fbpx
Seguici anche su

Biathlon

Biathlon: Eckhoff dominante anche nell’Inseguimento di Nove Mesto, sua la Coppa del Mondo!

Pubblicato

il

La Coppa del Mondo di Biathlon cambia padrona e, dopo il biennio Wierer, arriva l’ora di Tiril Eckhoff. La norvegese, imponendosi nell’inseguimento di Nove Mesto, chiude definitivamente il discorso per la sfera di cristallo, portandosela a casa con pienissimo merito.
Per rendere atto al dominio e allo strapotere di Eckhoff, basti pensare che sale a sei back-to-back consecutivi sprint/inseguimento in stagione… cose dell’altro mondo.

In seconda posizione si è piazzata Dzinara Alimbekava (0 errori, +34.6), che ha controllato agevolmente nell’ultimo giro, mentre di lei infuocava la battaglia.
Le posizioni dal terzo al quinto posto si sono decise infatti in volata con la tedesca Franziska Preuss (2 errori, +40.2) che ha regolato Marte Roeiseland (1, +41.6) e Dorothea Wierer (2, +46.0), ancora non al meglio sugli sci stretti.
L’italiana, terza nella sprint di ieri, ha visto sfumare l’argento a causa di un errore nell’ultimo bersaglio dell’ultimo poligono, quest’anno bestia nera dell’azzurra.
Sesto posto per la ceca Marketa Davidova (1, +52.6) che ha chiuso davanti a Lisa Hauser (2, +1:01.08).

Brutta prestazione per Lisa Vittozzi oggi 54esima a ben 5 minuti da Eckhoff. La sappadina è andata in crisi ancora una volta con il tiro a terra, raccogliendo cinque errori sui sei complessivi.

 CLASSIFICA FINALETEMPO
1Tiril Eckhoff27′ 13.6
2Dzinara Alimbekava+34.6
3Franziska Preuß+40.2
4Marte Olsbu Røiseland+41.6
5Dorothea Wierer+46.0

per infohttps://oggisport.it/category/sport-invernali/ – https://www.biathlonworld.com/ – https://oggisport.it/tag/biathlon  – https://oggisport.it/category/sport-invernali/biathlon/

Biathlon

Biathlon: Gli azzurri completano la preparazione estiva tra Obertilliach e Ruhpolding.

Pubblicato

il

Dorothea Wierer

Continua a ranghi separati la preparazione estiva dell’IalBiathlon che si appresta a dare il via al terzo raduno della stagionale.

Agli ordini dei tecnici Andreas Zingerle e Andrea Zattoni, da lunedì 28 giugno a venerdì 9 luglio Ruhpolding (GER) lavoreranno Dorothea Wierer, Didier Bionaz, Tommaso GiacomelLukas Hofer e Dominik Windisch.

L’altra metà del gruppo, composto da Lisa Vittozzi, Michela Carrara, Rebecca Passler, Thomas Bormolini, Patrick Braunhofer e Daniele Cappellari, lavorerà invece a Obertilliach (AUT) seguito dai tecnici Klaus Hoellrigl e Mirco Romanin.

Sempre in Austria lavoreranno con gli allenatori Alexander Inderst e Fabio Cianciana i ragazzi della squadra B maschile, mentre la squadra B femminile si allenerà a Bessans (FRA) gli allenatori Nicola Pozzi ed Edoardo Mezzaro.

per infohttps://oggisport.it/category/sport-invernali/ – https://www.biathlonworld.com/ – https://oggisport.it/tag/biathlon  – https://oggisport.it/category/sport-invernali/biathlon/

Continua a leggere

Biathlon

Johannes Boe vince la coppa del mondo di biathlon

Desthieux vince la mass start con Johannes Boe che fa sua la terza overall consecutiva.

Pubblicato

il

Nel duello al vento di Ostersund è Johannes Boe ad uscire vincitore rispetto al suo giovane connazionale Sturla Laegreid. Dopo 5 mesi di gare la mass start finale ha deciso la classifica generale di coppa. Come per la gara femminile il vento è stato protagonista della gara. Il più bravo di giornata è stato il francese Desthieux che nell’ultimo giro ha sorpassato il russo Latypov. Il penultimo poligono è stato decisivo per la coppa con Johannes Boe che con lo 0 al poligono ha sorpassato il giovane connazionale. Alla fine J. Boe concedeva terzo vincendo l’overall, con il fratello Tarjei che vinceva la coppa di specialità mass start. Lukas Hofer ha concluso 18esimo la gara conservando l’ottavo posto nella generale.

Continua a leggere

Biathlon

Tandrervold fa festa nella bufera di Ostersund.

In una gara dominata dal vento la giovane norvegese vince la mass start e fa sua la coppa di specialità.

Pubblicato

il

Ingrid Tandervold vince a Ostersund la mass start che chiude la coppa del mondo femminile di biathlon. La giovane norvegese vince la sua prima gara in coppa del mondo e grazie alla sua continuità di risultati si porta a casa la coppa di specialità approfittando della debacle di Julia Simon.

La gara: La gara dopo il rinvio di 3 ore causa vento è decisa dalle bizze di Eolo che imperversa a raffiche durante la gara. Dopo aver limitato i danni nei primi due poligoni le atlete hanno sofferto nel tiro in piedi. Alimbekava in testa nell’ultimo poligono, sbaglia 3 volte, la Wierer fino a quel momento ottima seconda, prova ad aspettare una situazione favorevole, ma alla fine resterà in piazzola per 2 minuti e 15 secondi commettendo 3 errori. Tandervold con un solo errore si mette all’inseguimento della giovane bielorussa e la sorpassa prima dell’arrivo. Alimbekava si accontenta della vittoria della classica generale under 25 mentre la Preuss terza al traguardo chiude sul gradino più basso del podio della Overall.

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti | ISEINI GROUP S.R.L - Sede Legale: Martinsicuro (TE) via metauro 10/A, 64014 - P.Iva 01972630675 - PEC: iseinigroup@pec.it - Numero REA: TE-168559 - Capitale Sociale: 1.000,00€