in alto che corrisponde al 44° Titolo Italiano assoluto e giovanile che il Club annovera nel suo ricco palmares. A impreziosire ulteriormente l’attività sportiva agonistica 2020 dell’Atletica Vomano sono state le prestazioni del Campione Regionale assoluto di cross Hajjaj El Jebli.

In collaborazione con l’asd Torri del Vomano, asd la fionda Floriano, e asd Silvi Basket, l’Atletica Vomano ha rinnovato l’adesione alla Settimana Europea dello Sport, da quest’anno a fianco della società Sport e Salute spa. Durante la settimana dal 23 al 30 settembre 2020 i giovani atleti del territorio hanno avuto la possibilità di cimentarsi in diverse discipline, atletica, danza classica, moderna, contemporanea e hip-hop, scacchi, sport tradizionali, mini basket     
Tra i riconoscimenti più importanti del 2020 all’Atletica Vomano, con decreto del 13/08/2020 del Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali, è stato attribuito il riconoscimento di Associazione di Promozione Sociale. A tal proposito interviene il direttore tecnico Gabriele Di Giuseppe: “Questi riconoscimenti ci spronano a continuare in silenzio nel perseguimento della nostra mission, un percorso di volontariato e di solidarietà e naturalmente nell’attività sportiva, con i nostri giovani atleti. Per il 2021 l’Atletica Vomano guarda al futuro con rinnovata fiducia ed è già a lavoro per nuove iniziative a favore dell’attività sportiva sia di base che agonistica e per le attività di promozione sociale e territoriale.”

Continua a leggere
Pubblicità

Altri sport

I Giochi Olimpici di Parigi 2024 al mondo post-Coronavirus

La breakdance diventa sport olimpico, spariranno karate, baseball e la 50 Km di marcia

Pubblicato

il

olimpiadi2024

Il presidente del CIO, Thomas Bach comunica le novità previste per l’appuntamento olimpico 2024 e si di dice molto ottimista per quanto riguarda la partecipazione in vista di Tokyo 2021 nonostante il periodo di pandemia ancora in corso.

A Parigi saranno adottate modifiche incardinate sulla uguaglianza di partecipazione di genere equamente ripartite tra uomini e donne.

La 50Km di marcia maschile sarà sostituita con qualcosa ancora da definire mentre spariscono Karate, baseball e softball. La Boxe rimane, ma è lo sport che viene maggiormente toccato da una ripartizione competitiva a favore dei tornei femminili. Nello stile Urban sport , ci saranno Breakdance e Skateboard . Nella vela entra uno sport molto in voga in questi ultimi anni : il kitefoil.

Continua a leggere

Altri sport

La stagione podistica in Abruzzo e Molise

Tra gli eventi la Maratona di Pescara

Pubblicato

il

Nonostante il grande momento di difficoltà ed incertezza dovuto alla pandemia, il Settore di Attività dell’Atletica Uisp Abruzzo e Molise sta dedicando anima e corpo all’articolazione della nuova stagione podistica con l’obiettivo di conciliare le esigenze organizzative con le problematiche legate all’evolversi del Covid-19.

Un problema superato il 18 ottobre scorso a Pescara con il perfetto svolgimento della Maratona D’Annunziana a prova di Covid: un evento portato avanti senza intoppi e con grande senso di responsabilità, archiviato ufficialmente come “Covid Free”, per la corretta applicazione del protocollo sanitario dettato dalla Uisp.

Di recente il Coni ha ratificato quali eventi di interesse nazionale tutti i Campionati Nazionali UISP ed anche il Vivicittà. In base alle disposizioni dell’ultimo Dpcm, sono consentiti gli spostamenti su tutto il territorio regionale degli atleti tesserati di qualunque età in preparazione di tali eventi.

Per il movimento podistico abruzzese Uisp, un riconoscimento che vale doppio con la conferma di Vivicittà il 18 aprile 2021 e dell’Half Marathon Pescara del 9 maggio che assegnerà il titolo italiano Uisp di mezza maratona e ciò lascia intravedere che il nuovo calendario podistico del nuovo anno possa proprio ripartire dalle due manifestazioni primaverili di carattere nazionale.

La nostra intenzione è quella di dare continuità all’atttività – spiega Alberico Di Cecco, responsabile nazionale Uisp maratone ed ultramaratone – per confermare tutte le questioni attualmente ancora in fase di studio e i vari nodi da sciogliere sul fronte della sicurezza e a tutela della salute pubblica. A gennaio è previsto finalmente l’arrivo del vaccino e questo consentirà al ritorno di un podismo classico ma dalla seconda metà del nuovo anno. La Maratona D’Annunziana è stata una scelta vincente e coraggiosa ma al contempo un esempio tangibile di come siamo riusciti a ripartire in sicurezza perché ci siamo impegnati al massimo per applicare le linee guida in maniera perfetta“.

Continua a leggere

Atletica

Milano: il Sindaco riapre l’Arena

Pronta la nuova pista d’atletica e il campo di calcio

Pubblicato

il

Milano: il Sindaco riapre l’Arena. Con un post su Facebook il Sindaco di Milano Giuseppe Sala presenta i lavori fatti per ammodernare e rendere nuovamente fruibile l’Arena “Gianni Brera” di Milano.

L’Arena è la casa degli sportivi milanesi, un luogo a cui tutta la città è molto affezionata. In poco più di un anno e con un investimento pari a 2,5 milioni di euro abbiamo ristrutturato tutta la pista di atletica ed esteso il pistino, rinzollato il campo da calcio e rifatto le pedane per accogliere anche gli atleti con disabilità. A causa del perdurare dell’emergenza sanitaria ovviamente non possiamo fare previsioni, ma l’Arena ora è una struttura che in futuro potrà sicuramente ospitare grandi manifestazioni sportive di livello nazionale e internazionale, un luogo bello e funzionale dove torneranno ad allenarsi e a giocare centinaia di atleti di tutte le età.

da Facebook Beppe Sala

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti |