fbpx
Seguici anche su

Hockey Ghiaccio

Hockey su ghiaccio: A Bolzano il pre-raduno della Nazionale

Pubblicato

il

Dal 27 aprile a Bolzano il raduno della nazionale

Da martedì 27 aprile, al Palaonda di Bolzano, si terrà il raduno della Nazionale Italiana di hockey su ghiaccio in vista dei Mondiali Top Division di Riga in programma dal 21 maggio al 6 giugno.

Terminata da poco la prima fase del training-camp, dove è stato dato ampio spazio ad una serie di giovani e giovanissimi prospetti, alcuni dei quali sono stati convocati per il raduno, è ora di fare sul serio.

Hockey su ghiaccio: A Bolzano il pre-raduno della Nazionale

Il Blue Team partirà per la Lettonia il 16 maggio, con l’esordio mondiale in programma il 21 maggio contro la Germania.

I protocolli di sicurezza:

Alla luce dei protocolli di sicurezza Covid-19 stabiliti dalla IIHF, il numero dei giocatori che faranno parte della spedizione azzurra a Riga sarà di 28 atleti, anziché di 25.

A proposito di protocolli Covid: le regole prevedono che chi arriva in raduno debba presentarsi con l’esito negativo di un test PCR o antigenico non più vecchio di 48 ore.

Un altro tampone rapido viene effettuato al momento dell’arrivo, mentre ogni giorno, a rotazione, viene testato il 50% della squadra e dello staff.

Con questa procedura di sicurezza, assieme al rispetto di tutte le regole su distanziamento e mascherine, si punta a ridurre al minimo ogni rischio di contagio.

I convocati:

Il coaching staff, guidato da Greg Ireland, ha convocato 4 portieri, 11 difensori e 17 attaccanti per un totale di 32 giocatori che, nei primi giorni di raduno, scenderanno in pista due volte al giorno.

In attesa degli atleti ancora impegnati nei rispettivi campionati oppure, come quelli dell’Asiago, freschi reduci dai play-off.

Portieri: Andreas Bernard (Väsby – SWE2), Marco De Filippo (Cortina), Jake Smith (Gherdeina), Davide Fadani (Lugano)

Difensori: Alex Trivellato (Västerås – SWE2), Ivan Tauferer (Bolzano), Daniel Glira (Val Pusteria), Phil Pietroniro (Cortina), Ivan Althuber (Val Pusteria), Sebastiano Soracreppa (Thurgau – SUI2), Gregorio Gios (Fassa), Fabian Dellagiacoma (Appiano – 2003), Gianluca March (Val Pusteria), Enrico Larcher (Cortina – 2004), Roland Hofer (Fassa).

Attaccanti:  Angelo Miceli (Bolzano), Diego Kostner (Ambri Piotta – SUI), Alex Petan (Fehervar – HUN), Daniel Frank (Bolzano), Giovanni Morini (Lugano – SUI), Anthony Bardaro (Bolzano),  Luca Frigo (Bolzano), Raphael Andergassen (Val Pusteria), Markus Gander (Vipiteno), Stefano Giliati (Bolzano), Domenic Alberga (Bolzano), Peter Hochkofler (Red Bull Salzburg – AUT), Ivan Deluca (Bolzano), Simon Pitschieler (Bolzano), Matthias Mantinger (Vipiteno), Tommaso Traversa (Val Pusteria), Simon Berger (Val Pusteria).

Coaching staff: Greg Ireland (head coach), Riku-Petteri Lehtonen (assistant coach), Giorgio De Bettin (assistant coach), Fabio Armani (assistant coach), Diego Scandella (video coach), Peter Andersson (goalie coach)

Amichevoli

Il 29 aprile il gruppo azzurro si trasferirà ad Aosta per il doppio confronto con la Francia: il 1° maggio, ad Aosta, mentre il 2 maggio, a Megève,

Il 4 maggio, invece, sfida contro la Svizzera a Biel-Bienne.

Il giorno successivo l’Italia tornerà a Bolzano, dove sono in programma anche le ultime due amichevoli contro l’Austria, rispettivamente l’8 maggio e il 9 maggio.

