fbpx
Seguici anche su

Sci Nordico

Sci Nordico: De Fabiani/Pellegrino vincono la team sprint di Ulricehamn

Grande vittoria azzurra nella team sprint nell’ultima prova di specialità prima dei mondiali di Obersdorf.

Pubblicato

il

Giornata d’oro per l’Italia del fondo che grazie al duo Pellegrino De Fabiani vince la team sprint di Ulricehamn. La coppia azzurra approfitta delle assenze di Norvegia e Russia e vince dominando la finale grazie ad un’ottima condotta di gara. Nei primi 4 giri gli alfieri azzurri controllano il ritmo di gara, nella quinta tornata De Fabiani tiene il gruppo dei migliori con facilità e lancia Pellegrino nella frazione finale a ridosso di Svezia e Svizzera. Nell’ultima salita il Valdostano saluta la compagnia e vince lo sprint con grande facilità riportando gli azzurri dopo 3 stagioni sul gradino più alto del podio. A sorpresa la Svizzera con Hediger-Furger agguanta la seconda pisizione mentre al 3° posto si classificano i padroni di casa svedesi Westberg-Hagstroem. Con questa vittoria gli azzurri si candidano ad un posto sul podio per i prossimi di Obersdorf.

Continua a leggere
Pubblicità

Sci Nordico

Sci Nordico: Pellegrino botto di capodanno

Federico Pellegrino vince la gara inaugurale del Tour de Sky consolidando la sua leadership nella overall della Coppa del Mondo Sprint.

Pubblicato

il

Inizio tricolore nella quindicesima edizione del Tour de Sky con Federico Pellegrino che vince la Sprint inaugurale a Val Mustair. Dopo aver fatto il miglior tempo nelle qualificazioni della mattina, l’azzurro domina quarti e semifinali senza sprecare molte energie. In finale dopo aver controllato i suoi rivali nel primo giro, innesta il turbo e vince alla grande precedendo il russo Bolshunov ed il francese Jouve. In campo femminile vittoria per la svedese, Linn Svahn, al rientro dopo le assenze di Davos e Dresda. Seconda la statunitense Diggins terza l’altra svedese Karlsson. Domani seconda tappa sempre in Val Mustair, con le 2 due gare di skiathlon, la 10 km per donne e la 15 per gli uomini.

Continua a leggere

Sci Nordico

Sci Nordico: Pellegrino bis d’autore

L’azzurro si conferma re delle sprint e consolida la leadership nella classifica di specialità.

Pubblicato

il

Federico Pellegrino a Dresda concede il bis in Coppa del Mondo nella sprint a tecnica libera. Dopo la qualificazione ottenuta in mattinata, il fuoriclasse azzurro impostava quarti, semifinale e finale con la medesima tattica, partenza in testa senza lasciare spazio agli avversari. In finale arrivava così la sedicesima vittoria in carriera per Pellegrino, che batte di 53 centesimi il britannico Young, protagonista di una rimonta eccezionale dopo aver rotto un bastoncino. Terzo il russo Retivykh a 91 centesimi, quarto ai piedi del podio il compagno Bolshunov, leader della Overall. Nella classifica di Coppa del Mondo riservata alle sprint, Federico Pellegrino mantiene saldo il primo posto con 220 punti,secondo Bolshunov a 170 terzo Young a 152. Domani si replica con la staffetta sprint a tecnica libera.

Continua a leggere

Sci Nordico

Sci Nordico: Pellegrino Re di Davos

L’azzurro vince la Sprint di Davos e balza in testa alla Coppa del Mondo Sprint.

Pubblicato

il

Federico Pellegrino torna a vincere in Coppa del Mondo e lo fa alla grande conquistando la vittoria nella sprint disputata sulle nevi svizzere di Davos. Qualificato come secondo nelle eliminatorie il Valdostano detta la sua legge vincendo nettamente quarti, semifinale e finale. Chicco conquista così la sua terza vittoria a Davos, approfittando anche del forfait delle squadre norvegesi, svedesi e finlandesi. Il russo Bolshunov secondo all’arrivo va in testa alla overall di Coppa del Mondo e l’inglese Young terzo completa il podio. In campo femminile da sottolineare la vittoria della statunitense Brennan con una buona prestazione della Scardoni eliminata in semifinale.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti |