fbpx
Seguici anche su

Atletica

Gianmarco Tamberi positivo al Covid-19

Comunicato via Facebook

Pubblicato

il

Gianmarco Tamberi positivo al Covid-19, lo comunica via Facebook lo stesso atleta. Questo è il suo lungo post.

Ho aspettato qualche giorno a dirvelo amici miei, aspettavo di star di nuovo bene e trovare le parole giuste… Purtroppo al ritorno a casa dopo i campionati europei di Torun, a distanza di 72 ore, ho scoperto di essere positivo a questo maledetto virus. Fortunatamente sto bene: a parte febbre alta (39.9°) e mal di testa per i primi due giorni non ho nessun altro sintomo e la situazione si è normalizzata velocemente.Ho cercato di avvertire chiunque abbia incontrato in questi giorni, ma se mi fossi dimenticato di qualcuno vi prego di farvi controllare per essere sicuri che stiate bene.Non farò un post filo-drammatico perché a causa di questa malattia ci sono tante persone che stanno male davvero, vorrei invece invitare tutti a stare molto attenti in qualsiasi situazione. Zona gialla non significa “il virus non esiste” e zona rossa non significa “devo trovare un modo per….”, non sono di certo io a dover dire che periodo delicato stiamo passando e a giudicare comportamenti, vi voglio solo trasmettere la mia esperienza…. Chi mi conosce sa che per 3 mesi prima degli Europei non ho visto anima viva per non rischiare nulla e fortunatamente è andata bene…. ora mi ritrovo positivo perché rimasto contagiato in una delle situazioni che sembravano più sicure dove stare. Una bolla fatta ad hoc dove tutti erano tamponati. Per entrare e rimanere in quella bolla ho dovuto fare ben 5 tamponi e come me chiunque fosse al suo interno. Eppure qualcosa non ha funzionato. Non abbassate mai la guardia amici miei, fatelo per chi rischia di star male davvero se non avete paura per voi, fatelo per i vostri cari, fatelo per tutti coloro che ormai non percepiscono uno stipendio da mesi… facciamolo perché dobbiamo TORNARE A VIVERE.ps per quanto riguarda la mia positività vi terrò aggiornati, ma davvero non preoccupatevi per me, sto bene!

Atletica

Atletica: niente Tokio per Larissa Iapichino

Pubblicato

il

Di

Cattive notizie per la rappresentativa italiana alle Olimpiadi di Tokyo in programma dal 23 luglio: della squadra azzurra – lo si apprende da un dispaccio Ansa – non farà parte Larissa Iapichino. La saltatrice in lungo, figlia di Fiona May e attualmente allenata dal padre Gianni Iapichino, si è infatti infortunata in modo serio ai campionati italiani dei giorni scorsi di Rovereto

Continua a leggere

Altri Sport

Atletica: Morto a 40 anni Alessandro Talotti, ex azzurro di salto in alto.

Pubblicato

il

Sport italiano in lutto. All’età di 40 anni è morto, l’ex azzurro di salto in alto, Alessandro Talotti.
Dopo una lunga lotta contro un tumore, contro il quale combatteva da tempo, Talotti si è dovuto arrendere, solo pochi giorni dopo essersi sposato con la compagna Silvia Stibilj, campionessa di pattinaggio a rotelle.

Alessandro Talotti è stato negli anni 2000 il migliore dei saltatori azzurri e sicuramente tra i migliori italiani all-time. Con un personale indoor di 2,32 metri e 2,30 metri all’aperto, Talotti a livello sportivo vanta la partecipazione a due Olimpiadi (2004 ad Atene, dove è stato finalista, e 2008 a Pechino) e il 4º posto agli Europei di Monaco nel 2002.

Dopo la carriera sportiva è passato dietro la scrivania entrando per quattro anni (2012-2016) nel Consiglio FIDAL.

Per saperne di più: https://oggisport.it/tag/atletica-leggera/https://oggisport.it/category/altri-sport/atletica/

Continua a leggere

Altri Sport

Atletica: Pazzesco Marcell Jacobs a Savona! Per lui 9″95 sui 100 e record italiano frantumato!

Pubblicato

il

Marcell Jacobs, record 100 metri

Marcell Jacobs entra di prepotenza nell’olimpo dell’atletica leggera italiana! Il portacolori della Fiamme Oro, nella batteria dei 100 metri del meeting di Savona, ha letteralmente abbattuto il record italiano firmando uno strepitoso 9″95 (+1.5 di vento a favore).

Il campione europeo indoor dei 60, ha così strappato il record italiano a Filippo Tortu che nel 2018, con 9″99 divenne il primo italiano all-time ad abbattere il muro dei 10 netti.

Jacobs, nonostante una partenza non troppo brillante, dai 30 metri in poi si è sciolto è sul lanciato è stato praticamente perfetto. Con questo tempo Jacobs si issa al quinto posto delle liste mondiali di quest’anno, sbarcando al decimo posto europeo all-time.

Non vogliamo avventurarci in voli pindarici ma 9″95 è un tempo di livello mondiale che può anche garantire la finale olimpica, e in caso di gara tattica potrebbe valere anche il podio.

La finale del meeting di Savona, priva di Jacobs, scarico dopo il gran tempo nella batteria, è stata vinta dal ventunenne Lorenzo Patta con 10″13, davanti ad Abeykoon Mudiyanselage (10″15) e al classe 2002 Matteo Melluzzo (10″25)

Per saperne di più: https://oggisport.it/tag/atletica-leggera/https://oggisport.it/category/altri-sport/atletica/

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€