  • 1 maggio – ore 18 (Aosta) – Italia-Francia
  • 2 maggio – ore 18 (Megevè) – Francia-Italia
  • 4 maggio – ore 20.15 (Biel/Bienne) – Svizzera-Italia
  • 8 maggio – ore 18 (Bolzano) – Italia-Austria
  • 9 maggio – ore 16 (Bolzano) – Italia-Austria

Mondiale Top Division – Riga (Lettonia)

  • 21 maggio – ore 15.15 – Germania-Italia
  • 23 maggio – ore 11.15 – Norvegia-Italia
  • 24 maggio – ore 15.15 – Lettonia-Italia
  • 27 maggio – ore 19.15 – Finlandia-Italia
  • 29 maggio – ore 11.15 – Italia-Kazakhstan
  • 30 maggio – ore 15.15 – Italia-Canada
  • 01 giugno – ore 15.15 – Italia-USA

per info:   https://oggisport.it/category/hockeysughiaccio/ –  https://www.fisg.it/web/

Hockey Ghiaccio

Hockey su ghiaccio: allenamenti sospesi per la Nazionale

Pubblicato

il

Allenamenti sospesi causa Covid

Allenamenti sospesi per la Nazionale Italiana in raduno a Bolzano per preparare il Mondiale Top Division di Riga. Il Covid-19 continua a creare problemi alla nazionale.

Attualmente, infatti, sono 10 i casi di positività nel gruppo azzurro: si tratta di 7 giocatori, un membro del coaching staff e due membri dello staff di supporto alla squadra.

Hockey su ghiaccio: allenamenti sospesi per la Nazionale
Hockey su ghiaccio: allenamenti sospesi per la Nazionale. Foto Fisg/ Andy King Photograpy

Per rispettare il diritto alla riservatezza in tema di dati sensibili come quelli legati allo stato di salute, e in attesa dei risultati di ulteriori test che potrebbero far considerare guarite le persone coinvolte, i nomi di coloro che sono stati trovati positivi al Sars-CoV-2 non vengono resi noti.

La dichiarazione del DS Stefan Zisser

“La situazione è indubbiamente delicata e non riusciamo a capacitarci di come il virus sia potuto entrare nella squadra – commenta il direttore sportivo delle squadre nazionali, Stefan Zisser – quello che è certo è che stiamo facendo tutto il possibile per essere in grado di partire per il Mondiale Top Division.

La partecipazione al torneo iridato ce la siamo guadagnata sul campo, e vogliamo onorare questo impegno sino in fondo rispettando i valori dello sport”.

La bolla

Per motivi precauzionali, d’intesa con lo staff tecnico, la FISG ha deciso di sospendere gli allenamenti di squadra allo scopo di ridurre al minimo ogni tipo di contatto e di occasione di contagio.

Da oggi tutto il gruppo della nazionale presente al raduno di Bolzano è entrato nella cosiddetta “bolla”, e saranno rispettati i protocolli di sicurezza Covid-19 stabiliti dalla IIHF che prevedono test PCR ogni 48 ore.

Un protocollo che, in realtà, la Federazione italiana sport del ghiaccio aveva già iniziato a rispettare nelle scorse settimane, effettuando sia test antigenici che test molecolari a cadenza regolare.

Nuove convocazioni

Per ovviare alle assenze dovute al Covid-19, sono state diramate delle convocazioni aggiuntive rispetto a quelle originarie.

Sono rientrati nel gruppo azzurro il portiere Jake Smith e gli attaccanti Leonardo Felicetti e Simone Dadiè, è atteso a breve (non appena terminati i play-off della DEL2) il difensore Peter Spornberger, si aggiunge al raduno il terzino Stefano Marchetti, chiamato a portare esperienza al reparto arretrato.

Inoltre, lo staff tecnico è stato “rinforzato” con l’ingresso di Florian Keinz, video-coach degli Adler Mannheim.

La partenza della nazionale per Riga, sede del Mondiale Top Division, è prevista per domenica 16 maggio, mentre l’esordio è in programma venerdì 21 maggio alle ore 16.15 (le 15.15 in Italia) contro la Germania.

Successivamente l’Italia affronterà nell’ordine Norvegia, Lettonia, Finlandia, Kazakhstan, Canada e Stati Uniti.

Mondiale Top Division – Riga (Lettonia)

21 maggio – ore 15.15 – Germania-Italia

23 maggio – ore 11.15 – Norvegia-Italia

24 maggio – ore 15.15 – Lettonia-Italia

27 maggio – ore 19.15 – Finlandia-Italia

29 maggio – ore 11.15 – Italia-Kazakhstan

30 maggio – ore 15.15 – Italia-Canada

01 giugno – ore 15.15 – Italia-USA

per info:   https://oggisport.it/category/hockeysughiaccio/ –  https://www.fisg.it/web/

Continua a leggere

Hockey Ghiaccio

Hockey su ghiaccio: la Nazionale Italiana sfiderà la Francia

Pubblicato

il

Doppio confronto per la Nazionale Italiana contro la Francia

La Nazionale Italiana sfiderà, in un doppio confronto, la Francia questo weekend. L’Italia dell’hockey su ghiaccio accende così i motori in vista dei Mondiali Top Division di Riga che prenderanno il via il 21 maggio.

Questa mattina, gli azzurri guidati da coach Greg Ireland hanno lasciato il quartier generale di Bolzano per dirigersi verso Aosta, dove domani è in programma una doppia seduta di allenamento.

la Nazionale Italiana sfiderà la Francia

Sabato e domenica, invece, due test amichevoli contro la Francia. Il primo incontro si disputerà il 1° maggio alle ore 18 ad Aosta, mentre la rivincita avrà luogo il 2 maggio, sempre alle ore 18, a Megève.

La partita di sabato verrà trasmessa in diretta streaming sul canale Youtube della FISG, mentre quella di domenica sarà visibile dal territorio italiano sul portale www.sportenfrance.com. L’incontro di Aosta, alla luce delle misure in vigore per il contenimento dei contagi da Covid-19, si disputerà a porte chiuse.

“Abbiamo affrontato la Francia l’ultima volta due anni fa in un’amichevole prima del Mondiale di Bratislava – commenta il difensore azzurro Alex Trivellato – sappiamo che i transalpini sono stati 14 anni in Top Division e dunque possiamo dire con certezza che sono un’ottima squadra. Credo che sarà un buon test in vista della rassegna iridata di Riga. Dopo 10 giorni di allenamenti, inoltre, sarà bello rimettersi in gioco in una partita vera soprattutto per chi, come me, non ne gioca una da quasi un mese”.

la Nazionale Italiana sfiderà la Francia
La Nazionale Italiana sfiderà la Francia

Tre positivi al Covid-19, immediato l’isolamento

Nel frattempo, all’interno del gruppo azzurro si sono registrati tre casi di positività al Covid-19. Si tratta di un giocatore e di due membri dello staff.

La positività è stata riscontrata grazie ad un test antigenico effettuato nella mattinata di martedì 27 aprile, prima che tutti entrassero nella “bolla” del raduno azzurro, ed è stata confermata nella giornata di oggi (29 aprile) dall’esito del test PCR.

Martedì mattina i primi due positivi, un giocatore e un membro dello staff, sono stati immediatamente allontanati dal raduno di Bolzano al fine di preservare l’integrità della rosa a disposizione di coach Greg Ireland. La medesima sorte è toccata ad un membro dello staff, considerata persona “di stretto contatto”, la cui positività è stata registrata dal tampone PCR.

“Questo episodio, per quanto spiacevole – commenta il presidente della FISG, Andrea Gios – conferma che i protocolli di sicurezza Covid-19 funzionano. Siamo infatti riusciti ad individuare e isolare immediatamente i positivi e le loro persone di stretto contatto prima che potessero contagiare altri membri del gruppo azzurro”.

Dopo la chiusura della prima parte del raduno pre-mondiale, nel pomeriggio di domenica 25 aprile giocatori e staff hanno avuto un giorno di riposo prima di ripresentarsi la mattina del 27 aprile al Palaonda per la seconda fase del training-camp.

Secondo i protocolli della FISG, tutti i giocatori e i membri dello staff vengono testati con un tampone antigenico al momento del loro arrivo (prima di recarsi in albergo o entrare in spogliatoio), e i test rapidi vengono poi ripetuti ogni giorno sul 50% del gruppo in modo tale che ogni singolo giocatore e ogni membro dello staff sia sottoposto a un tampone ogni 48 ore.

Oltre a ciò, vengono ciclicamente eseguiti dei test PCR su tutti i componenti della rosa.

per info:   https://oggisport.it/category/hockeysughiaccio/ –  https://www.fisg.it/web/

Continua a leggere

Hockey Ghiaccio

Hockey su ghiaccio: i convocati della nazionale per il raduno

Pubblicato

il

I convocati per il raduno

Aggiornamento nell’elenco dei convocati per il raduno pre-mondiale della nazionale italiana di hockey su ghiaccio.

Sono 36 (5 portieri, 12 difensori e 19 attaccanti) i giocatori chiamati dal coaching staff azzurro guidato da Greg Ireland: 5 portieri, 12 difensori e 19 attaccanti. Rispetto all’ultima comunicazione, da segnalare i forfait del portiere Jake Smith, del difensore Ivan Althuber e degli attaccanti Domenic Alberga (infortunato) e Simon Berger. Si aggiungono invece i giovani attaccanti Thomas Galimberti e Diego Glück, e rimane a far parte del gruppo anche il portiere Damian Clara.

Hockey su ghiaccio: i convocati della nazionale per il raduno

In attesa dei difensori Thomas Larkin, Jan Pavlu e Peter Spornberger, impegnati nei play-off in Germania, e che rappresenterebbero gli ultimi possibili tasselli del roster azzurro, si aggiungono al “listone” i giocatori dell’Asiago, che arriveranno a Bolzano nel tardo pomeriggio di mercoledì 28 aprile.

Si tratta del portiere Gianluca Vallini, dei difensori Lorenzo Casetti ed Enrico Miglioranzi e degli attaccanti Marco Magnabosco e Michele Marchetti.

Il resto della squadra si ritroverà domani mattina (martedì 27 aprile) al Palaonda. Il tour delle amichevoli, come noto, inizierà con il trasferimento ad Aosta del 29 aprile, la squadra farà rientro il 5 maggio a Bolzano per l’ultima parte del raduno il 5 maggio.

Per la Lettonia partiranno 28 giocatori, i quali si trasferiranno a Riga il 16 maggio

I convocati

Portieri: Andreas Bernard (Väsby – SWE2), Damian Clara (Red Bull Salzburg U20 – AUT), Davide Fadani (Lugano – SUI), Justin Fazio (Bolzano), Gianluca Vallini (Asiago)

Difensori: Lorenzo Casetti (Asiago), Fabian Dellagiacoma (Appiano), Gregorio Gios (Fassa), Daniel Glira (Val Pusteria), Roland Hofer (Fassa), Enrico Larcher (Cortina), Gianluca March (Val Pusteria), Enrico Miglioranzi (Asiago), Phil Pietroniro (Cortina), Sebastiano Soracreppa (Thurgau – SUI2), Ivan Tauferer (Bolzano), Alex Trivellato (Västerås – SWE2).

Attaccanti:  Raphael Andergassen (Val Pusteria), Anthony Bardaro (Bolzano), Ivan Deluca (Bolzano), Daniel Frank (Bolzano), Luca Frigo (Bolzano), Thomas Galimberti (Appiano), Markus Gander (Vipiteno), Stefano Giliati (Bolzano), Diego Glück (Gherdeina), Peter Hochkofler (Red Bull Salzburg – AUT), Diego Kostner (Ambri Piotta – SUI), Marco Magnabosco (Asiago), Matthias Mantinger (Vipiteno), Michele Marchetti (Asiago), Angelo Miceli (Bolzano), Giovanni Morini (Lugano – SUI), Alex Petan (Fehervar – HUN), Simon Pitschieler (Bolzano), Tommaso Traversa (Val Pusteria).

Coaching staff: Greg Ireland (head coach), Riku-Petteri Lehtonen (assistant coach), Giorgio De Bettin (assistant coach), Fabio Armani (assistant coach), Diego Scandella (video coach), Peter Andersson (goalie coach)

Amichevoli

1 maggio – ore 18 (Aosta) – Italia-Francia

2 maggio – ore 18 (Megevè) – Francia-Italia

4 maggio – ore 20.15 (Biel/Bienne) – Svizzera-Italia

8 maggio – ore 18 (Bolzano) – Italia-Austria

9 maggio – ore 16 (Bolzano) – Italia-Austria

Mondiale Top Division – Riga (Lettonia)

21 maggio – ore 15.15 – Germania-Italia

23 maggio – ore 11.15 – Norvegia-Italia

24 maggio – ore 15.15 – Lettonia-Italia

27 maggio – ore 19.15 – Finlandia-Italia

29 maggio – ore 11.15 – Italia-Kazakhstan

30 maggio – ore 15.15 – Italia-Canada

01 giugno – ore 15.15 – Italia-USA

per info:   https://oggisport.it/category/hockeysughiaccio/ –  https://www.fisg.it/web/

Continua a leggere

Più letti

Copyright © 2020 by Iseini Group s.r.l.s. | Oggi Sport.it iscritto al tribunale di Milano con il n.105 del 07 settembre 2020 | R.O.C. n.32701 del 08 Marzo 2019 | Direttore Responsabile: Marco Capriotti |