Seguici anche su

Ciclismo

Avezzano Cycling Academy: sport in sicurezza

Attività nella città marsicana

Pubblicato

il

Il ciclismo giovanile ad Avezzano rifiorisce con la nascita di una nuova scuola di ciclismo per bambini e ragazzi denominata Asd Avezzano Cycling Academy.

La scelta di mettere su una nuova realtà giovanile nella città marsicana è nata dall’esigenza di promuovere e far riscoprire tutti i benefici dell’attività ciclistica per un progetto che ha una connotazione del tutto speciale se portato avanti da moglie e marito: Roberta Ciampaglione (presidente dell’Avezzano Cycling Academy e docente di scienze motorie)  e Domenico Cicchitti (direttore sportivo ed ex dilettante verso la fine degli anni novanta). Nel direttivo figurano anche i nomi di Guido Di Sanza (vice presidente), Armando Murzilli (consigliere), Riccardo Viola (fisioterapista), a figurare come sponsor principali Volver Shoes, Disoflex, Supermercati Tigre (fratelli Sorgi) e Bicyclistlab Biomeccanica Cicchitti.

Alla parte sportiva si accompagna anche una componente di sana amicizia perché l’intento dell’Avezzano Cycling Academy è quello di rivolgersi ai bambini che si affacciano per la prima volta nel mondo delle due ruote ed anche ai ragazzi che vogliono praticare sport a livello agonistico.

La pratica sportiva e il mondo delle due ruote – spiega in una nota la presidente Roberta Ciampaglione – possono offrire importanti opportunità in termini di svago, educazione e benessere psico-fisico. La nostra realtà mira a diventare un punto di riferimento per lo sport giovanile in città e in tutta la Marsica per il piacere di fare attività in spensieratezza, immersi nella natura e in totale sicurezza“.

Dopo il successo dei corsi estivi con la partecipazione di oltre 30 bambini e ragazzi dai 5 ai 12 anni, l’academy giovanile marsicana è nata nel periodo post pandemia proprio per aiutare i giovani al ritorno all’attività sportiva.

La location è quella del Bike Park di Avezzano, antistante lo stadio dei Pini, che accoglie lezioni di attività motoria di base, tecniche di guida e sulla sicurezza in strada e fuoristrada, in turni diversi e a seconda della fascia di età il pomeriggio nei giorni lunedì, mercoledì e venerdì.

Ciclismo

Ciclismo: Trek-Segafredo al completo per il 2021

Nibali, Ciccone e Mollema come punte

Pubblicato

il

Ciclismo: Trek-Segafredo al completo per il 2021. La squadra ha annunciato l’ingaggio di Jakob Egholm, promettente danese di 22 anni, che sarà il 29esimo e ultimo elemento della rosa che comprende anche italiani di primo piano come l’abruzzese Giulio Ciccone e Vincenzo Nibali.

Il team manager Guercilena ha parlato così in vista della prossima stagione: “Nel 2021 vogliamo essere solidi nelle classiche e migliorare rispetto a quello che abbiamo ottenuto in questa stagione. Per i Grandi Giri abbiamo Nibali, Mollema e Ciccone ( fermato dal Covid, ndr) che, dopo un’annata difficile, saranno pronti a lottare ancora per centrare grandi risultati. Poi ci concentreremo sul gruppo dei giovani che vogliamo far avanzare di un altro step verso il successo”.

Continua a leggere

Ciclismo

Ciclocross: Europei e Lazio Cross-Trofeo Romano Scotti

I risultati delle ultime gare

Pubblicato

il

Di

Ciclocross: Europei e Lazio Cross-Trofeo Romano Scotti. Il ciclocross continua a conquistare la scena per merito dei corridori abruzzesi saliti alla ribalta nel fine settimana passato oltre i confini nazionali e a livello extra-regionale nonostante l’imperversare del Covid-19.

L’impegno di maggior rilievanza è stato l’europeo di ciclocross in Olanda a ‘s-Hertogenbosch dove a ben figurare è stata l’under 23 Gaia Realini. Pur essendo partita indietro, la 19enne pescarese in forza alla Selle Italia Guerciotti ha fatto una gara tutta in rimonta staccando all’ultimo giro la campionessa del mondo Under 23 in carica Marion Norbert Riberolle fino a terminare al decimo posto per una performance che ha soddisfatto il cittì della nazionale Fausto Scotti.

In questa parentesi autunnale ed invernale nel cross, Realini è in forza alla squadra milanese della Selle Italia Guerciotti: “Il clima non è stato lo stesso di sempre – è stato il commento dell’atleta pescarese sul suo profilo Facebook – senza pubblico e senza tifo. Sono partita in griglia dalla seconda fila e il cuore che pulsava velocemente. Semaforo verde, via e la partenza non è stata delle migliori, ho rimontato tante posizioni. Alla fine un decimo posto da non buttare via, ma come dico sempre si può dare di più”!

A livello extra-regionale, ha tenuto banco a Cerveteri la quinta prova del Lazio Cross-Trofeo Romano Scotti alla presenza del presidente della Federazione Ciclistica Italiana Renato Di Rocco.

Obiettivo primato raggiunto nella categoria juniores per il pescarese Luciano Camplone della Race Mountain-Folcarelli, ottimo terzo posto tra le donne esordienti dell’atleta di Francavilla al Mare Giada La Cioppa (Cicli Fiorin) e quarta tra le donne allieve l’avezzanese Francesca Sorgi (Cicli Fiorin) sorella di Lorenzo (nella top-20 juniores con la casacca del Team Stipa Milano nonostante i problemi meccanici). In luce per l’Avezzano Cycling Academy Dario Macchia tra gli esordienti, molto bene anche gli atleti master della Bombike Team di Tagliacozzo con Giampaolo Torturo (9°M2), Marco Di Lorenzo (4°M1) e Luca Di Lorenzo (12°M3).

Continua a leggere

Ciclismo

Dylan Groenewegen squalificato nove mesi

Per la caduta nel Giro di Polonia

Pubblicato

il

Nove mesi di squalifica sono stati inflitti dall’Uci al corridore olandese Dylan Groenewegen, che il 5 agosto scorso nella volata per la vittoria della prima tappa del giro di Polonia causò la disastrosa caduta del connazionale Fabio Jakobsen e di numerosi altri ciclisti.

Jakobsen finito contro le transenne, mentre era lanciato a gran velocità, restò in coma per alcuni giorni, e poi è stato più volte operato. (ANSA)

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti |