fbpx
Seguici anche su

Calcio

BATTICUORE GIALLOROSSO

Dzeko pareggia il goal di Brobbey e regala alla Roma la semifinale di Europa League in una notte di gran sofferenza.

Pubblicato

il

La Roma pareggia con l’Ajax 1 a 1 il ritorno dei quarti di finale di Europa League qualificandosi per la semifinale dopo 180 minuti complicati. Non è stata una partita facile quella dell’Olimpico per le coronarie giallorosse, visto che l’Ajax ha avuto un dominio pressoché totale del gioco, 74% di possesso palla, andando vicino a ribaltare il risultato di Amsterdam. Il primo tempo scorreva rapudo, con l’Ajax pericolosa solo una volta dopo un disimpegno sbagliato di Pau Lopez. Diawara metteva riparo all’errore con un recupero prodigioso. La Roma si rendeva pericolosa in ripartenza con Pellegrini imbeccato da un Dzeko versione deluxe.

La Ripresa: Ten Haag inseriva subito Brobbey per avere un attacco di peso. La mossa dava subito i suoi frutti. Brobbey anticipava Pau Lopez al limite dell’area di rigore segnando la rete del vantaggio ospite. La paura a quel punto bloccava i ragazzi capitolini. Al 55′ gli olandesi trovavano con Tadic il goal qualificazione, ma il VAR correggeva la svista arbitrale dell’inglese Taylor che non aveva fischiato un evidente fallo di Tagliafico su Mkhitaryan.

Dzeko core de Roma: Il pericolo svegliava i giallorossi che dopo aver iniziato a giocare con più sicurezza trovavano al minuto 72 il goal del pareggio. Cristante usciva dalla sua area di rigore palla al piede servendo Mkhitaryan che di prima lanciava il giovane Calafiori sulla fascia sinistra. L’esterno saltava il proprio uomo crossava al centro un pallone che, deviato dalla difesa ospite, arrivava nei piedi giusti, quelli di Edin Dzeko. Il bosniaco depositava in rete il suo trentesimo goal europeo in maglia giallorossa consegnandosi nuovamente nella storia del club. L’Ajax continuava il suo possesso palla ma non era mai pericolosa e dopo 95 minuti di gioco finalmente giocatori e tifosi potevano applaudire una decisione di Taylor, il fischio finale che riportava la Roma in una semifinale europea a distanza di 3 anni dalla cavalcata di Di Francesco in Champions. Ora per i lupi giallorossi, l’esame più difficile la corazzara United.

Calcio

Conte: niente conferenza stampa prima della Roma

Pubblicato

il

Conte: niente conferenza stampa prima della Roma.

La Società ha deciso di non fare la conferenza prima della gara contro la Roma; ci sarà una dichiarazione attraverso la televisione dei nerazzurri per evitare che l’incontro con i giornalisti diventi un momento di domande non sulla gara contro i giallorossi.

Già nell’ultima conferenza stampa prima della Sampdoria hanno partecipato tutti i collaboratori dell’allenatore salentino.

Continua a leggere

Calcio

SuperCoppa di C: Perugia in vantaggio sul Como

Como- Ternana il prossimo turno

Pubblicato

il

Il successo per 2-1 del Perugia nella partita inaugurale del triangolare che assegnerà la Supercoppa di Serie C (trofeo in palio tra le vincitrici dei tre gironi di terza divisione) ha non solo consentito ai perugini di conquistare tre importanti punti, ma ha fatto sì che la competizione venga decisa dal derby umbro tra i “grifoni” e la Ternana. Infatti, il risultato del “Renato Curi” ha scritto la restante parte del calendario: essendo stato sconfitto nella gara d’esordio, il Como scenderà in campo già il prossimo 15 maggio, ospitando i ternani, quindi il 22 maggio sarà la volta di Ternana-Perugia. A prescindere dal risultato di Como-Ternana, il derby tra “grifoni” e “fere” deciderà il vincitore della competizione. Delle tre compagini in lizza, il Perugia è quella più titolata, potendo vantare in bacheca una Coppa Intertoto (2003), una Coppa d’Estate (1978), un Supercoppa di Lega di Prima Divisione (2014), una Supercoppa di Lega di Seconda Divisione (2012) e una Coppa Italia di Serie D (2010-’11). I comaschi, invece, annoverano una Coppa Italia di Serie C (1996-’97) e una Coppa Italia di Serie D (2007-’08), mentre la Ternana è ancora alla ricerca del suo primo trofeo in assoluto: i rossoverdi sono andati vicini al trionfo la scorsa stagione, quando furono sconfitti per 2-1 dalla Juventus U23 nella finale di Coppa Italia di Serie C. Conquistare il primo alloro della propria storia proprio al cospetto dei “cugini” perugini sarebbe, per i ternani, una duplice soddisfazione

Continua a leggere

Calcio

Serie B. Verdetti e griglia PlayOff: date e orari

Pubblicato

il

E’ terminata quest’oggi la stagione regolare in Serie B.

Di seguito tutti i verdetti ufficiali:

PROMOSSE IN SERIE A: Empoli e Salernitana

RETROCESSE IN SERIE C: Cosenza, Reggiana, Pescara e Virtus Entella.


PLAY-OFF

(alle Semifinali): Monza (3a) e Lecce (4a)

(agli spareggi) – gara secca

Cittadella (6a) – Brescia (7a) (giovedì 13 maggio 18.00)

Venezia (5a) -Chievo Verona (8a) (giovedì 13 maggio 21.00)


Le date e gli orari dei Play Off 2020/21


Per info su Oggi Sport: https://oggisport.it/ e la pagina Facebook https://www.facebook.com/oggisport/?notif_id=1597904047411099&notif_t=page_fan

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti |